E se Xiaomi Mi MIX 4 fosse uno smartphone pieghevole?

xiaomi mi mix 4

Al contrario dello scorso anno, dove Mi MIX 2S anticipò Mi 8, questo 2019 è iniziato all'insegna dello Xiaomi Mi 9. Anche perché Mi MIX 3 è stato lanciato solamente ad ottobre, perciò sarà necessari attendere autunno 2019 per il debutto di Xiaomi Mi MIX 4. C'è tempo, quindi, per speculare su quello che sarà il quarto capitolo della celebre gamma Mi MIX. E con Xiaomi che posta un primo teaser ufficiale sul dispositivo, l'hype può accompagnare solo (cit).

Primo teaser ufficiale su Xiaomi Mi MIX 4: che cosa aspettarsi?

Lo scorso febbraio abbiamo visto comparire un primo possibile brevetto, ma un suggerimento su come potrebbe essere Xiaomi Mi MIX 4 ce lo dà la stessa società. Questo post ufficiale su Weibo ci mostra la storia della famiglia di telefoni full screen, partendo dal primo modello arrivando alla silhouette di quello che sarà il modello del 2019. E scorrendo nei commenti sotto all'immagine ce n'è uno piuttosto interessante…

Per carità, probabilmente Xiaomi starà giocando con l'hype degli utenti, ma quel commento potrebbe in realtà darci un indizio non da poco. E se Xiaomi Mi MIX 4 fosse uno smartphone pieghevole? Che l'azienda ne abbia già uno in lavorazione è ormai sotto gli occhi di tutti, dopo il video mostrato in occasione del MWC 2019. E se invece che chiamarsi Xiaomi Mi Flex o Mi Fold si chiamasse proprio Mi MIX 4?

Lo so, siamo ancora nel campo delle congetture, però pensateci. Prima c'è stato il semplice design tri-borderless dei primi modelli, a cui è seguito la scocca a scorrimento dell'ultimo Mi MIX 3. Quale sarà il prossimo step, quindi? Per esistere la gamma Mi MIX deve necessariamente innovare sotto il punto di vista costruttivo e quale miglior modo di farlo se non proponendo un dispositivo pieghevole? Stando ai media cinesi, il cosiddetto Xiaomi Mi Flex debutterà a fine anno (ad un prezzo non poco invitante), proprio il periodo dell'anno in cui dovremmo assistere alla presentazione di Xiaomi Mi MIX 4. Non ci resta che attendere e scoprirne di più nei prossimi mesi.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!