vivo X60 è ora curvo: ecco cosa cambia

Photon Ultra

Nonostante la serie vivo X50 sia stata presentata pochi mesi fa, i nuovi X60 e X60 Pro sono ufficialmente arrivati sul mercato, con l'annuncio ufficiale di un X60 Pro+ che vedremo in seguito. Ma cosa cambia quindi nelle specifiche e nel prezzo dei nuovi vivo X60 e X60 Pro?

Aggiornamento 24/05: vivo completa la gamma X60 con la versione base dotata ora di display curvo. Trovate tutti i dettagli in fondo all'articolo.

vivo X60 e X60 Pro: tutto quello che c'è da sapere

Design e display

Fin dalle prime immagini raccolte in merito, avevamo notizia del design e del display di vivo X60 e X60 Pro, che si conferma curvo nella versione Pro e diventa curvo nella versione standard. Per il design, il retro non è affatto dissimile da quello dei modelli della line up di X50, con camera bumper laterale ed un frame molto sottile con spessore di appena 7.36 mm. Per la scocca abbiamo un interessante trattamento di satinatura cangiante che rende un effetto ottimo molto originale.

Se sul davanti non vediamo grandi novità nel panorama mobile, per quanto riguarda il retro, vivo ripropone la sua Gimbal Camera, con un modulo rettangolare caratterizzato da un sensore principale che domina il riquadro.

Spostandoci sul lato tecnico, entrambi i modelli hanno una diagonale di 6.56″ AMOLED con risoluzione Full HD+. Il refresh rate si porta a 120 Hz, mentre per il campionamento del tocco abbiamo un rate a 240 Hz per entrambi. Rispetto alla selfie camera punch-hole laterale, sui nuovi vivo X60 c'è una punch-hole centrale. Una soluzione quindi di grande qualità per entrambi gli smartphone, che davvero non hanno rinunce in alcun senso, rispetto alle premesse e alla gamma precedente.

Hardware e software

samsung exynos 2100

Inizialmente si vociferava che vivo X60 montasse le ultime soluzioni Qualcomm ma in realtà vivo stessa ha confermato tramite un teaser ufficiale l'implementazione della piattaforma Samsung Exynos 1080, soluzione con processo produttivo FinFET EUV a 5 nm e dotata di un processore Cortex-A78 fino a 2.8 GHz, con migliorie tecniche pari al +25% e punteggi Antutu attorno ai 700.000 punti. In base a quanto riportato dalla compagnia cinese, il chipset offre prestazioni aumentate del 14%, con miglioramenti del 30% in termini di autonomia (rispetto ad una soluzione LPP a 8 nm).

vivo x60

Per quanto riguarda invece il comparto memorie, abbiamo X60 con configurazione da 8/12 GB e storage 128/256 GB, mentre per quanto riguarda X60 Pro, esiste una sola variante con 12/256 GB segno che per la variante top non si bada a potenza. La memoria flash è con tecnologia UFS 3.1 per entrambi ed entrambi si avvalgono di una potente tecnologia di fusione della memoria RAM che permette di ottenere prestazioni come se avessero 3 GB di RAM in più rispetto alla configurazione di default.

Passando invece alla batteria, molto particolare la scelta di vivo di inserire 4300 mAh per X60 e 4200 mAh per X60 Pro, ma possiamo comprendere come probabilmente il secondo abbia in realtà un'ottimizzazione hardware e software migliorata rispetto al fratello minore. Entrambi supportano la ricarica rapida da 33 W.

Un altro aspetto interessante dei prossimi modelli top di vivo riguarda il software, dato che sono i primi smartphone con Origin OS nativo. Non ci troviamo di fronte ad un sistema operativo ex novo, bensì di un refresh dell'attuale UI proprietaria Funtouch OS (ma con migliorie notevoli). Di tutte le sue novità ne abbiamo parlato in questo articolo dedicato. Ma la curiosità è tutta sul comparto fotografico: ci sarà qualche altra feature esclusiva dopo la peculiare Gimbal Camera? Sembrerebbe proprio di si, ma per tutti i dettagli continuate a leggere fino alla sezione “Fotocamera”.

Fotocamera

vivo X60

L'immagine che vedete in alto, particolare del teaser poster ufficiale, ci permette di scoprire più da vicino il layout e alcune caratteristiche del comparto fotografico della nuova serie. In primis l'azienda ha confermato la presenza di ottiche Zeiss che potrebbe rivelarsi molto interessante mentre il modello Pro avrà dalla sua una Quad Camera con Zoom a periscopio.

https://twitter.com/StationChat/status/1338722132637982723

Aspettando il lancio ufficiale ecco che DigitalChatStation interviene anche in merito alla fotocamera, svelando qualche dettaglio in più sui modelli in arrivo. Per quanto riguarda vivo X60 standard, avremo una tripla fotocamera con sensore principale VIS da 48 MP (f/1.6), accompagnato da un obiettivo ultra grandangolare da 13 MP ed un modulo da 13 MP per la profondità da 50 mm. Come anticipato anche dalle prime immagini dei device, il comparto passa al livello successivo con vivo X60 Pro, equipaggiato con uno zoom avanzato: precisamente abbiamo un sensore da 48 MP (f/1.48), con un modulo da 8 MP con sistema a periscopio per uno zoom ottico 5X e digitale fino a 60X. Completano il quadro un grandangolo da 13 MP ed un quarto sensore da 13 MP.

vivo-x60-pro-fotocamera

Inoltre entrambi gli smartphone avranno a bordo la seconda generazione della Gimbal Camera, sistema sistema di stabilizzazione ottica in grado di spostarsi a 360° sul suo asse di movimento.

C'è anche vivo X60 Pro+: ecco cosa sappiamo

vivo x60 pro plus
vivo x60 pro+ render

Dopo, specifiche, video e immagini ufficiali torniamo nel campo delle ipotesi con un concept render dedicato a Vivo X60 Pro+. Il modello super top è stato confermato dall'azienda. Non a caso gli insider hanno condiviso l'immagine che vedete in alto, sottolineando la sua natura di concept ma sottolineando che questo potrebbe avvicinarsi al design definitivo (seppur con qualche differenza).

Sempre secondo il noto leaker cinese, infatti, sarebbe previsto anche il lancio di vivo X60 Pro+, sulla scia della generazione attuale. E proprio come per la famiglia X50, si tratterà di un modello top di tutto rispetto, mosso dallo Snapdragon 888 e dotato di una ricarica rapida maggiore. L'insider non vi fa riferimento ma noi mettiamo la pulce nell'orecchio: che si tratti della Super FlashCharge da 120W (o magari di quella a 44W)? Comunque l'insider non va nel dettaglio, ma ad oggi sappiamo che vedrà la luce nelle ultime settimane di gennaio 2021.

vivo X60 e X60 Pro ufficiali – Prezzo e disponibilità

vivo X60

Dopo aver presentato tutto quello che c'era da sapere sulle specifiche, il design, la fotocamera ed il software dei nuovi vivo X60 e X60 Pro, l'azienda ha parlato poi del prezzo di tutte le configurazioni dei due nuovi smartphone.

Partendo con il fratello minore, X60 ha un prezzo di 437€ al cambio (3498 yuan) per la versione 8/128 GB, mentre per la versione da 8/256 GB troviamo un prezzo di circa 475€ (cambio di 3798 yuan). Per la versione massima, cioè quella con 12 GB di RAM e 256 GB di storage, il prezzo sale a circa 500€. Guardando poi al fratello maggiore, il più performante X60 Pro ricordiamo arriva in una sola variante, cioè da 12 GB di RAM e 256 GB di storage e si assesta ad un prezzo di circa 562€, cambio di 4498 yuan.

Per quanto riguarda la data di messa in vendita invece, vivo ha fissato per X60 e X60 Pro l'8 gennaio 2021, ma in patria è già partito il pre-ordine su JD.com.

C'è da dire che il prezzo stavolta potrebbe essere potenzialmente giustificato, per quanta tecnologia nuova offrono tra specifiche hardware e software, ma è chiaro che bisogna vedere in un approdo Global come si posizioneranno nel mercato. Non ci sono invece indiscrezioni per la variante X60 Pro+.

vivo X60 Curved Screen: le differenze con il modello “piatto”

vivo x60 curved screen specifiche tecniche

Dopo aver presentato anche X60 Pro in Europa, vivo ha lanciato sul mercato cinese un altro smartphone della serie, che conta ora 7 modelli tra Cina e Global. Ma cosa cambia tra X60 standard e X60 Curved Screen? Sostanzialmente, il display che non è più AMOLED piatto ma OLED curvo, pur restando della stessa diagonale. Oltre a questo, è esattamente lo stesso smartphone.

Il prezzo cala invece leggermente, visto che la versione 8/128 GB costa circa 420€ (3.299 yuan), la versione 8/256 GB costa circa 459€ (3.599 yuan) e la versione massima da 12/256 GB costa circa 484€ (3.799 yuan). Difficile che questo X60 curvo lasci la Cina, ma resta un modello decisamente interessante con quest'aggiunta.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .