Xiaomi fa la storia, tagliando il nastro al 1000esimo Mi Store

xiaomi mi store
OnePlus Nord N10

Durante tutto il corso del 2020 abbiamo assistito all'apertura di molteplici Mi Store di Xiaomi in Italia tra cui Verona e Roma, Udine e Salerno. Siamo attualmente a 15 punti vendita, un ottimo numero per la compagnia di Lei Jun. Nonostante ciò quello degli store in Cina fa alquanto impallidire, dato che nelle scorse ore Xiaomi ha annunciato il debutto del suo millesimo punto vendita in patria!

Aggiornamento 07/12: come da calendario, ieri si è tenuta l'inaugurazione. Trovate tutti i dettagli a fine articolo.

Xiaomi festeggia l'apertura del millesimo Mi Store in Cina

Xiaomi Mi Store
Crediti: Weibo

La conferma arriva direttamente su Weibo, tramite uno dei profili ufficiali del brand: Xiaomi invita gli appassionati alla millesima cerimonia di inaugurazione di un Mi Store, un flagship store per la precisione, che aprirà le porte a Chengdu il prossimo 6 dicembre. Ovviamente non mancheranno sconti e gadget dedicati ma la vera peculiarità è il fatto che i punti vendita del brand sono saliti a quota 1000, un numero di tutto rispetto che indica una distribuzione praticamente capillare del brand all'interno del paese.

Inoltre il 2020 è stato un anno significativo da questo punto di vista: basti pensare che solo nella giornata del 28 novembre sono stati inaugurati ben 25 Mi Store. Alla fine del 2019 il numero di negozi Xiaomi in Cina era di 630 unità: nel corso di quest'anno sono stati aperti 370 punti vendita, senza contare quelli internazionali. E per il 2021, durante l'evento dedicato alla serie Redmi Note 9 5G, Lu Weibing ha rivelato che ci sono piani per una distribuzione ancora più estesa.

Inaugurato il 1000° Mi Store | Aggiornamento 07/12

Nonostante la pandemia, il 2020 ha sorriso alle casse di Xiaomi, complice anche il tracollo in cui si è imbattuta Huawei causa ban USA. Anche per questo il 2021 si prospetta molto positivo per l'azienda, adesso alle prese con il taglio del nastro del 1000° Mi Store. Inaugurato nella cittadina di Chengdu, è situato all'interno dello stesso complesso in cui anche Huawei ha recentemente aperto uno dei suoi molteplici negozi. L'ennesimo simbolo della contesa fra le due realtà cinesi, storicamente rivali quando si parla di conquistare il mercato asiatico e non.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .