Recensione Xiaomi Mi Ionic Hair Dryer H300: è piccolo, ma che potenza!

recensione xiaomi mi ionic hair dryer h300 asciugacapelli ioni negativi
Photon Ultra

Xiaomi, in questi anni, si è sempre distinta per l'enorme proposta commerciale di cui si avvale, specie nel suo ecosistema. Infatti, non solo abbiamo elettrodomestici grandi, ma anche vari prodotti pensati per la cura della persona. Come nel caso dell'asciugacapelli agli ioni negativi Xiaomi Mi Ionic Hair Dryer H300 protagonista di questa recensione.

Recensione Xiaomi Mi Ionic Hair Dryer H300

Contenuto della confezione

recensione xiaomi mi ionic hair dryer h300 asciugacapelli ioni negativi 2

La confezione dell'asciugacapelli Xiaomi Mi Ionic Hair Dryer H300 in recensione è sostanzialmente simile a quella di un normale phon cablato, dato che al suo interno troviamo il dispositivo ed il diffusore, oltre ovviamente alla manualistica abbastanza esplicativa.

Design e materiali

recensione xiaomi mi ionic hair dryer h300 asciugacapelli ioni negativi 3

Ha un aspetto gradevole, ovviamente tutto in bianco come da tradizione Xiaomi se non per il cavo di alimentazione. Di per sé è molto compatto e l'area di azione è estesa solo per 9.5 cm. Insomma, in borsa da viaggio ci sta davvero comodo, sebbene non sia pieghevole. Sul fronte troviamo anche i tasti che regolano la potenza e la modalità di asciugatura.

Per i materiali, è stato utilizzato all'esterno un policarbonato opaco molto buono e solido, mentre all'interno le componenti sono in alluminio. Tutto sommato è tutto ben realizzato per quello che costa.

Funzionamento

recensione xiaomi mi ionic hair dryer h300 asciugacapelli ioni negativi 4

Il vero clou di questo asciugacapelli Xiaomi Mi Ionic Hair Dryer H300 è ovviamente il funzionamento di cui si avvale. Aldilà dell'azione di asciugatura standard, che è davvero potente e viste le dimensioni ammettiamo che non ce lo aspettavamo proprio. Eppure, questo phon permette di ottenere capelli asciutti ma davvero ben idratati.

Come? Proprio grazie agli ioni negativi. Se si sceglie la modalità di temperatura costante (a 57 °C, l'abbiamo trovata molto intelligente), abbinata all'azione degli ioni (un'erogazione di circa 50 milioni), permette di avere un'asciugatura di livello e ci sorprende per il target di prezzo del prodotto. Anche in modalità calda (quindi con il LED rosso) non si incorre in rischi di bruciatura dei capelli.

La doppia velocità ci permette poi di gestire le varie fasi in maniera concreta, considerando che si tende ad utilizzare la prima velocità per aggiustare l'acconciatura (consigliata ad aria fredda una volta asciugati).

Xiaomi Mi Ionic Hair Dryer H300 – Prezzo e conclusioni

E siamo giunti alla fine della recensione di questo asciugacapelli Xiaomi, che per spiegarvi totalmente come ci è sembrato, bisogna partire dal prezzo. Ebbene, il range di prezzo di questo phon agli ioni negativi è intorno ai 30-35€, che per come si comporta sono più che inquadrati e a qualcuno possono anche sembrare pochi.

Quindi, alla fine dei giochi, è chi va questo prodotto? La risposta è sinceramente “a tutti”. Sì, perché è talmente semplice da usare, comodo, ma soprattutto intelligente (sebbene non sia smart) che chiunque può approcciare in maniera positiva perché ci troviamo davanti ad un prodotto davvero buono. Per poterlo acquistare, vi rimandiamo al link all'acquisto sullo store di Goboo, dove lo trovate ad un costo molto competitivo.

N.B. Se non doveste visualizzare il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare AdBlock.

Xiaomi Ionic Mi Hair Dryer H300 | Goboo
30.99€
LinkedIn
⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .