vivo T1 e T1x ufficiali: parte la sfida interna a iQOO

vivo t1 t1x ufficiale specifiche tecniche prezzo uscita 20/10
ECOVACS

Se c'è un brand che, seppur abbia un'importante distribuzione in patria ed a livello internazionale, riesce ad avere un ordine ben preciso dei suoi smartphone, quello è sicuramente vivo. Pare però che questo non abbia evitato di creare ulteriori line up di smartphone, visto che è sul mercato la nuova serie vivo T, comprensiva dei modelli T1 e T1x, mid-range che uniscono specifiche tecniche affidabili a prezzi accessibili.

vivo T1 e T1x ufficiali: tutto quello che c'è da sapere

vivo Serie T, come nasce?

vivo serie t smartphone caratteristiche 2

A parlare per primo della nuova serie T è stato il leaker Bald Panda su Weibo, che dapprima ha introdotto il discorso e poi si è affinato spiegando come si dovrebbe posizionare tale gamma di smartphone sul mercato. Se la serie Y è quella considerata medio-base gamma, la serie S e T si dovrebbero equivalere per quanto riguarda il prezzo. Di conseguenza la serie X resta quella top gamma. Inoltre, da notare che non si tratta della nuova serie vivo X70t, ma di un prodotto a sé stante.

E in cosa differenzieranno quindi la serie S e la serie T? Secondo il leaker, la serie S virerà all'imaging e soprattutto sui selfie, ma non è una novità. La serie T invece andrebbe a competere con gli smartphone mid range pensati per il gaming da smartphone. Non un prodotto estremo come ROG, Black Shark o RedMagic, ma più come Realme GT Master o iQOO Z5, probabile serie “gemella” ma meno costosa. Per fare un altro paragone, la leaker Arsenal Jun ci presenta la serie T come simile alla serie K di OPPO.

Design e specifiche tecniche

Guardando al design del vivo T1, abbiamo uno stile molto simile a quello di iQOO Z5 e X70, ma forse è più vicino a quello del brand affiliato, che non fa altro che alimentare il dualismo. Per quanto riguarda vivo T1x invece, abbiamo un design non lontano dall'iQOO Z5x presentato in simbiosi, con tanto di doppio sensore.

Andando nel dettaglio delle specifiche tecniche, per il modello T1 ci ritroviamo un display da 6.67″ Full HD+ LCD TFT con punch-hole ed un chipset Snapdragon 778G. Guardando invece al T1x, abbiamo un pannello LCD Full HD+ con drop notch da 6.59″ ma si distingue per avere il Dimensity 900 di MediaTek. Entrambi però si avvalgono di un refresh rate a 120 Hz, con un campionamento però diviso a 240 Hz per T1 e 180 Hz per T1x.

Passando alla batteria, entrambi sono dotati di un modulo da 5.000 mAh ricaricabile a 44W, avendo quindi dalla loro autonomia e velocità di ricarica. Per la memoria, vivo T1 ha tagli di memoria da 8/128, 8/256 e 12/256GB, mentre vivo T1x è dotato dei tagli da 6/128, 8/128 e 8/256 GB.

Lato fotocamera, per vivo T1 è presente un trittico di fotocamere da 64 + 8 + 2 MP ed una selfie camera (punch-hole centrale) da 16 MP. Per il più “piccolo” i sensori sono due con quello principale da 64 MP ed un macro da 2 MP. Per la selfie camera è invece presente un sensore da 8 MP. Per entrambi è presente la OriginOS con Android 11.

vivo T1 e T1x – prezzo e disponibilità

La nuova serie T di vivo è un qualcosa che il brand punterà a vendere soprattutto negli store offline, anche per una questione di prezzo: partendo dal T1, abbiamo la versione 8/128 GB a circa 296€ (2.199 yuan), salendo a circa 323€ (2.399 yuan) per la 8/256 GB e arrivare infine alla versione 12/256 GB a circa 350€ (2.599 yuan).

Per il T1x abbiamo prezzi sicuramente più bassi, visto che la versione 6/128 costa circa 215€ (1.599), 242€ (1.799 yuan) per la 8/128 GB e la versione massima da 8/256 GB a circa 269€ (1.999 yuan).

Non è prevista, al momento, un'eventuale distribuzione Global. Questo anche perché non sono lontani da prodotti molto simili già in commercio alle nostre latitudini. Ovviamente, mai dire mai.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
Honor