Realme Pad: tutto quello che c’è da sapere

realme pad

L'interesse alla creazione di un vero e proprio ecosistema lo vediamo confermato dal lancio di questo Realme Pad. Non si tratta di un segreto, anzi è ormai un trend consolidato per la stragrande maggioranza delle compagnie asiatiche: basti pensare a Xiaomi e al suo approccio lifestyle. Dopo aver ampliato il proprio pacchetto con cuffie, smartwatch, accessori e TV è giunto il momento di puntare anche ad altri settori. Oltre al nuovo Realme Book, Realme Pad fa parte del prossimo capitolo: ecco tutto quello che c'è da sapere sul primo tablet del brand asiatico.

Realme Pad: tutto sul primo tablet del brand

Design e display

realme pad

Il nuovo Realme Pad offre una scocca metallica dallo spessore piuttosto contenuto (6.9 mm), caratterizzata dalle colorazioni grigio scuro e oro. Frontalmente troviamo un pannello ampio ma dotato di cornici che restano visibili, seppure ben ottimizzate.

realme pad

Passando a quello che è il display di Realme Pad, esso presenta una diagonale abbastanza ampia, con uno schermo da 10,4″ ed una risoluzione WUXGA+ (2000 x 1200 pixel), con un rapporto quindi poco oltre i 16:10. Si tratta di una soluzione LCD.

Con dimensioni pari a 246,1 x 155,8 x 6,9 mm (per un peso di 440 grammi), lungo il frame laterale troviamo una porta USB Type-C ed il tasto Power. Non è stato annunciato uno stylus: il dispositivo differisce parecchio da Mi Pad 5 e dalla sua una Pen ufficiale, cercando di conquistare una fascia differente.

Hardware & Software

Realme Pad è mosso dal chipset MediaTek Helio G80, lo stesso visto su Realme 6i, Narzo 10 e Redmi 9. Una scelta probabilmente deludente per molti, dato che non parliamo certo del SoC più prestante in circolazione. Si tratta di una soluzione a 12 nm, con CPU octa-core A75 a 2,0 GHz e GPU Mali-G52 MC2. Lato memorie abbiamo 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di storage.

realme pad

Per quanto riguarda la batteria, il tablet è alimentato da un'unità da 7.100 mAh, di certo una soluzione capiente ma nonostante ciò non sembra aver impattato sullo spessore del terminale. La ricarica è una classica soluzione da 18W.

realme pad

Presenti all'appello sia una versione solo Wi-Fi che una LTE, così da non farsi mancare nulla. Questo pone il tablet in pura propensione alla portabilità. Molto interessante anche la parte audio, con una configurazione Quad Speaker con supporto Dolby Atmos. Per il comparto fotografico abbiamo un sensore da 8 MP frontale ed uno analogo posto sul retro.

realme pad

La parte software si basa su Realme UI for Pad: si tratta della classica interfaccia basata su Android 11, ma con vari accorgimenti per i tablet (come il supporto allo Schermo Condiviso).

Realme Pad – Prezzo e disponibilità

realme pad

Il primo tablet del brand ha debuttato insieme ai nuovi modelli 8s e 8i, così da completare un evento già molto ricco. Per quanto riguarda il prezzo di Realme Pad si parte da 160€ circa al cambio, ossia 13.999 rupie (3/32 GB, solo Wi-Fi). Le versione LTE sono due: da 3/32 GB e da 4/64 GB, rispettivamente a 183€ e 206€ al cambio (ricordiamo che si tratta dei prezzi indiani).

Per quanto riguarda invece l'Italia, il nuovo Realme Pad debutta da noi al prezzo di partenza di 239€, per la versione da 3/32 GB; le varianti da 4/64 GB e 6/128 GB vengono proposte a 259€ e 289€.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Volantino