Oclean
Home Tags OPPO

Tag: OPPO

OPPO logo

Se si pensa al competitivo mercato degli smartphone in Cina, uno dei principali nomi che salta al pensiero è senza ombra di dubbio OPPO. Per quanto non sia conosciutissimo qua in Europa, il suo ritorno in occidente ha fatto sì che sempre più persone abbiano iniziato a conoscere il brand. A differenza di realtà come Xiaomi, Redmi o Honor, il cui obiettivo è tenere quanto più bassi i prezzi, OPPO ha deciso di adottare una filosofia più premium.

Fondata nel 2001 da Chen Mingyong come Guangdong OPPO Mobile Telecommunications Corp., Ltd, fa parte del colosso asiatico BBK Electronics Corporation. Sotto questa società fanno capo altre società conosciute, come OnePlus, Vivo e Realme. Nel caso di OPPO, inizialmente l’azienda si è distinta nel settore hi-tech producendo lettori blu-ray e prodotti audio, come cuffie e DAC portatili. Tuttavia, lo scorso 2018 OPPO Digital, la filiale dedicata a questi dispositivi, ha annunciato la sua dipartita dal mercato.

oppo digital

A partire dal 2008 l’azienda ha preferito virare su quello che all’epoca era il fiorente segmento degli smartphone. Da allora è riuscita ad imporsi soprattutto sul territorio asiatico, potendo contare su più di 200.000 negozi soltanto in Cina, vendendo centinaia di milioni di dispositivi e piazzandosi nella top 5 dei produttori mobile.

Il primissimo telefono targato OPPO rispondeva al nome di Smile Phone, il cui nome derivava dalla simpatica finitura della back cover. Ma il primo e vero smartphone fu l’OPPO Finder, lanciato nel 2012 (anno di Samsung Galaxy S3) con caratteristiche di spicco per l’epoca. Oltre ad uno spessore di soli 6.65 mm, il dispositivo aveva un display Super AMOLED da 4.3″ ed una fotocamera da 8 mega-pixel.

LEGGI ANCHE:
Ripercorriamo la storia degli smartphone OPPO, fra record e innovazione

Sempre nel 2012, con il lancio di OPPO Ulike 2 uno dei target divenne ufficialmente quello di essere il vero Selfie Expert. Da lì in poi gli ingegneri riservarono molta importanza al comparto fotografico frontale, da sempre un pallino del pubblico asiatico. Al contempo, OPPO Find 5 fu il primo vero top di gamma del 2012, con il quale imporsi nella cerchia dei produttori più all’avanguardia, grazie ad un display Full HD ed uno Snapdragon S4 Pro.

Per chi non lo sapesse, OPPO ha fatto molto anche per il concetto di fotocamera rotante. Una feature ripresa a metà 2019 da alcuni produttori come ASUS e Samsung ed inizialmente introdotta da OPPO N1 ed N3.

Olly, la mascotte dell’azienda

Come ogni azienda asiatica che si rispetti, anche OPPO ha una sua mascotte. Si chiama Olly, in italiano OPPOlino, ed ha una forma umanoide: non si sa molto di lui, se non che sembra una sorta di alieno. Nel dubbio, guardate questo gruppo di Olly alle prese con il ballo.

Guida agli smartphone

Serie Find

Anche se conta un solo modello, la serie più pregiata della società è quella che include OPPO Find X. Lo smartphone pionieristico fece parlare molto di sé per un comparto fotografico totalmente a scomparsa.

Serie Reno

La vera serie principale ad oggi è OPPO Reno, sotto alla quale ricadono più modelli. La base è il modello standard di OPPO Reno, dalla quale si ramificano varianti dalle differenti specifiche e fattezze.

Serie R

Precedentemente a quella Reno, la serie OPPO R era quella più caratteristica del catalogo di OPPO. In questa famiglia di smartphone trovavamo i modelli più equilibrati per quanto riguarda scheda tecnica e prezzo di listino.

Serie A

Se si parla di fascia mid-range, OPPO A comprende l’insieme di terminali meno costosi, ma comunque ogni tanto con dettagli curati.

Serie F

La famiglia OPPO F si è resa molto nota, soprattutto in Asia, per essere quella cosiddetta “Selfie Expert”. Questo grazie a varie features software, specialmente filtri Bellezza, e a sensori con tanti mega-pixel. Tutto ciò pur mantenendo prezzi contenuti, visti i chipset non di fascia alta utilizzati.

Serie K

Probabilmente la meno a fuoco fra tutte, la serie OPPO K comprende soltanto due modelli, fra cui il più recente OPPO K3.

Realme

Così come visto con Huawei ed Honor prima e Xiaomi e Redmi dopo, anche OPPO ha deciso di lanciare un proprio sub-brand. Il suo debutto ufficiale è avvenuto in Asia a metà 2018, con lo scopo iniziale di rivaleggiare ad armi pari in India con Xiaomi. Ma prontamente si è diffuso il marchio, fino ad arrivare anche in Europa ad inizio 2019.

realme logo

Accessori

A dispetto di quanto visto in Italia, la divisione cinese di OPPO offre alla sua clientela anche diversi accessori. Fra i prodotti disponibili online ed offline troviamo powerbank, caricatori, da auto e non, auricolari Bluetooth e cablati, cover protettive e selfie stick.

OPPO O-Free

Software e modding

Come pressoché tutti i produttori mobile, anche OPPO ha una interfaccia proprietaria, denominata ColorOS. Fra le varie presenti in circolazione, era una delle più simili ad iOS. Fortunatamente con le ultime declinazioni c’è stato uno spostamento verso un’identità più marcata, per quanto non risulti ancora una delle più apprezzate. Anche perché, a differenza di Xiaomi e OnePlus, il modding è molto poco diffuso per gli smartphone OPPO. Chissà se vedremo mai uno smartphone OPPO con a bordo Android One!

OPPO e banda 20: cos’è e cosa implica

Ogni volta che si parla di smartphone provenienti dalla Cina, c’è sempre una parentesi che riguarda il supporto o meno della banda 20. Fortunatamente con la fusione di Wind e 3 Italia questo parametro è passato in secondo piano. Fatto sta che, essendo ufficialmente disponibili in Italia, gli smartphone OPPO non hanno alcun problema dal punto di vista della connettività. Ma se si parla di modelli asiatici ecco che il discorso si fa più complesso, dato che alcuni la supportano, altri no. Per capirlo dovrete necessariamente fare riferimento al sito ufficiale cinese.

lte 4g banda 20

OPPO Italia

Dopo la chiusura dello store europeo a metà 2017, il 30 maggio 2018 ha segnato il ritorno ufficiale di OPPO Italia. Per il momento l’azienda ha deciso di affidarsi alla distribuzione offline ed online all’interno di alcune delle catene d’elettronica italiane, come MediaWorld, Euronics, Expert, Unieuro, Trony e Comet. Lo stesso si può dire con gli operatori telefonici, fra cui TIM, Wind e 3 Italia.

Niente da fare, invece, per gli OPPO Store, al momento relegati esclusivamente alla Cina. Se mai li vedremo anche in Italia è ancora presto per dirlo, nella speranza che il brand possa crescere e stabilirsi maggiormente sul nostro suolo.

SITO UFFICIALE
FACEBOOK
INSTAGRAM

Assistenza e Garanzia

Grazie all’arrivo in Italia di OPPO, adesso anche gli smartphone venduti ufficialmente possono godere di garanzia a tutti gli effetti. Il supporto offerto dall’azienda è di tutto rispetto, visto che, rispetto ad altri marchi, offre un servizio di assistenza pick-up a domicilio. Ciò significa che, se si ha un problema con lo smartphone acquistato, OPPO si incarica di venirvelo a ritirare a casa, con relativo call center di gestione. Sulla pagina dedicata trovate tutte le informazioni necessarie.

Prezzi: differenze con la Cina

Come anticipato, la filosofia di OPPO non è propriamente adatta a coloro che vogliono spendere il meno possibile. In contrapposizione a molti brand cinesi, infatti, OPPO ha preferito puntare alla produzione di dispositivi più pregiati. Ma che differenze ci sono fra i prezzi italiani e quelli cinesi? Prendiamo qualche esempio significativo, considerando le cifre di listino al lancio in Europa e in Cina:

  • OPPO Find X
    • 999€ – 5999 yuan (784€)
  • OPPO Reno 10x Zoom
    • 799€ – 4799 yuan (627€)
  • OPPO RX17 Pro
    • 599€ – 4299 yuan (561€)
  • OPPO Reno
    • 499€ – 2999 yuan (392€)
  • OPPO Reno Z
    • 349€ – 2499 yuan ()
  • OPPO AX7
    • 249€ – 1899 yuan (248€)

OPPO logo

Offerte OPPO

Negli scorsi mesi abbiamo lanciato GizDeals Group. In questo gruppo Telegram vi aiutiamo con i vostri acquisti online, a tema Xiaomi e non, su eBay, Amazon, GearBest e via dicendo. Qua potrete trovare numerosi coupon ed offerte come queste in tempo reale, oltre al supporto giornalieri con consigli su cosa e dove acquistare. Ecco cosa potete fare su GizDeals Group:

  • richiedere coupon per i prodotti che vi interessano;
  • ricevere assistenza per i vostri acquisti dagli store cinesi (e non);
  • beneficiare di alcune offerte esclusive per il gruppo;
  • ricevere in anteprima le proposte più interessanti dalla Cina;
  • interagire con lo staff per consigli e suggerimenti.

ISCRIVITI A GIZDEALS GROUP

gizdeals - offerte - gearbest - amazon - ebay


Discuti con noi dell'articolo e di OPPO nel gruppo TelegramFacebook. Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate su OPPO Inside!

OPPO Reno 6: nuovi dettagli grazie a Geekbench

0
La serie Find X3 ha dato il là alla next gen del 2021 e adesso tutti i riflettori sono verso la serie...

OPPO e National Geographic ci mostrano la Terra come se fosse...

0
Se c'è un settore in cui OPPO si è adoperata al massimo negli ultimi anni, è sicuramente quello della fotocamera per smartphone....

Scarica le suonerie OPPO di Hans Zimmer | Download

0
Che cos'hanno in comune OPPO Find X3 Pro e Hans Zimmer? Apparentemente nulla, dato che stiamo parlando di uno smartphone e del...

OPPO A91 si aggiorna alla ColorOS 11: tutte le novità

0
L'aggiornamento della ColorOS 11 inizia a diffondersi anche sui non top di gamma, come dimostra la partenza del roll-out su OPPO A91....

ColorOS 11 Stable/Beta: roadmap per gli smartphone OPPO

0
Stamane OPPO ha presentato ufficialmente la ColorOS 11, nuova versione dell'interfaccia proprietaria del brand cinese, su base Android 11 e con tante...

Xiaomi e OPPO vogliono slegarsi da Qualcomm e MediaTek

0
Sono piuttosto consistenti le fonti che vedono in Xiaomi ed OPPO due realtà pronte a cimentarsi nella produzione dei chipset 5G. Per...

Come entrare in modalità Fastboot su Xiaomi, Huawei, OnePlus e Samsung

0
Quando ci si avventura a fondo nel mondo software di Android, uno degli elementi più spesso menzionati è la modalità Fastboot ed...

OPPO, Realme e OnePlus: la super ricarica da 125W arriverà quest’anno

0
Nel corso del 2020 in tanti hanno presentato le rispettive tecnologie di ricarica ultra rapida; nonostante ciò questa novità si è concretizzata...

Recensione OPPO Band: la sfida a Mi Band 6 è aperta

0
Da qualche tempo, ormai, OPPO si è lanciata nella produzione di tanti diversi prodotti, non solo smartphone. Sono diversi anni, dunque, che...

OPPO prepara lo smartphone di cui tutti hanno paura

0
È soltanto questione di tempo prima che gli smartphone portless diventino realtà e questo lo sa anche OPPO. Finora se n'è...

OPPO Reno 5 Z ufficiale: una nuova aggiunta con Dimensity 800U

0
Lo scorso anno la casa cinese ha presentato in Europa il Reno 4 Z, dispositivo di fascia media arrivato anche in Italia....

OPPO potrebbe puntare anche sugli accessori da gaming

0
In occasione del lancio di Reno Ace, OPPO presentò anche il suo controller per il gaming mobile C1, una soluzione che trasforma...

Non solo Xiaomi Mi MIX Fold: OPPO e vivo pronte a...

0
A distanza di alcune settimane dalle precedenti indiscrezioni si ritorna a parlare degli smartphone pieghevoli di OPPO e vivo, questa volta con...

OPPO A74 4G e 5G ufficiale, anche in Italia: tutte le...

0
Come già accaduto con A54 5G e A94 5G, anche l'annuncio di questo nuovo OPPO A74 è arrivato a sorpresa, senza troppi...

OPPO F19, F19 Pro e Pro+ ufficiali: tutto sulla nuova gamma

0
Non sono Find X3 (anche in versione Neo e Lite) in arrivo per la compagnia cinese. OPPO ha infatti rinnovato la sua...

OPPO Enco Air ufficiali in Italia: le nuove TWS tutte autonomia...

0
Dopo averci deliziati con il modello Enco X - protagonista anche della nostra recensione - OPPO torna a lanciare in Italia un...

OPPO Reno 2 Z si aggiorna alla ColorOS 11: tutte le...

0
La fase di aggiornamento alla ColorOS 11 procede, un po' a rilento ma procede, come dimostra il suo approdo a bordo di...

Recensione OPPO Find X3 Lite: piccolo ma con grandi potenzialità!

0
Nelle scorse settimane vi abbiamo parlato dei nuovi entrati in casa OPPO, ovvero il Find X3 Pro e il Find X3 Neo...