OPPO presenta CarLink e prepara il suo ingresso nel mondo delle auto

oppo carlink
ECOVACS

Nel mentre in Italia salgono le sue vendite, in madrepatria OPPO si sta preparando a competere con Xiaomi anche nel mercato delle automobili. Sappiamo già che la compagnia sta preparando la sua auto elettrica O-Car, ma ci vorrà ancora tempo prima di vederla concretamente sulle strade. Nell'attesa che ciò avvenga, sul palco della conferenza 2021 per gli sviluppatori è stato presentato OPPO CarLink. Una novità che ricorda molto da vicino quanto fatto da Huawei con il sistema HiCar, un'altra azienda che dopo essersi fatta un nome nel mondo degli smartphone si sta inserendo in quello dei veicoli.

Era inizio 2021 quando si iniziava a parlare di una OPPO intenzionata a sviluppare tecnologie per il settore automotive e la presentazione di CarLink concretizza questa intenzione. Come affermò il fondatore e CEO Tony Chen, “OPPO ha solo due possibilità: o produce auto o non le produce. Bisogna saper fare quelli in cui si è bravi, quindi non puntiamo a costruircele da soli“. Come per Huawei e al contrario di Xiaomi, quindi, sembrerebbe che OPPO sia più intenzionata ad affiancarsi ai produttori di auto già esistenti per aiutarli a sviluppare nuove soluzioni tech.

Quando si guarda alle automobili che non siano Tesla, spesso ci troviamo di fronte a veicoli magari equipaggiati con hardware meritevoli, ma software non all'altezza. Ed è comprensibile, visto che queste aziende si sono concentrate per decenni sullo sviluppo di motori e livree e molto meno nell'ambito tecnologico, specialmente software. Anche per questo Tesla ha riscosso il successo che ha, confezionando veicoli ad alto tasso tecnologico e con firmware che non sfigurano se confrontati con quelli che siamo abituati ad avere sullo smartphone.

CarLink potremmo paragonarlo ad un Android Auto, ma in una veste rivisitata da OPPO. Il senso è quello di avere sullo schermo del veicolo la stessa (o quasi) esperienza che abbiamo sul telefono, potendo avere in stretta comunicazione i due sistemi. Sul display possiamo quindi vedere il navigatore GPS, così come ricevere le telefonate, ascoltare musica e così via. OPPO CarLink non è pensato soltanto per essere installato sulle automobili, ma anche sugli scooter.

In occasione della succitata conferenza, la dirigenza OPPO ha affermato di voler portare CarLink su oltre 15 milioni di veicoli nel 2022, grazie anche alla partnership con oltre 70 aziende di settore. Un traguardo ambizioso, per questo nasce anche la Smart Car Open Alliance, in collaborazione con le stesse Xiaomi, vivo ma anche SAIC, Geely, Changan ed altri produttori automobilistici cinesi. Un consorzio che permetterà alle aziende coinvolte di stabilire specifiche e tecnologie unificate per non creare eccessiva frammentazione.

⭐️ Scopri il Calendario dell'Avvento di GizChina con 25 super offerte da svelare ogni giorno fino a Natale .