Huawei Watch GT 2 Pro ufficiale con ECG, annunciata la data di vendita

huawei watch gt 2 pro harmonyos

In occasione del lancio della famiglia Mate 40, Huawei ha presentato anche una nuova versione di Watch GT 2 Pro, dotato di sensoristica ECG. Non solo: sul palcoscenico dell'evento l'azienda ha confermato anche il supporto ad HarmonyOS, il futuro sistema operativo proprietario che prenderà il posto di Android. Sappiamo che l'OS è ormai dietro l'angolo, con la prima Beta che dovrebbe arrivare nelle prossime settimane.

Aggiornamento 26/11: è stata annunciata la data di messa in vendita dello smartwatch, la trovate a fine articolo.

LEGGI ANCHE:
Huawei Mate 40 con ricarica 200W? Possibile, ma l’azienda spiega perché ha evitato

Huawei Watch GT 2 Pro presentato con supporto ECG e per le app HarmonyOS

Huawei Watch GT 2 Pro

Era già trapelata la possibile esistenza di una ECG Version per Huawei Watch GT 2 Pro e adesso ne abbiamo la conferma ufficiale. Oltre ai modelli standard, il nuovo modello di smartwatch verrà venduto in Cina ad un prezzo di 2.688 yuan, pari a circa 344€. Se si guarda al panorama asiatico, l'altro wearable di riferimento è OPPO Watch ECG Edition, il cui costo è pari a 2.499 yuan, circa 320€. Non sappiamo, però, se Watch GT 2 Pro ECG Version sarà portato anche in Europa, dato che le funzionalità di elettrocardiogramma vanno prima certificate dalle autorità sanitarie. Ad oggi, soltanto Apple Watch è in grado di eseguire un ECG sul suolo italiano, mentre dispositivi come Samsung Galaxy Watch 3 e Active 2 rimangono ancora limitati.

Per quanto riguarda il discorso HarmonyOS, Huawei ha affermato che questo smartwatch potrà supportare le app che verranno sviluppate. Ancora è presto per dirlo, ma nel corso dei prossimi mesi ne avremo un assaggio più completo.

Annunciata la data | Aggiornamento 26/11

A settimane di distanza, scopriamo quando sarà possibile acquistare Huawei Watch GT 2 Pro con supporto ECG. La messa in vendita partirà dal prossimo 12 dicembre, anche se ricordiamo che per il momento si parla unicamente della Cina. Rimangono i dubbi su una sua possibile commercializzazione in occidente per via dei dubbi succitati.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .