Gli smartphone pieghevoli di Xiaomi, OPPO e Google avranno display Samsung

samsung galaxy z flip 3

Di recente abbiamo assistito al lancio del nuovo Huawei Mate X2,  un vero e proprio gioiellino anche se non sono mancate critiche al suo pannello. Al di là di qualsiasi considerazione sul device, una cosa è certa: il 2021 dovrebbe essere l'anno dei pieghevoli, con vari produttori impegnati nel lancio dei propri flagship. Xiaomi, OPPO e Google non farebbero eccezione e secondo un nuovo report pare che i display per lo smartphone pieghevole di ognuno di essi sarà prodotto da Samsung.

Sarà Samsung a sviluppare i display per gli smartphone pieghevoli di Xiaomi, OPPO e Google

A quanto pare la gara tra BOE e la casa sudcoreana in merito alla vendita di pannelli OLED pieghevoli potrebbe concludersi con una vittoria da parte di Samsung, anche se ovviamente la strada è ancora lunga. Comunque si era già parlato nei mesi passati della possibilità che l'azienda producesse i pannelli per i vari competitor, tuttavia il nuovo report fornire dettagli ancora più precisi (anche se da prendere alla stregua di indiscrezioni). Per prima cosa mancherebbe all'appello vivo: Samsung dovrebbe rifornire di display Xiaomi, OPPO e Google per i rispettivi smartphone pieghevoli ma non vengono menzionati altri produttori (a differenza del report di gennaio).

oppo

Per quanto riguarda il display per OPPO si parla di un'unità pieghevole a conchiglia, con un form factor stretto e allungato. La casa cinese avrebbe lavorato a stretto contatto con Samsung, BOE e Visionox per un prototipo da 7.7″ pieghevole verso l'esterno: tuttavia sembra che per la versione finale l'azienda farà affidamento solo su Samsung.

xiaomi smartphone pieghevole foto display

In merito al display per lo smartphone pieghevole di Xiaomi si vocifera di un'unità da 7.92″ con un prototipo sviluppato da Visionox; tuttavia la versione finale – presumibilmente da 8.02″ – arriverà per mano di Samsung e CSOT. Quest'ultimo produttore, insieme a BOE, ha fornito i pannelli per Morotola Razr. Il dispositivo di Xiaomi dovrebbe avere poi anche un pannello esterno da 6.38″.

Per finire ci sarebbero novità anche per il flagship pieghevole di Google: stando al report, Samsung sarebbe al lavoro su un pannello OLED per Big G, un'unità da circa 7.6″.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .