Xiaomi sta ancora lavorando al Mi Flex? Ecco i nuovi indizi

xiaomi mi flex

Lo scorso gennaio la compagnia di Lei Jun ha annunciato il suo primo pieghevole, lo Xiaomi Mi Flex (il nome non è mai stato confermato come definitivo). Lo smartphone è stato protagonista di un video ufficiale, di render, indiscrezioni sul prezzo ed è apparso tra i display pieghevoli di Visionox. Nonostante ciò il suo arrivo sul mercato è sfumato nel nulla, con un destino che ricorda parecchio quello dell'ultimo Mi MIX Alpha, il concept phone con display Surround finito nel dimenticatoio della compagnia cinese (insieme ad un possibile Alpha 2).

Xiaomi Mi Flex o Mi MIX Alpha 2: quali sono i futuri piani del brand?

huawei xiaomi ordini vetri flessibili ultra sottili

Tuttavia, le ultime indiscrezioni riportate da Digital Chat Station lasciano intendere che ci siano ancora piani per questo tipo di dispositivi. Come abbiamo visto in un precedente articolo, Huawei e Xiaomi avrebbero dato il via ad un cospicuo ordine di schermi UTG (vetri flessibili ultra-sottili). Com'è facile immaginare, questi dovrebbero far pare della prossima generazione di smartphone pieghevole anche se non è dato di sapere con certezza come verranno utilizzati.

In particolare, nel caso di Xiaomi ci troviamo di fronte a due strade, con un possibile Mi MIX Alpha 2 oppure con l'arrivo del Mi Flex, magari con una veste rinnovata. Il primo pieghevole della compagnia di Lei Jun avrebbe dovuto dovuto adottare il design flessibile in tre punti; forse i problemi di progettazione sono stati troppo pesanti, tanto da non arrivare mai alla fase della produzione di massa. L'azienda potrebbe puntare su una nuova versione, magari con un pannello meno estroso e più canonico (come in questo brevetto).

D'altro canto anche una nuova versione del Mi Alpha potrebbe essere in cantiere. Xiaomi ha già smentito l'arrivo di una versione con Snapdragon 865, quindi potrebbe puntare direttamente al secondo capitolo della gamma. In contemporanea ci sarebbe anche un altro candidato che potrebbe usufruire dei nuovi schermi UTG ordinati dal brand, ossia il tanto chiacchierato Mi MIX 4.

xiaomi mi mix alpha

Secondo le varie voci dovrebbe trattarsi della prima soluzione OLED a 120 Hz di Xiaomi e avere un comparto tecnico mostruoso (anche troppo…). Addirittura il nuovo VP Yang Zhe si starebbe occupando della serie MIX e del quarto capitolo, ma al momento manca ancora una conferma ufficiale.

Che ne pensate dei tre smartphone futuristici di Xiaomi? La compagnia sta lavorando ad una versione rinnovata del suo Mi Flex (per entrare nel mercato dei pieghevoli) oppure punterà su soluzioni più sobrie (ma non meno stupefacenti) con Mi MIX Alpha 2 e Mi MIX 4? Fatecelo sapere nei commenti!

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Volantino