Xiaomi: ecco un nuovo brevetto per la selfie camera

xiaomi brevetto

Da quando Xiaomi è uscita sul mercato ha portato sul mercato tantissime novità. Oltre a produrre una enorme quantità di accessori, tale brand si è contraddistinto per una vera e propria ascesa nel settore degli smartphone, che ad oggi lo pone in cima alle classifiche di vendita di tutto il mondo. All'interno di tale ambito, però, il colosso cinese ha cercato, negli ultimi anni, di sperimentare nuove soluzioni hardware. Nelle ultime ore, infatti, sembra che Xiaomi abbia rilasciato un brevetto per l'inserimento di un sistema di fotocamere anteriori molto particolare.

Xiaomi vuole separare la doppia selfie camera, sfruttando i due angoli dello smartphone

xiaomi brevetto

Stando ai documenti trapelati in rete, Xiaomi starebbe pensando ad una soluzione molto particolare per il posizionamento delle due selfie camera. Dando uno sguardo ai disegni trapelati in rete, il brand vorrebbe isolare i due sensori ed inserirli agli angoli dello smartphone. Solo in questo modo non andrebbe a sacrificare la diagonale del display, sfruttando tutta la superficie frontale.

Tali unità potrebbero funzionare, quindi, esattamente come prima, dotandosi del supporto dell'intelligenza artificiale. Xiaomi non andrebbe, poi, a perdere di qualità in tale comparto, offrendo ai clienti la possibilità di sfruttare il modulo fotografico anteriore come in passato.

Attendiamo ulteriori delucidazioni in merito a tale questione, sperando di ottenere qualche informazione in più a riguardo.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!