Le migliori AI per ogni esigenza

Migliori AI

Negli ultimi mesi, le intelligenze artificiali hanno rivoluzionato il nostro modo di creare contenuti, permettendoci di automatizzare a livelli estremi il processo di creazione. Bastano poche parole affidate ad una AI per ottenere immagini create da zero, lunghi articoli oppure veri e propri siti web creati da zero. In questa nostra panoramica vi porteremo a scoprire alcune delle intelligenze artificiali più famose che stanno spopolando sul web, suddivise per categoria d’appartenenza.

La rivoluzione delle intelligenze artificiali: un mondo tutto nuovo dove i contenuti si creano da sé

Migliori AI

Siamo sicuri che tutti voi ricorderete perfettamente il lancio del primo iPhone: un dispositivo rivoluzionario che da li a breve avrebbe cambiato per sempre il modo in cui ci saremmo relazionati con i telefoni che allora non erano ancora considerati smartphone. Questa avvenimento si è ripetuto con il lancio sul web di ChatGPT di OpenAI, che ha aperto una nuova era in cui le intelligenze artificiali diventeranno sempre più potenti e ci aiuteranno in forza sempre maggiore nella creazione del lavoro quotidiano.

Quelle che trovate elencati di qui sotto sono alcune delle IA con le potenzialità maggiori, ovvero quelle che possono aiutarvi a portare a termine compiti che non credevate nemmeno fossero alla vostra portata. Potrete creare lunghi articoli di blog, generare immagine da una singola informazione testuale, oppure imparare a programmare con l’aiuto della scrittura automatizzata del codice.

Le migliori AI per creare testo

Migliori AI

ChatGPT

Come funziona: ChatGPT non ha bisogno di presentazioni, è il prodotto di OpenAI che ha dato il via alla rivoluzione delle intelligenze artificiali. Questa IA è in grado di rispondere a qualsiasi domanda, attingendo da un enorme database di informazioni fermo purtroppo al 2021. Le possibilità sono davvero infinite, vi basterà semplicemente chiedere per ottenere una risposta esaustiva in tempi brevi.

Limitazioni: la conoscenza è ferma al 2021 e spesso i server gratuiti sono sovraffollati e non accessibili.

Dispositivi supportati: ChatGPT può essere utilizzato via browser su desktop e mobile tramite applicazione ufficiale. Non è richiesto uno specifico browser per il corretto funzionamento. ChatGPT, inoltre, verrà integrato anche nella nuova Siri con Apple Intelligence.

Quanto costa: la versione base è gratuita e può essere utilizzata anche senza registrare un account, mentre è disponibile l’abbonamento ChatGPT Plus a 20 dollari al mese che garantisce un accesso sempre disponibile ai server e alla nuova versione GPT-4.

Link: ChatGPT

Microsoft Copilot (ex Bing Chat)

Come funziona: nato dall’investimento di Microsoft in OpenAI, la nuova versione di Bing sfrutta la tecnologia dietro ChatGPT per rispondere alle domande e risolvere problemi. La particolarità del chatbot di Microsoft è quella di potersi collegare ad internet per effettuare ricerche e restituire risultati più aggiornati, citando ogni volte la fonte da cui ha attinto. Bing è alimentato da GPT-4, la versione aggiornata del modello di linguaggio di OpenAI. Dalla fine del 2023, Bing Chat ha completato la sua trasformazioni in Microsoft Copilot, mentre con l’abbonamento a Copilot Pro è possibile avere accesso prioritario a GTP-4 Turbo, DALL-E 3 e l’AI nel pacchetto Office.

Limitazioni: Microsoft ha implementato un blocco per evitare che le risposte di Bing “deragliassero”. Attualmente il chatbot può fornire fino a 30 risposte prima di chiudere forzatamente la conversazione con l’utente, con un domande fino a 4000 caratteri le per la modalità creativa e fino a 8000 per quella più precisa. Rimossa la limitazione della lista di attesa.

Dispositivi supportati: Microsoft Copilot può essere utilizzato su PC tramite browser e su mobile con l’applicazione ufficiale. Microsoft ha anche realizzato i Copilot+ PC, che sono in grado di utilizzare l’AI in locale senza sfruttare il cloud.

Quanto costa: Microsoft Copilot è gratis da utilizzare tramite web e app. Microsoft Copilot Pro costa 22€/mese per utente e consente l’accesso prioritario alle nuove tecnologie e l’intelligenza artificiale in Office.

Link: Microsoft Copilot

Google Gemini (ex Bard)

Come funziona: basato sul modello di linguaggio LaMDA, Gemini è la risposta di Google a ChatGPT. Le funzioni sono pressocché le stesse: questa intelligenza artificiale può rispondere a qualsiasi domanda risolvendo problemi e generando testo. Con il passare del tempo le sue capacità sono state affinate, tanto da poter scrivere codice per programmare ed offrire raccomandazioni sui luoghi da visitare in base alla posizione dell’utente. Google, con la trasformazione di Bard in Gemini, ha deciso di integrare l’intelligenza artificiale anche in Gmail, Documenti e Workplace, grazie al nuovo abbonamento Advanced che integra anche i benifici di Google One.

Limitazioni: non sono pervenute limitazioni importanti da segnalare.

Dispositivi supportati: questa IA può essere utilizzata su desktop e mobile tramite il browser Google Chrome, su Android tramite app ufficiale e su iOS tramite l’app Google.

Quanto costa: Gemini è totalmente gratuito nella sua versione classica, ma è disponibile l’abbonamento Advanced al costo di 21.99€/mese che offre l’accesso a Gemini Ultra e i benefici di Google One.

Link: Google Gemini, accessibile anche da AI.com

Meta AI

Come funziona: l’intelligenza artificiale di Meta si integra in WhatsApp, Instagram, Facebook e Messenger utilizzando il nuovo modello Llama 3. Questo chatbot è in grado di generare testo (ma anche immagini), rispondendo alle richieste degli utenti in modo colloquiale ed effettuando ricerche su internet tramite il motore di ricerca Microsoft Bing.

Limitazioni: attualmente è disponibile soltanto in pochi paesi (come Stati Uniti, Australia e Nuova Zelanda) in lingua inglese. Un account Facebook è richiesto per usufruire del servizio. Tramite questa guida potrete usarlo anche in Italia.

Dispositivi supportati: smartphone e tablet tramite le app ufficiali dei social network, desktop tramite browser web, Meta Quest e Ray-Ban Meta.

Quanto costa: Meta AI è attualmente gratuito da utilizzare.

Link: Meta.ai

Chat by Copy.ai

Come funziona: si tratta di un vero e proprio arsenale di strumenti per Copywriter con un assistente personale con cui si può dialogare per creare automaticamente nuovi contenuti da pubblicare sul proprio sito. Copy.ai mette a disposizione diverse template che vengono compilati automaticamente con le informazioni di cui abbiamo bisogno, generate autonomamente oppure tramite il chatbot.

Limitazioni: non ci sono limitazioni particolari da segnalare, se non la disponibilità di lingue aggiuntive soltanto nella versione Pro.

Dispositivi supportati: Copy.ai può essere utilizzato da qualsiasi browser web, che sia desktop oppure mobile.

Quanto costa: la versione gratuita è limitata, mentre è disponibile la versione Pro al prezzo di 49 dollari al mese per rimuovere qualsiasi tipo di limitazioni imposto dalla versione gratuita.

Link: Copy.ai

Notion AI

Come funziona: Notion è una sorta di blocco note digitale che combina elementi di un gestore di progetti, un calendario, una piattaforma di condivisione di file e una suite di produttività. Grazie all’intelligenza artificiale integrata nel sistema è possibile creare riepiloghi delle riunioni, sbobinare degli appunti vocali oppure creare dei riassunti di lunghi articoli che non abbiamo il tempo di leggere per intero.

Limitazioni: nessuna limitazione particolare da segnalare.

Dispositivi supportati: Notion e la sua AI possono essere utilizzati tramite web browser, app desktop e app mobile.

Quanto costa: gratis fino ad aprile 2023, poi 10 dollari al mese per ogni utente

Link: Notion.so

Perplexity

Come funziona: Perplexity è un’alternativa ai motori di ricerca tradizionali, dove l’utente può porre direttamente le proprio domande e ricevere risposte concise e accurate dall’intelligenza artificiale generativa, supportate da un insieme curato di fonti. Può rispondere a domande di ogni genere ed analizzare file, documenti ed immagini (solo nella versione Pro), offrendo resoconti e dettagli in pochissimi tempo.

Limitazioni: interfaccia non disponibile in lingua italiana.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser, mobile tramite app ufficiale (iOS e Android).

Quanto costa: gratis nella versione base, versione Pro con modelli più potenti e caricamento dei file a 20$/mese oppure 200$/anno.

Link: Perplexity.ai

Claude 3

Come funziona: Claude 3 è la nuova versione del modello di intelligenza artificiale sviluppato da Anthropic (società su cui investe anche Amazon). Con questo nuovo chatbot è possibile fare domande ed ottenere risposte precise, proprio come avviene con altri servizi simili. La differenza principale è la composizione di tre diversi modelli che semplificano la scelta in base alla potenza e al prezzo, ovvero Opus, Sonnet e Haiku.

Limitazioni: nessuna limitazione in particolare da segnalare, a partire da maggio 2024 l’AI è disponibile anche in Europa.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser, sviluppo tramite API, mobile tramite app ufficiale.

Quanto costa: gratis nella versione base, versione Pro a 20$/mese oppure sviluppo tramite API. Opus costa 15$ per un milione di token in input e 75$ per un milione di token in output. Sonnet costa 3$ per milione di token in input e $15 per milione di token in output. Haiku costa 0.25$ per milione di token in input e 1.25$ per milioni di token in output.

Link: Claude.ai

Migliori AI per creare immagini e disegnare

Migliori AI

Midjourney

Come funziona: Midjourney è una delle più famose AI per la generazioni di immagini tramite un prompt testuale. Digitando quelle che sono le nostre richieste è possibile far elaborare all’intelligenza artificiale una qualsiasi immagine, in qualsiasi stile grafico.

Limitazioni: il tutto viene gestito tramite bot su un canale Discord e non è presente un accesso tramite web. Chi non è avvezzo all’utilizzo dell’app di messaggistica, potrebbe avere problemi ad utilizzarlo.

Dispositivi supportati: desktop e app mobile tramite Discord.

Quanto costa: è previsto un periodo di prova gratuito oltre ai piani Premium che partono da 10 dollari al mese.

Link: Midjourney

DALL-E

Come funziona: questa AI di OpenAI è in grado di generare immagini artistiche complesse da un singolo prompt di testo. Grazie a questo strumento è anche possibile caricare delle immagini da elaborare oppure da cui l’intelligenza artificiale può prendere spunto per la prossima creazione. La nuova versione DALL-E 3 ha perfezionato ancora di più la creazione di immagini complesse.

Limitazioni: per creare le immagini è implementato un sistema di crediti, viene scalato un credito ad ogni nuova immagine.

Dispositivi supportati: web browser su desktop e mobile, tramite Microsoft Designer e Microsoft Copilot.

Quanto costa: 15 crediti gratuiti in prova, mentre un pacchetto da 115 crediti costa 15 dollari. L’utilizzo è gratuito tramite Designer e Copilot di Microsoft.

Link: DALL-E

Stable Diffusion

Come funziona: si tratta di una API sviluppata da Stability AI per la creazione di immagini da prompt di testo. In questo caso non abbiamo un vero e proprio servizio ma tante webapp che possono sfruttare le API per creare il proprio generatore di immagini.

Limitazioni: per l’utilizzo si è soggetti ad app di terze parti e le attese possono essere lunghe.

Dispositivi supportati: web e mobile tramite web browser.

Quanto costa: tramite Hugging Face (un servizio di hosting di webapp) è gratuito

Link: Stable Diffusion 2.1

Stable Cascade

Come funziona: questa modello di intelligenza artificiale è il successore di Stable Diffusion e va a migliorare velocità e funzioni del predecessore. Stable Cascade è in grado di generare immagini, aumentare la risoluzione delle foto, modificare solo parti specifiche dell’immagine grazie a inpainting e outpainting, oppure estendere i bordi di un’immagine pre-esistente grazie alla funzione Canny Edge.

Limitazioni: per l’utilizzo si è soggetti ad app di terze parti o installazione in locale.

Dispositivi supportati: web e mobile tramite web browser.

Quanto costa: gratis tramite installazione locale.

Link: Stable Cascade

Runway

Come funziona: questa è una vera e propria suite grafica alimentata dall’intelligenza artificiale. Grazie agli strumenti messi a disposizione da Runway è possibile creare immagini partendo da un’indicazione testuale e modificare a proprio piacimento le foto grazie alla gomma magica.

Limitazioni: anche nei piani a pagamento, la generazione delle immagini è limitata ad un massimo di 125.

Dispositivi supportati: desktop e mobile tramite web browser.

Quanto costa: Runway è gratuito fino a 3 progetti con 25 generazioni di immagini. Il piano Pro parte da 12 dollari al mese per utente.

Link: Runway

Microsoft Designer

Come funziona: Microsoft propone una suite di elaborazioni delle immagini completamente alimentata dall’intelligenza artificiale. Si parte da una semplice idea testuale per arrivare ad una vera e propria elaborazione di un progetto grafico completo. In Designer è possibile anche aggiungere le proprie immagini per ottenerne di similari, per poi pubblicare il tutto sui social network.

Limitazioni: al momento è prevista una lunga lista d’attesa per iniziare ad utilizzare il servizio.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: Microsoft Designer è gratuito per il periodo di beta testing.

Link: Microsoft Designer

Adobe Firefly 3

Come funziona: Firefly 3 è la nuova versione dell’intelligenza artificiale di Adobe, disponibile sia come web app (Adobe Express e Adobe Firefly) che con l’integrazione diretta nelle applicazione di Photoshop e Illustrator. Questa AI è in grado di generare immagini direttamente dai prompt di testo, regolandone parametri ed impostazioni tramite una comoda interfaccia grafica.

Limitazioni: non sono riscontrate limitazioni particolari da segnalare.

Dispositivi supportati: desktop tramite web app Adobe Firefly e Adobe Express, mobile tramite le app ufficiali Adobe Express, desktop tramite Photoshop e Illustrator.

Quanto costa: Adobe Firefly è gratuito se utilizzato tramite la web app ufficiale e quella di Adobe Express (che prevede comunque un piano Premium) mente per essere utilizzata in Photoshop e Illustrator è necessario un abbonamento Creative Cloud dal costo mensile di 36,59 €/mese per il primo anno (63,51€ per i successivi).

Link: Adobe Firefly

SHAP-E

Come funziona: questo nuovo progetto di OpenAI (genitore di ChatGPT) permette la creazione di oggetti 3D tramite input testuale. Una volta installata sulla propria macchina l’intelligenza artificiale, sarà possibile inserire il proprio input e vedere generata un oggetto 3D basato proprio sul suddetto prompt. Uno strumento molto utile per chi ama la modellazione 3D oppure sta approcciando a piccoli passi questo settore.

Limitazioni: nessuna limitazione davvero importante da segnalare

Dispositivi supportati: Windows 7/8/10/11 e macOS tramite Python

Quanto costa: questo strumento è gratuito

Link: Shap-E

Migliori AI per creare video

Migliori AI

HeyGen

Come funziona: HeyGen è un’intelligenza artificiale in grado di elaborare video partendo da una semplice descrizione testuale. Una delle peculiarità che rendono famoso questo servizio è la possibilità di creare un avatar personale da utilizzare per fargli recitare un copione pre-stabilito. L’AI è in grado anche di clonare la voce e creare delle traduzioni (anche vocali) in tempo reale.

Limitazioni: i video generati possono avere una lunghezza massima di 60 minuti.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: HeyGen utilizza un sistema di crediti, con la versione gratuita che ne mette a disposizione uno solo per provare il servizio. Gli abbonamenti partono da 29 dollari al mese per 180 crediti all’anno

Link: Runway GEN-1

Runway GEN-1

Come funziona: GEN-1 è una rivoluzionaria tecnologia in grado di rielaborare le clip video in stili totalmente diversi che possono essere scelti tramite prompt testuale oppure caricando un’immagine base. Per esempio, è possibile trasformare una clip in live action in un cartone animato con una semplice richiesta testuale.

Limitazioni: questa intelligenza artificiale è ancora nelle prime fasi di test ed è prevista una lunga lista d’attesa per utilizzarla.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: la versione beta di GEN-1 è gratuita, ma non si conoscono dettagli sul prezzo dell’eventuale versione finale.

Link: Runway GEN-1

Synthesia.io

Come funziona: questa intelligenza artificiale è in grado di generare video in 120 diverse lingue utilizzando degli avatar. Il sistema mette a disposizione una serie di 55 diversi template che possono essere personalizzati per creare video informativi, tutorial, video-notizie e spot pubblicitari. Una volta creato il video è possibile aggiungere il proprio branding ed elementi di design.

Limitazioni: i video possono essere esportati in una risoluzione massima di 1080p.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: abbonamento a partire da 30 dollari al mese

Link: Synthesia.io

Waymark

Come funziona: questo servizio mette a disposizione una procedura guidata dall’intelligenza artificiale per la creazione di uno spot pubblicitario per la propria attività. Waymark inoltre permette l’accesso a centinaia di contenuti stock per la personalizzazione del video e della grafica.

Limitazioni: anche con il piano in abbonamento è possibile creare solo 2 video al mese e 5 bozze.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: abbonamento a partire da 250 dollari al mese.

Link: Waymark.com

Lumen5

Come funziona: questa intelligenza artificiale è in grado di trasformare un articolo di un blog in un vero e proprio video informativo. La suite di creazione offre la possibilità di scegliere lo stile e le immagini da utilizzare nel filmato, nonché le slide da inserire e la musica di sottofondo da riprodurre.

Limitazioni: la versione gratuita impone una risoluzione massima di 720p con impresso il watermark del servizio.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: è disponibile un piano basic da 29$ al mese che consente di eliminare il watermark ed avere accesso ad 1 milione di immagini e video stock. Con il piano starter da 79$ al mese si ottiene anche la risoluzione video Full HD. La versione gratuita fornisce accesso solo alla creazione di video 720p e con il watermark del servizio.

Link: Lumen5

OpenAI Sora

Come funziona: questo modello text-to-video può generare filmati della durata massima di un minuto in base alle richieste dell’utente, mantenendo però una qualità davvero molto alta. Sora è in grado di generare scene complesse con più personaggi, tipi specifici di movimento e dettagli accurati del soggetto e dello sfondo. Il modello comprende non solo ciò che l’utente ha chiesto nel prompt, ma anche come queste cose esistono nel mondo fisico.

Limitazioni: non accessibile ancora al pubblico. OpenAI ha promesso una versione web in arrivo nel corso del 2024.

Dispositivi supportati: desktop tramite installazione locale.

Quanto costa: non sono ancora disponibili dettagli relativi al prezzo.

Link: Sora

Migliori AI per creare musica, tracce audio e vocali

Migliori AI

Udio

Come funziona: consente agli utenti di creare musica da semplici istruzioni di testo specificando argomenti, generi e altri parametri che vengono poi trasformati in tracce audio di qualità professionale. Questa AI è in grado di creare intere canzoni, complete di testo, melodia e base strumentale in pochi secondi.

Limitazioni: generazione dei brani lenta a causa del carico pesante sui server dovuto alla grande popolarità del servizio.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: la versione beta è attualmente gratis e può generare 1200 canzoni al mese per account.

Link: Udio

Resemble.ai

Come funziona: in pochi secondi, questa intelligenza artificiale è in grado di creare una voce umana per la lettura dei contenuti testuali. L’AI può essere addestrata per riprodurre fedelmente la propria voce oppure quella di un personaggio famoso.

Limitazioni: le tracce create sono disponibili solo in lingua inglese nel piano base.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: piano base a partire da 0.006 centesimi di dollaro per secondo. La versione Pro viene adattata al cliente.

Link: Resemble.ai

Play.ht

Come funziona: questa intelligenza artificiale è in grado di generare una voce da un testo, scegliendo tra una serie di personalità e tonalità di base. Play.ht permette anche di clonare una voce, che sia la propria o di un personaggio famoso per consentire la lettura dei testi in modo più naturale. I file possono essere esportati in MP3 oppure WAV.

Limitazioni: nessuna limitazione importante da segnalare.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: è presente un piano gratuito da 5000 parole ed un piano Professional da 30 dollari al mese con 600.000 parole all’anno.

Link: Play.ht

Murf AI

Come funziona: Murf è un vero e proprio studio di registrazione alimentato dall’intelligenza artificiale che permette di creare tracce vocali per qualsiasi tipo di utilizzo. Si può scegliere tra oltre 120 voci in 20 lingue diverse, trasformando delle semplici registrazioni casalinghe in veri e proprio voice-over. Viene offerta anche la possibilità di collaborare in team su un progetto.

Limitazioni: nessuna limitazione importante da segnalare.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: è presente un piano gratuito con 10 minuti di generazione vocale, un piano basic da 19 dollari al mese con 24 ore di generazione vocale, un piano pro con 48 ore di generazione vocale e un piano enterprise da 59 dollari al mese con generazione vocale illimitata.

Link: Murf

Fliki

Come funziona: questa intelligenza artificiale è in grado di trasformare articolo di blog in voce e video, utilizzando una serie di voci naturali in 75 diverse lingue. L’intelligenza artificiale è in grado di creare dei riassunti per poi leggerli a voce, aggiungendo nel caso di un video anche i sottotitoli.

Limitazioni: la versione gratuita contiene un watermark.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: è presente una versione gratuita che può creare fino a 5 minuti di audio al mese, mentre il piano basic arriva a 120 minuti di audio per 8 dollari al mese. Il piano standard, al prezzo di 28 dollari al mese, permette di creare 180 minuti di audio, mentre il piano premium fino a 600 minuti per 88 dollari al mese.

Link: Fliki

Migliori AI per programmare, sviluppare e scrivere codice

Migliori AI

GPT-Engineer

Come funziona: questo strumento sfrutta il modello di linguaggio GPT-4 per mettere a disposizione dell’utente un vero e proprio sviluppatore personale. Una volta installato, tramite input di testo è possibile chiare GPT-Engineer di sviluppare un’applicazione oppure un sito web: l’IA chiederà maggiori informazioni sul progetto per poi iniziare la progettazione. Questo strumento è realizzato in modo che possa adattarsi al meglio al proprio stile, generando un intero codebase basato sull’input di testo.

Limitazioni: per l’utilizzo è richiesta l’installazione in locale dello strumento, oltre che del pacchetto Python (di cui è consigliata la conoscenza). Il servizio, inoltre, si basa sulle API di GPT-4 e quindi il funzionamento potrebbe dipendere dalla disponibilità dell’intelligenza artificiale.

Dispositivi supportati: Windows 7/8/10/11 e macOS, installazione di Python richiesta

Quanto costa: GPT-Engineer è gratuito, ma è necessario l’accesso alle API di GPT-4 che hanno un prezzo di 0.03$ per token e sono soggette a lista d’attesa.

Link: GPT-Engineer

Blackbox

Come funziona: si tratta di un assistente allo sviluppo sottoforma di intelligenza artificiale. Grazie a Blackbox è possibile velocizzare lo sviluppo di applicazioni e siti web grazie all’auto-completamento del codice che stiamo scrivere. Sono disponibili oltre 20 linguaggi di sviluppo, con la possibilità di trasformare le proprie domande in codice.

Limitazioni: nessuna limitazione importante da segnalare.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser.

Quanto costa: è disponibile una prova gratuita, mentre il piano base parte da 0.59 dollari alla settimana. Sono disponibili anche piani superiori che permettono di ottenere auto-completamenti del codice illimitati per 1.19 dollari alla settimana, oppure un server completo da 2 dollari alla settimana.

Link: Blackbox

GitHub Copilot

Come funziona: Copilot è l’assistente virtuale di GitHub, il noto portale di gestione dei progetti open-source. Grazie a questa intelligenza artificiale è possibile ottenere facilmente aiuto per la scrittura del codice, ricevendo supporto immediato nel caso in cui vengano riscontrati bug nelle proprie applicazioni. Grazie ad un nuovo aggiornamento, inoltre, questa AI può addirittura iniziare da zero un progetto seguendo le indicazioni dell’utente.

Limitazioni: il progetto deve essere importato in GiHub per utilizzare Copilot.

Dispositivi supportati: desktop tramite applicazione ufficiale.

Quanto costa: 10 dollari al mese per l’utente finale, 19 dollari al mese per utente nella versione business.

Link: GitHub Copilot

Codeium

Come funziona: si tratta di un assistente virtuale in grado di completare la scrittura del codice che si sta sviluppando. Grazie a questa intelligenza artificiale è possibile ridurre il margine di errore, apportando modifiche al codice semplicemente tramite prompt testuale.

Limitazioni: linguaggi di sviluppo disponibili nella versione web sono soltanto 5.

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser, oppure come plugin per le applicazioni di sviluppo software come Visual Studio.

Quanto costa: gratis

Link: Codeium

Tabnine

Come funziona: anche in questo caso abbiamo a che fare con un assistente in grado di aiutare nella scrittura e nel completamento del codice di sviluppo. Questa intelligenza artificiale può anche scrivere codice completamente inedito partendo da un semplice prompt testuale.

Limitazioni: nella versione gratuita è possibile soltanto completare il codice scritto

Dispositivi supportati: desktop tramite web browser, oppure come plugin per le applicazioni di sviluppo software come Visual Studio.

Quanto costa: è disponibile una versione starter gratuita ed una versione Pro da 12 dollari al mese con tutte le funzioni sbloccate.

Link: Tabnine

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Scopri le migliori offerte online grazie al nostro canale Telegram esclusivo.