Xiaomi Mi Flex spunta fra i display pieghevoli mostrati da Visionox

xiaomi mi flex visionox

Anche se il primo pieghevole di Samsung sta avendo problemi, la curiosità dietro a questa nuova tipologia di dispositivi non accenna a scemare. Soprattutto perché, almeno in questi prossimi mesi del 2019, altre aziende proporranno la propria visione di smartphone pieghevole, fra cui Huawei in primis e Xiaomi. Per quanto non sia ancora chiaro come si chiamerà, se Xiaomi Mi Flex, Mi Fold o altro ancora, quello che è certo è che entro fine anno anche la compagnia asiatica debutterà in questo nuovo settore.

Visionox ci mostra i propri display pieghevoli e c'è anche quello di Xiaomi Mi Flex

E lo farà grazie a Visionox, ovvero l'azienda manifatturiera incaricata di costruire i display pieghevoli che troveremo sul device di Xiaomi. Dopo il fugace video teaser di fine marzo, possiamo vedere più da vicino questi pannelli grazie ai ragazzi di Notebook Italia. Recatisi al CITE di Hong Kong, sono andati allo stand Visionox, dove hanno trovato varie declinazioni del display in questione. Per il momento è ancora un rumors, ma stando alle fonti interne il pieghevole di Xiaomi avrà un pannello targato Visionox.

Ed infatti, guardando fra i prototipi presenti allo stand, se ne può notare uno con la stessa particolare struttura di quello visto nei teaser Xiaomi. Questo pannello OLED è in grado di essere piegato in più punti, potendo così far assumere al dispositivo più conformazioni. Bisognerà valutare se effettivamente tale peculiarità sarà effettivamente utile o meno.

Come affermato da Visionox, questi schermi sono stati testati con 300.000 cicli di apertura e chiusura, superando quelli prodotti da Samsung e FlexPai che si fermano a 200.000 cicli. Sono disponibili in più diagonali e, a seconda delle dimensioni, possono essere piegati più o meno volte. Fra quelli mostrato c'è un 7.2″ con 1 piega, un 8.5″ con 2 pieghe ed un 10.5″ con 3 pieghe. E non manca anche un prototipo con display arrotolabile, una frontiera ancora veramente inesplorata a livello consumer.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!