Xiaomi ha in serbo il pieghevole che tutti vorremmo

xiaomi pieghevole

Nel momento in cui è stato svelato Xiaomi Mi MIX Fold, molti sono rimasti delusi dalla poca avanguardia dimostrata dall'azienda. La mente torna al primo prototipo mostrato due anni fa, un pieghevole a dir poco avveniristico per la sua natura doppiamente pieghevole. Dal primo foldable Xiaomi ci si aspettava un guizzo produttivo, ma la realtà dei fatti ha visto l'introduzione di un prodotto molto simile alla controparte Samsung. Ma nel frattempo la casa coreana sta già lavorando al suo prossimo capitolo, con un Galaxy Z Fold 3 che dovrebbe presentarsi come il primo al mondo con fotocamera sotto allo schermo.

Aggiornamento 19/05: nuove indiscrezioni ci svelano alcune delle specifiche chiave del prossimo pieghevole Xiaomi. Le trovate all'interno dell'articolo.

Il prossimo pieghevole Xiaomi guarda al futuro, con una fotocamera celata dal display

Ma più in generale, il 2021 si dice che sarà l'anno delle fotocamere sotto al display, con diverse aziende che starebbero preparando le rispettive proposte. Fra queste ovviamente figura Xiaomi, che a differenza delle rivali avrebbe in programma ben due smartphone dotati di questa caratteristica. Secondo gli ultimi rumors, le denominazioni tecniche dei due terminali sarebbero K8 e J18s: ma cosa si nasconde dietro queste due sigle?

La sigla J18s celerebbe il prossimo pieghevole Xiaomi, il cui nome ufficiale è ancora un mistero ma che ha nome in codice “argo“. Una delle novità indicate per il secondo modello è il refresh rate dello schermo, quasi inspiegabilmente castrato su Mi MIX Fold. Huawei Mate X2 si spinge a 90 Hz su entrambi gli schermi, mentre Samsung Galaxy Z Fold 2 vanta un pannello a 120 Hz (ma solo quello interno). L'attuale foldable Xiaomi ha solo quello esterno a 90 Hz, mentre quello interno è ancora a 60 Hz, un limite per chi vorrebbe avere una maggiore fluidità.

Con il suo successore, l'avanzamento riguarderebbe proprio questo, con i 90 Hz che sarebbero adottati per entrambi gli schermi. A tal proposito, le indiscrezioni ci svelano che i pannelli AMOLED avrebbero risoluzione 2520 x 840 pixel (esterno) e 2480 x 1860 pixel (interno), le stesse di Mi MIX Fold.

xiaomi mi mix fold

Non ci sarebbero grandi novità per il comparto fotografico, sempre rappresentato da una 108 MP principale, una lente liquida con zoom ottico 3x e una grandangolare. Ma il focus sarebbe tutto sulla selfie camera sotto al display, anche perché Mi MIX Fold ha un altro svantaggio, non avendo una fotocamera da usare con lo schermo interno.

Dell'inedito Xiaomi K8 non sappiamo ancora nulla, invece, ma se andiamo ad esclusione possiamo avanzare un'ipotesi. Prendendo per buona la tesi portata alla luce dal leaker Ice Universe, uno dei dispositivi dotati di fotocamera sotto allo schermo sarebbe il sempre chiacchierato Xiaomi Mi MIX 4. Ve ne parliamo più nel dettaglio nell'articolo dedicato.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.