Honor è intenzionata a separarsi da Huawei? Zhao Ming risponde ai media

Honor Play
ECOVACS

In questo periodo Honor ha fatto parlare parecchio di sé, sia grazie agli straordinari risultati raggiunti in termini di vendite che per il nuovo Magic 2, che si preannuncia un piccolo capolavoro. Intanto in patria si fanno parecchie domande e i media cinesi riportano che il brand sarebbe pronto a separarsi da Huawei per essere indipendente.

Honor non vuole separarsi da Huawei: la conferma arriva da Zhao Ming!

huawei honor logo

Per chiudere la questione, il presidente di Honor è entrato in gioco in prima persona ed ha risposto con forza ai media. L'azienda non si separerà da Huawei e al momento non ci sono programmi in tal senso. Zhao Ming ha sottolineato che il brand opera già in modo “indipendente”; dal 2013 ad oggi l'evoluzione tecnologica dei propri smartphone non ha subito, infatti, alcuna conseguenza.

LEGGI ANCHE:
Recensione Honor Play: è veramente meglio di Honor 10?

Honor è nata come una costola di Huawei, con il fine di competere con i dispositivi “economici” di compagnie rivali (Xiaomi su tutte). È innegabile che nel corso degli anni, l'azienda abbia cominciato a brillare di luce propria e che attualmente offra un pacchetto di smartphone decisamente allettante, sia in termini di qualità che di specifiche e di prezzo.

Nonostante ciò, Zhao Ming ha smentito totalmente le voci di una separazione, per cui questa ipotesi è da escludere (almeno per ora). Nel frattempo, mentre Huawei si prepara al debutto della nuova gamma Mate 20, Honor si prepara al lancio del suo smartphone slider e punta al 5G nel 2019.



Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.