OPPO come Huawei: in progetto soluzioni per il settore automobilistico

oppo settore automobilistico

La fortuna di un grande brand tecnologico si riflette nel modo in cui sa adattarsi ad ogni novità e settore. Ebbene, dopo Huawei, anche un altro colosso cinese potrebbe entrare nel settore automobilistico, cioè OPPO, che sta pensando a sistemi di guida autonoma per le auto smart.

OPPO: brevetti su guida autonoma, telecamere, metodi di rilevamento per auto smart

oppo auto smart brevetti

A riportare la tecnologia ipotizzata da OPPO per automobili intelligenti è l'affidabile Tianyan Check, che spiega come il brand di Tony Chen abbia fatto richiesta di brevetti su guida autonoma, ma anche metodi di rilevamento (LiDAR?), telecamere e dispositivi elettronici dedicati al settore.

Queste tecnologie però, pare siano più dedicate all'applicazione software dei sistemi automobilistici e non ancora ad un hardware. Quindi, gli esperti del settore hanno paragonato la strategia di OPPO a quella di Huawei, cioè che sarà di supporto alle case costruttrici per integrare l'elettronica più avanzata per le varie vetture. Tra l'altro non sarebbe neanche poi troppo una novità, visto che qualcosa è stato già sviluppato.

E proprio Tony Chen si è espresso in maniera emblematica in merito all'eventuale svolta settoriale: “OPPO ha solo due possibilità: o produce auto o non le produce, ma bisogna saper fare quelli in cui si è bravi, quindi non guardiamo a costruircele da soli“. Poi aggiunge: “Certo, se l'industria avesse dei problemi in questo senso, allora lo valuteremo, ma attualmente è sicuro da escludere“.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Lydsto