Huawei Mate 60 Ultimate Design: divorzio con Porsche, chi sarà il prossimo?

huawei mate 50 porsche design
Crediti: Huawei

Aggiornamento 05/09: si parla di come Huawei sostituirebbe il modello Porsche della serie Mate 60, trovate i dettagli nell’articolo.

Ricordo di aver presenziato all’evento che, nell’autunno 2017, rese ufficiale la collaborazione fra Huawei e Porsche, dando vita a una costosa edizione RS Porsche Edition per l’allora Mate 9. Da quel momento, ogni modello della serie Mate venne accompagnato da un modello del genere: Mate 10, Mate 20, Mate 30, persino i due Mate 40 e Mate 50 usciti nel periodo del ban statunitense. Ma a quanto pare, la storica partnership fra le due compagnie sarebbe giunta al capolinea, come rimarcato dalle voci attorno all’inedito Huawei Mate 60 Ultimate Design.

Huawei Mate 60 non avrà un modello firmato Porsche, e sarà sostituito da un’inedita variante

Inizialmente i leaker affermavano che Huawei Mate 60 sarebbe stato l’ultimo capitolo della gamma Mate ad avere una variante RS Porsche Edition. Questo perché la fine del 2023, cioè il mese di dicembre, segnerebbe la conclusione dell’accordo fra le due compagnie, e quindi la futura serie Mate 70 direbbe addio a una variante che è esistita per ben sette anni, non poco per un tipo di collaborazione che spesso si esaurisce nel giro di molto meno tempo. Potrei citare OnePlus e McLaren, partnership durata un solo smartphone, ma ci sono anche iQOO e Samsung con BMW.

Finora abbiamo assistito alla presentazione dei soli Huawei Mate 60 e Mate 60 Pro, che l’azienda ha immesso nel mercato senza troppi proclami ribaltando completamente quanto visto negli anni passati, quando la serie Mate veniva annunciata in pompa magna. Tuttavia, si vocifera che dietro l’angolo ci sarebbero altri due modelli, Pro+ ed RS Porsche Design, che Huawei potrebbe decidere di presentare con un evento dedicato. Da qualche ora, però, si sta facendo strada l’ipotesi che Huawei Mate 60 RS Porsche Design non si farà e che al suo posto ci sarà un inedito Huawei Mate 60 Ultimate Design.

Non si sa nient’altro al di là del suo presunto nome, ma è presumibile che la definizione “Ultimate” sia per indicare il fatto che sia il modello più premium della serie Mate 60. Inoltre, si vocifera che il brevetto relativo a questo modello Ultimate sia stato depositato lo scorso giugno, senza contare che Huawei ha già usato questa denominazione in passato, come nel caso di Huawei Watch Ultimate.

Da quando è finita vittima del ban USA, non è la prima collaborazione che Huawei ha perso suo malgrado: prima fu il turno di Leica, un’alleanza che iniziò nel 2016 con la serie P9 e terminò nel 2021 venendo sostituito dal sistema XMAGE. Da allora, Leica ha stretto accordi con Sharp ma soprattutto con Xiaomi, fornendole hardware e software per i suoi camera phone. Se accadrà lo stesso con Porsche, però, è ancora da scoprire.

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!