OnePlus 11 5G ufficiale: tutto quello che c’è da sapere

OnePlus 11

Da qualche anno, la fascia alta del brand cinese ha cambiato i suoi connotati, e il prossimo top di gamma ne sarà l'ennesima dimostrazione. I tempi in cui la compagnia lanciava pochi modelli all'anno sono passati: soltanto nel 2022 abbiamo avuto qualcosa come 6 device, con una serie 10 orfana di un terminale base ma ricca di versioni differenti, visto anche il passaggio della serie Ace da OPPO a OnePlus. Nonostante questa folla, il debutto di un flagship è sempre un evento che porta tanta curiosità: bando alle ciance e andiamo a scoprire tutto su OnePlus 11 tra design, specifiche tecniche, prezzo e uscita sul mercato!

OnePlus 11 ufficiale: tutto quello che c'è da sapere sul nuovo top di gamma

Design e display

Partiamo subito con una precisazione importante: la nova generazione ha solo un top di gamma e arriva sul mercato come OnePlus 11, senza la dicitura Pro.

Inizialmente si parlava di un corpo in ceramica supportato da una struttura in metallo ma alla fine il dispositivo è stato lanciato con una scocca in vetro. Per il design del pannello posteriore, OnePlus ha deciso di riproporre un modulo fotografico che si congiunge con il frame laterale, ma questa volta con una sezione circolare per contenere la sensoristica. Il tutto è ispirato al concetto di Black Hole, con un modulo in acciaio inossidabile cromato.

OnePlus 11

Le colorazioni sono nelle tonalità Instant Green ed Endless Black: il modello nero ha una texture ruvida in stile arenaria mentre la versione verde presenza una scocca lucida.

OnePlus 11

In basso trovate il contenuto della confezione: il box rosso presenta il logo del brand e quello di Hasselblad mentre all'interno troviamo il dispositivo con una cover protettiva nera, lo spillo per lo sportellino delle SIM, caricatore, cavo di ricarica e un set di adesivi.

OnePlus 11

Passando alle caratteristiche, il display è una soluzione curva AMOLED HDR10+ con punch-hole centrale da 6,7″ 2K (3.216 x 1.440 pixel), una soluzione LTPO 3.0 con refresh rate dinamico da 1 a 120 Hz, profondità colore a 10 bit, luminosità fino a 1.300 nits, protezione Corning Gorilla Glass Victus e sensore d'impronte integrato di tipo ottico.

oneplus 11

Resta l'Alert Slider, che sembra confermarsi esclusiva dei soli top di gamma di OnePlus. Il terminale misura 163,1×74,1×8,53 mm per un peso di 205 grammi. Dovremmo avere un grado di resistenza a polvere e schizzi di tipo IP54, quindi – come accaduto con OnePlus 10 Pro – non troviamo l'impermeabilità IP68.

Caratteristiche e specifiche tecniche

OnePlus 11

La scheda tecnica di OnePlus 11 è basata sullo Snapdragon 8 Gen 2, con processo produttivo a 4 nm TSMC, dotato di CPU octa-core Kryo (1 x 3,2 GHz X3 + 4 x 2,8 GHz A715/A710 + 3 x 2,0 GHz A510) e GPU Adreno 740. Lato memorie abbiamo tagli da 12/16 GB di RAM LPDDR5X e 256/512 GB di spazio d'archiviazione UFS 4.0 non espandibile.

OnePlus ha annunciato anche una nuova tecnologia proprietaria dedicata alla gestione della memoria Android, con un sistema inedito di ricostruzione dello strato inferiore. In soldoni si tratta di una soluzione che consentirà di avere prestazioni fluide anche dopo anni di utilizzo con app e giochi. Inoltre l'azienda ha annunciato una collaborazione con Unity che si concretizza nella presenza di un motore dedicato alla gestione del framerate, il Super Framerate & Super Picture Engine.

Il dispositivo è stato avvistato prima su Geekbench e poi sulla piattaforma di Antutu: nel secondo caso i benchmark segnano un valore di 1.341.080 punti (nelle configurazione da 16/512 GB), ossia il punteggio più alto registrato finora da un flagship con Snap 8 Gen 2. Di seguito vi riportiamo i punteggi di alcuni dei top del momento:

OnePlus 11 Antutu
  • Xiaomi 13 Pro – 1.293.410
  • vivo X90 Pro+ – 1.283.457
  • iQOO 11 Pro – 1.333.490
  • Nubia Z50 – 1.255.000
  • Moto X40 – 1.321.060

Per la batteria, trova spazio un'unità a doppia cella da 5.000 mAh con ricarica rapida Warp Charge cablata aumentata da 80W a 100W. Non abbiamo quindi la tecnologia da 150W presente a bordo del modello 10T, che forse ritroveremo a bordo del futuro 11R.

Il reparto connettività comprende il nuovo modem Snapdragon X70 5G, oltre a Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3, NFC, GPS/A-GPS/GLONASS/Galileo a doppia frequenza e USB Type-C 3.1. Fra le specifiche aggiuntive troviamo anche speaker stereo Dolby Atmos, sistema di dissipazione a camera di vapore e il Bionic Haptic Motor, un nuovo motore di vibrazione X-Axis che restituisce un feedback aptico migliorato. Non manca poi un sistema di raffreddamento al liquido con camera di vapore (con una superficie fino a 3685 mm²).

Creato in collaborazione con AAC Technologies, vanta la regolazione della vibrazione, oltre 500 effetti di vibrazione e due tipi di vibrazione simultanei. Per quanto riguarda il software, non manca l'ultima OxygenOS 13 basata su Android 13.

Fotocamera

oneplus 11 pro

Il comparto fotografico di OnePlus 11 è composto da una rinnovata tripla fotocamera in collaborazione con Hasselblad. I moduli sono da 50+48+32 MP, comprensivi del sensore primario Sony IMX890 con OIS, lo stesso che troveremo su OPPO Find X6 Pro. Gli altri moduli sono un ultra-grandangolare Sony IMX581 e un teleobiettivo Sony IMX709 con zoom ottico 2x e digitale 20x; per la selfie camera, poi, c'è un sensore da 16 MP f/2.4.

OnePlus 11 – Scheda tecnica

  • Dimensioni di 163,1×74,1×8,53 mm per 205 grammi
  • Certificazione IP54
  • Alert Slider
  • Display AMOLED LTPO 3.0 curvo a 10-bit da 6,7″ 2K (3.216 x 1.440 pixel) con refresh rate a 120 Hz, campionamento del tocco a 240 Hz, 525 PPI, rapporto in 20.19, 1300 nit di luminosità di picco e protezione Gorilla Glass Victus
  • Lettore d'impronte ottico nel display
  • SoC Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 a 4 nm TSMC
  • CPU octa-core (1 x 3,2 GHz X3 + 4 x 2,8 GHz A715/A710 + 3 x 2,0 GHz A510)
  • GPU Adreno 740
  • 12/16 GB di RAM LPDDR5X
  • 256/512 GB di memoria UFS 4.0 non espandibile
  • batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida da 100W
  • supporto Dual SIM 5G SA+NSA, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3, NFC, Dual Frequency GPS, USB Type-C 3.1
  • tripla fotocamera Hasselblad da 50+48+32 MP f/1.8-2.2-2.4 con IMX890 e OIS, IMX581 grandangolare a 120°, teleobiettivo IMX709 con zoom 2x con OIS
  • selfie camera da 16 MP f/2.4
  • speaker stereo con Dolby Atmos
  • sistema operativo Android 13 con OxygenOS 13

Prezzo e data d'uscita

La presentazione ufficiale di OnePlus 11 in Cina è avvenuta il 4 gennaio, mentre per il lancio Global bisognerà attendere il 7 febbraio. Per quanto riguarda il prezzo di vendita, si parte da una base di 3999 yuan, circa 548€ al cambio. Ecco le varie configurazioni annunciate:

  • 12/256 GB – 548€ (3999 yuan)
  • 16/256 – 602€ (4399 yuan)
  • 16/512 GB – 671€ (4899 yuan)

Le prevendite sono partite dopo l'evento mentre per la commercializzazione vera e propria (in Cina) bisognerà pazientare fino al 9 gennaio.

In merito al prezzo Global, per il momento non abbiamo una cifra precisa ma un insider indiano sostiene che il flagship costerà meno dell'attuale 10 Pro.

Mentre ci godiamo il nuovo arrivato vi segnaliamo che si parla anche di OnePlus 11R: ecco il nostro approfondimento.

SCOPRI DOVE COMPRARE IL NUOVO ONEPLUS 11

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.