TicWatch Pro X ufficiale: smartwatch premium con dual display e Wear 4100

TicWatch Pro X

Nel mentre attendiamo di scoprire con curiosità i futuri Pro 3 Ultra, GTH+ e GTH Pro, Mobvoi ha colto tutti di sorpresa annunciando TicWatch Pro X. Uno smartwatch che si pone nella fascia alta del mercato, come sottolineano la lista delle specifiche tecniche e il prezzo di vendita. A partire dall'implementazione dello Snapdragon Wear 4100, l'ultima soluzione di punta del chipmaker statunitense, ma non solo.

TicWatch Pro X ufficiale: tutte le novità annunciate da Mobvoi

La prima feature che spicca dalla scheda tecnica di TicWatch Pro X è senz'altro il doppio display ereditato da TicWatch Pro 3 e dai modelli precedenti. È una delle peculiarità di spicco del marchio Mobvoi, grazie alla quale riescono ad offrire un'autonomia sopra la media. Quando lo si utilizza attivamente, lo smartwatch visualizza i contenuti mediante uno schermo AMOLED da 1,39″ con densità di 326 PPI. Quando inutilizzato, invece, passa al display secondario. Si tratta di uno pannello LCD FSTN (Film Super Twisted Nematic) posto al di sopra, la cui trasparenza permette di non compromettere la visibilità del pannello AMOLED. Se foste curiosi di conoscerne il funzionamento più nel dettaglio, guardate questo teardown di JerryRigEverything.

Per ciò che concerne l'autonomia, la configurazione a doppio schermo offre due modalità: quella Smart e quella Durable. La prima è quella completa che sfrutta il pannello principale, permettendo di arrivare un massimo di 4 giorni. Attivando la seconda, invece, lo schermo mono-cromatico dalle funzionalità più semplici permette di spingersi molto più in là, fino ad un massimo di 45 giorni.

La configurazione hardware si basa sul Snapdragon Wear 4100, SoC già visto a bordo di TicWatch E3. Adotta un processo produttivo a 12 nm, con una CPU octa-core Cortex-A53 ad 1,7 GHz e una GPU Adreno 504. Ad affiancarlo ci sono 1 GB di RAM, 8 GB di storage e sistema operativo basato su WearOS di Google. Non manca la certificazione IP68 contro liquidi e polvere, così come il monitoraggio di oltre 20 modalità sportive comprese corsa all'aperto, camminata, alpinismo, nuoto, ciclismo e yoga. Tutte modalità monitorate con dati su tempistiche, calorie, frequenza cardiaca, ossigenazione SpO2 e indicazioni sulla qualità dell'esercizio. Il resto delle caratteristiche comprendono il supporto eSIM e connettività 4G VoLTE.

In attesa di scoprire se arriverà anche in Europa, TicWatch Pro X è disponibile in Cina al prezzo di listino di 1.999 yuan, pari a circa 266€. La versione di punta sale a 2.399 yuan, circa 320€.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .