Xiaomi 12S Ultra: tutto quello che c’è da sapere

xiaomi 12s ultra leica imaging caratteristiche specifiche tecniche prezzo uscita 04/07

Se l'inizio del 2022 ha segnato per Xiaomi l'avvento dei top gamma della serie 12, compreso il 12X, la seconda parte dell'anno è dedicata ai pezzi grossi, tra cui Xiaomi 12S Ultra (inizialmente conosciuto come 12 Ultra). Il super flagship per antonomasia si è configurato sul mercato con specifiche tecniche di grande livello, una partnership niente male a livello di fotocamera e tante altre qualità, con il prezzo inquadrato per le caratteristiche.

Xiaomi 12S Ultra Leica Imaging: tutte le novità del super top gamma per la multimedialità

Design e display

xiaomi 12s ultra design 04/07

Il nome del dispositivo è cambiato rispetto ai primi leak: da 12 Ultra siamo passati a Xiaomi 12S Ultra Leica Imaging, come precedentemente e confermato ufficialmente dalla stessa azienda. Come si presenta, dunque, il nuovo top di gamma in fatto di design? Il form factor ci restituisce uno smartphone che ricorda in maniera importante una macchina fotografica prodotta da Leica, cioè con una piastra che fa da bumper fotocamera posta in alto a coprire tutta l'area, in cui alloggia un oblò in cui sono contenuti i sensori in stile Honor Magic 4 Pro, sebbene con dispiegamento diverso.

In più, complice la collaborazione con Leica, trova la dicitura della casa ottica tedesca, così come i fratelli minori 12S e 12S Pro. Ottima scelta anche dei materiali, visto che abbiamo per la prima volta una similpelle in silicone, lo stesso utilizzato per i sedili di aerei e gli yatch. Senza dimenticare, infine, la certificazione IP68 in fatto di impermeabilità.

E per lo schermo? Abbiamo un display AMOLED E5 con tecnologia LTPO 2.0: si tratta di un pannello da 6.73″ con risoluzione 2K+, refresh rate dinamico a 120 Hz, campionamento del tocco a 240 Hz e profondità colore a 10 bit. Non manca poi un lettore d'impronte digitali ad ultrasuoni, posizionato sotto lo schermo, che va a velocizzare di molto lo sblocco dello stesso.

Caratteristiche e specifiche tecniche

xiaomi 12s ultra hardware 04/07

La descrizione dell'hardware relativa a 12S Ultra parte inevitabilmente dalla presenza dello Snapdragon 8+ Gen 1, ultimo campione di Qualcomm in fatto di SoC, che con le sue peculiarità punta ad abbassare i consumi e far emergere le prestazioni. Per quanto riguarda invece i tagli da memoria, abbiamo dunque RAM da 8/12 GB e, soprattutto, storage 256/512 GB, che dunque soddisfa ogni esigenza utente e in più, rendono più equilibrato il prezzo dello stesso smartphone.

Lato batteria troviamo una sorpresa al “ribasso”. Infatti, sebbene ci si aspettasse una ricarica a 120W, Xiaomi 12S Ultra si ritrova una ricarica da “soli” 67W, con però una ricarica wireless da 50W e ricarica inversa 10W. La capienza della batteria è poi da 4.860 mAh. Relativamente a batteria e ricarica poi, Xiaomi ha integrato nel 12S Ultra ben due chip proprietari, cioè Surge P1 e Surge G1, dove il primo gestisce le prestazioni in ricarica, mentre l'altro ottimizza i consumi.

Si continua poi con una configurazione Dual Speaker Harman/Kardon supportato dal Dolby Atmos e certificazioni Hi-Res, GPS Dual-Frequency, Wi-Fi 6+, Bluetooth 5.2 ed NFC. Lato software, immancabile la presenza di Android 12, sotto forma di MIUI 13.

Fotocamera

xiaomi 12s ultra fotocamera 04/07

Il comparto più interessante o quanto meno quello con maggiore attenzione rivolta da Xiaomi, è senza dubbio quello della fotocamera. Il 12S Ultra, dopo tante voci, è ufficialmente il primo smartphone della compagnia ottimizzato tramite la partnership con Leica. Questa collaborazione è molto molto più profonda rispetto a quanto visto con Huawei, visto che la casa tedesca interviene in maniera netta nella realizzazione del comparto, con filtri ottimizzati, cioè Leica Authentic Look e Vibrant Look, oltre che la certificazione Summicron e tanto altro.

Passando alla mera tecnica dei sensori, dovremmo avere un quartetto di tutto rispetto. Si parte dal sensore principale, da 50.3 MP, il primo Sony IMX989 in commercio, il primo soprattutto da 1″, quindi davvero enorme. A seguire, ci sono ben due sensori da 48 MP, uno ultra-grandangolare ed un altro un periscopio con Zoom Ottico 5x e Zoom Digitale 120x, entrambi Sony IMX586. Per la prima volta, abbiamo inoltre la stabilizzazione ottica HyperOIS, che garantisce a 12S Ultra di essere il primo Android con supporto al Dolby Vision HDR nei video. La selfie camera è infine un sensore da 32 MP OmniVision OV32C.

Xiaomi 12S Ultra – prezzo e disponibilità

Xiaomi 12S Ultra arriva sul mercato cinese in tre configurazioni, nelle colorazioni Classic Black e Fir Green (verde abete): 8/256 GB a circa 858€ (5.999 yuan), 12/256 GB a circa 929€ (6.499 yuan) e 12/512 GB a 1.046€ circa (6.999 yuan). I prezzi configurati sono sicuramente da inquadrare alla scheda tecnica di alta qualità, ma comunque restano ottimizzati per quella che è la storia della serie Ultra, che è sempre stata abbastanza costosa. Non sappiamo ora se troveremo una versione Global di questo smartphone, ma sarebbe perfettamente in grado di compete con i colossi di OPPO e vivo in termini multimediali.

Attualmente questo prodotto non è ancora disponibile in vendita online negli store più popolari e in Italia. Non appena lo sarà lo troverete su GizDeals al miglior prezzo, dunque iscrivetevi al nostro canale Telegram, che visualizzate qui in basso con le ultime offerte, e alla pagina  Facebook per tutte le offerte al minor prezzo!
⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.