Redmi Note 9 Pro è il primo smartphone con MIUI di Android Enterprise

Redmi Note 9 Pro
ECOVACS

I modelli a marchio Redmi sono sempre stati tra i più venduti della casa cinese (visto il rapporto qualità/prezzo), in particolar modo i dispositivi della famiglia Note, veri e propri cavalli di battaglia del brand per la fascia media. Visto che l'impegno paga, la gamma è entrata a far parte di Android Enterprise grazie a Redmi Note 9 Pro qui trovate la nostra recensione(), il primo dispositivo Xiaomi equipaggiato con l'interfaccia MIUI nel programma di Google dedicato ai dispositivi votati al business e alle aziende.

Android Enterprise dà il benvenuto a Redmi Note 9 Pro, primo Xiaomi con MIUI nel programma di Google

Redmi Note 9 Pro

Finora, infatti, gli unici modelli del brand cinese all'interno del programma Enterprise erano i dispositivi della serie A (Mi A2, Mi A2 Lite e Mi A3), ossia gli smartphone Android One dell'azienda, disponibili con una versione pura del sistema operativo del robottino verde. Dato che la gamma sembra essere stata abbandonata e pare che non ci sia nessun Mi A4 in vista, un nuovo smartphone ha preso il posto dei modelli precedenti all'interno del programma Android Enterprice, ossia Redmi Note 9 Pro.

Come anticipato anche in apertura, a differenza degli Android One arriva con la classica MIUI di Xiaomi: insomma, una vittoria importante per la compagnia di Lei Jun. Per chi non lo sapesse, il programma Enterprise di Google certifica i dispositivi adatti alle aziende, i quali rispettano determinati requisiti. Tra questi ci sono specifiche hardware minime, il supporto alla registrazione zero-touch, aggiornamenti regolari alle patch di sicurezza (entro 90 giorni dal rilascio, per un periodo di almeno 3 anni).

⭐️ Scopri il Calendario dell'Avvento di GizChina con 25 super offerte da svelare ogni giorno fino a Natale .