Kirin 9000 si mostra in un teaser ufficiale: si avvicina anche Mate 40?

kirin 9000 ultimo processore top huawei mate 40 5

Il prossimo chipset proprietario high-end del colosso cinese dovrebbe essere presentato nel corso di IFA 2020, per poi arrivare direttamente a bordo del nuovo Mate 40. Richard Yu, durante il China Information Technology Summit 2020, ha confermato alcune delle novità in arrivo, tra cui il chipset Kirin 9000, soluzione definita come il canto del cigno della famiglia di super processori.

Aggiornamento 02/10:  Huawei ha postato un teaser ufficiale che richiama direttamente il nuovo chipset Kirin 9000, che potrebbe quindi avvicinare Mate 40. Trovate tutti i dettagli in fondo all'articolo.

Kirin 9000 potrebbe essere l'ultimo chipset di fascia alta di Huawei

huawei Kirin 9000

Il dirigente di Huawei, sul palco del Summit, ha confermato che il prossimo chipset arriverà con il nome di Kirin 9000 e sarà uno dei SoC più potenti mai prodotti dall'azienda, con tanto di connettività 5G, supporto AI, NPU e una GPU migliorata rispetto all'attuale generazione. Il super processore farà la sua comparsa a bordo di Huawei Mate 40, ma questa notizia cela anche un pizzico di amarezza.

huawei logo

Richard Yu, infatti, ha rivelato che Mate 40 potrebbe essere l'ultimo smartphone del brand ad avere dalla sua un Kirin high-end. Il ban degli USA diventerà effettivo a partire dal 15 settembre (anche se sembra che Huawei stia già correndo ai ripari): se non ci saranno cambiamenti, l'azienda cinese sarà impossibilitata a produrre chip di punta.

Ovviamente Huawei sta investendo tantissimo in Ricerca e Sviluppo, specialmente per fare in modo di staccarsi dalla “dipendenza” dei produttori USA. Tuttavia non sono ancora chiare le tempistiche precise e una volta entrato in vigore il ban, TSMC non potrà più spedire chip all'azienda. Il blocco dei Kirin potrebbe però riguardare solo la fascia alta e non andare ad intaccare le soluzioni mid-range. Già il Kirin 710A è stato prodotto da SMIC, azienda cinese, e quindi sembra probabile che Huawei continuerà a puntare in questa direzione.

Kirin 9000 in ritardo a causa di TSMC: ecco che cosa sta succedendo | Aggiornamento 04/09

kirin 9000

Nelle scorse settimane si è parlato tantissimi della questione Huawei/USA e del ruolo di TSMC. Il produttore di semiconduttori dovrà attenersi allo stop di governo statunitense e gli ordini per il colosso cinese si fermeranno il prossimo 14 settembre. Nonostante ciò le nuove soluzioni a 5 nm e il chipset Kirin 9000 dovrebbero essere pronti per quella data, con uno sforzo enorme da parte di TSMC per allinearsi con l'ordine di Huawei in tempo per il debutto dei nuovi modelli della serie Mate 40.

In tutta questa situazione tanti aspettavano una presentazione dedicata al chipset high-end durante IFA 2020, eppure il virtual keynote non ha riservato sorprese dal punto di vista dei prodotti, focalizzandosi principalmente sulla strategia del brand e sull'apertura dei nuovi flagship store in Europa. Stando a quanto riportato dai media cinesi, in realtà il debutto del Kirin 9000 era inizialmente fissato proprio per la fiera di Berlino. Tuttavia il lancio sarebbe stato posticipato a causa dei ritardi di TSMC: comunque ciò non dovrebbe influire sui prossimi piani del colosso cinese e gli ordini dovrebbero essere consegnati in tempo (ossia entro il 14/15 settembre).

Il ritardo nella produzione di TSMC, in realtà non stupisce più di tanto: Huawei è intenzionata ad avere a disposizione almeno 8 milioni di Kirin 9000, un numero che di certo sta stressando non poco la catena produttiva del chipmaker. Comunque una cosa è certa: il lancio del nuovo SoC è stato solo ritardato e di certo non mancheranno novità nel corso delle prossime settimane.

Il Kirin 9000 di Huawei e TSMC arriverà in due versioni, una si chiameraà 9000E | Aggiornamento 08/09

Pare che l'ultimo chipset prodotto da TSMC per Huawei, il Kirin 9000, si sdoppierà in due chipset diversi, ma che manterranno questo nome. Almeno secondo il noto leaker di Twitter RODENT950, che ha rivelato che uno si chiamerà proprio 9000, mentre l'altro sarà chiamato 9000E. Secondo quanto riporta l'insider, il secondo sarà una versione potenziata del Kirin 990 5G, e potrebbe andare nella versione standard di Mate 40, mentre il primo potrebbe andare sul Mate 40 Pro, visto che è una versione totalmente nuova e potente.

Kirin 9000: Huawei lo “svela” in un teaser del Moon Festival, che Mate 40 sia vicino? | Aggiornamento 02/10

I giorni del Moon Festival, di cui vi lasciamo un interessante focus, sono l'occasione per i brand di augurare il meglio ai propri utenti ed anche un po' a se stessi. Come nel caso di Huawei, che in un poster teaser su Weibo ha “svelato” il nuovo chipset Kirin 9000, che è posto in cima agli altri processori top gamma di HiSilicon, quasi come a creare una scala per arrivare alla Luna.

Questo bello quanto indicativo poster di Huawei potrebbe aver però indirettamente rivelato l'imminenza dell'arrivo del prossimo flagship del marchio, cioè Mate 40, sempre piuttosto in bilico nelle notizie delle ultime settimane, ma che pare però poter avere una data di uscita “ufficiale”.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .