Polestar Phone ufficiale: il legame tra telefoni e auto elettriche si fa sempre più stretto

Polestar Phone
Crediti: Polestar

Uno dei nuovi trend attuali riguarda la commistione tra i brand di smartphone e il mondo delle auto, un’accoppiata che vedere marchi come Xiaomi cimentarsi nelle produzione di veicoli elettrici e case automobilistiche pronte a lanciare telefoni che si integrano alla perfezione con le rispettive vetture. Dopo NIO Phone è il momento del secondo smartphone di quest’ultima categoria: ecco Polestar Phone, insieme a tutti i dettagli su specifiche tecniche, prezzo e uscita sul mercato (per ora solo quello cinese).

Polestar Phone: tutto quello che c’è da sapere sul primo flagship della casa automobilistica

Design e display

Polestar Phone
Crediti: Polestar

Il fatto che Polestar si sia cimentata in questo campo non stupisce: la compagnia svedese è controllata da Volvo, a sua volta parte del gruppo Geely. Il colosso automobilistico cinese ha acquisto Meizu tempo fa e di conseguenza sono cambiate tante cose. L’azienda specializzata in smartphone e accessori ha dato l’addio ai telefoni per concentrarsi sulle tecnologie AI, ma a quanto pare le cose continuano a muoversi sotto la superficie. Il collegamento tra Polestar e Meizu è quindi molto stretto e funge da base per la nascita di Polestar Phone. In top di gamma, infatti, è un rebrand di Meizu 21 Pro ma con personalizzazioni software e estetiche.

Polestar Phone
Crediti: Polestar

Il dispositivo viene proposto nell’inedita colorazione Polester White, bianca e con alcuni inserti dorati; il logo della casa automobilistica è posizionato al centro della scocca. Ovviamente parliamo di un terminale di punta: elegante, raffinato, con una scocca resistente ad acqua e polvere (IP68). Abbiamo poi un ampio schermo AMOLED BOE da 6,79″ 2K+ con tecnologia LTPO e refresh dinamico fino a 120 Hz. Sotto il display è posizionato un lettore d’impronte ad ultrasuoni.

Specifiche tecniche e fotocamera

Polestar Phone
Crediti: Polestar

Le specifiche tecniche di Polester Phone sono affidate all’ultimo chipset di punta targato Qualcomm, lo Snapdragon 8 Gen 3. Tanta potenza, grande attenzione alla parte grafica e ovviamente l’AI al centro di tutto. Lato memorie abbiamo 16 GB di RAM LPDDR5X e 1 TB di storage UFS 4.0. Ad alimentare il dispositivo trova spazio una batteria da 5.050 mAh con ricarica da 80W (anche wireless, ma da 50W). Il comparto fotografico offre un triplo modulo da 50 + 13 + 10 MP con stabilizzazione OIS, ultra-wide/macro ed un teleobiettivo con zoom ottico 3X. Il flash LED è una soluzione ad anello, elemento tipico dell’estetica di Meizu.

Polestar Phone
Crediti: Polestar

Trattandosi di uno smartphone “automobilistico” sono presenti varie integrazioni con le vetture della compagnia (al momento solo con Polestar 4). Polestar Link permette di collegare telefono e auto, per un’esperienza senza soluzione di continuità. Il dispositivo funge anche da chiave digitale per la macchina, tramite tecnologia UWB. Per quanto riguarda le funzioni basate sull’intelligenza artificiale, lo smartphone presenta un assistente vocale AI e varie applicazioni dedicate.

Polestar Phone – Scheda tecnica

  • dimensioni di 164,98 x 74,42 x 7,98 mm per un peso di 214 grammi
  • certificazione IP68
  • display BOE Q9 AMOLED LTPO da 6,79″ 2K+ (3.192 x 1.368 pixel) in 21:9, 512 PPI, refresh rate da 1 Hz a 120 Hz, PWM Dimming da 2.160 Hz e luminosità di picco fino a 1.250 nit
  • Lettore d’impronte digitali ad ultrasuoni sotto lo schermo
  • Raffreddamento al liquido con camera di vapore
  • SoC Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3 a 4 nm TSMC
  • CPU octa-core (1 x 3,3 GHz X4 + 2 x 3,2 GHz A720 + 2 x 3,0 GHz A720 + 3 x 2,3 GHz A520)
  • GPU Adreno 750
  • 16 GB di RAM LPDDR5X
  • 1 TB di storage UFS 4.0 non espandibile
  • batteria da 5.050 mAh con ricarica da 80W e wireless da 50W
  • fotocamera da 50 + 13 + 10 MP (f/1.9-2.4-2.0) con OV50H, OIS, ultra-grandangolare/macro (FOV 122°), teleobiettivo ottico 3X
  • selfie camera da 32 MP (f/2.4)
  • Dual SIM 5G, Wi-Fi 7, Bluetooth 5.4, NFC, Dual Frequency GPS (L1 + L5), Speaker stereo, Type-C, sensore IR
  • Flyme 10.5 basato su Android 14

Polestar Phone – Prezzo e uscita

Il primo smartphone della casa automobilistica ha debuttato in Cina e ovviamente per ora non si parla ancora di una possibile uscita internazionale. Per quanto riguarda il prezzo, Polestar Phone viene proposto a circa 953€ al cambio attuale (ossia 7.388 CNY) per la sola versione da 16 GB/1 TB.

Attualmente questo prodotto non è ancora disponibile in vendita online negli store più popolari e in Italia. Non appena lo sarà lo troverete su GizDeals al miglior prezzo, dunque iscrivetevi al nostro canale Telegram, che visualizzate qui in basso con le ultime offerte, e alla pagina  Facebook per tutte le offerte al minor prezzo!

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!