Boe tenta di superare Samsung: chi venderà più display OLED pieghevoli?

boe

Molto spesso abbiamo parlato di BOE, un'azienda produttrice di display OLED che oggi conta un fatturato davvero importante. Tante aziende, infatti, hanno deciso di collaborare con questo brand, tra cui anche Huawei. Dando un'occhiata al recente passato, tutti i dispositivi pieghevoli di quest'ultimo brand sono stati sviluppati proprio da BOE. Motivo per cui tale società conta di riuscire a superare, entro il 2024, la concorrenza di Samsung.

BOE vuole assicurarsi il 40% del mercato degli OLED

huawei boe vs samsung smartphone pieghevole

Osservando gli ultimi dati di vendita pare che BOE stia continuando a macinare utili. Anche per questo motivo, dunque, spera di superare Samsung tra qualche anno. Tutta la sfida si gioca, infatti, sui pannelli OLED flessibili, che in futuro saranno probabilmente sempre più richiesti. L'obiettivo è quello di arrivare ad una quota di mercato pari al 40%, ma va considerato che attualmente la sua quota è di circa il 20,3%. Si tratterebbe, quindi, di un bel balzo in avanti.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Z Fold: che sia questa la forma finale del pieghevole Mi Flex?

Vedremo come vorrà rispondere Samsung, che al momento si gode la prima posizione in classifica. Da poco, infatti, ha lanciato anche il suo nuovo pieghevole, ovvero Samsung Galaxy Z Fold 2, che integra proprio una soluzione studiata in casa. Quali altre aziende si lanceranno nello sviluppo di uno smartphone simile nei prossimi mesi?

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .