Recensione mouse pad wireless Xiaomi MIIIW: un accessorio indispensabile

Gli smartphone con ricarica wireless sono ormai all'ordine del giorno. Basti pensare a tutti (o quasi) i top di gamma lanciati nell'ultimo anno. Con il trend che avanza è diventato quasi indispensabile avere una o più dock di ricarica wireless e, qual'è il luogo ideale? Di certo, la scrivania. Proprio per questo lo Xiaomi MIIIW si prospetta un prodotto particolarmente interessante.

Dal design minimal e lineare, il mousepad di Xiaomi è in grado di adattarsi a qualsiasi stile. L'abbiamo provato per voi per capire fino a che punto possa essere funzionale il modulo interno con ricarica wireless. Ecco cosa ne pensiamo.

Recensione Xiaomi MIIIW Charging Mouse Pad

Design e qualità costruttiva

Come ogni prodotto del brand, anche la Xiaomi MIIIW Charging Mouse Pad presenta una qualità degna di nota. Nonostante funga da mouse pad e da dock di ricarica wireless le dimensioni risultano essere particolarmente contenute: 300 x 210 x 4.9 mm. La larghezza di 30 cm offre comunque uno spazio sufficiente ad ospitare sia lo smartphone che il mouse.

Anche qualitativamente l'esperienza d'uso con il tappetino di Xiaomi è stata positiva. Troviamo infatti l'utilizzo combinato di tre materiali differenti. Si parte dalla superficie in finta pelle che conferisce un ottimo feedback al mouse, utile anche per l'impermeabilità data dal poliuterano. Troviamo poi le finiture laterali in PVC resistente agli urti e leggero, fino a passare alla parte inferiore completamente in alluminio.

L'utilizzo dei materiali non è – assolutamente – lasciato al caso e tutti gli inserti possono considerarsi di qualità. Basti pensare al rivestimento superiore in simil pelle che pur sollecitato quotidianamente da mouse e polsi non ha perso un colpo: dopo un mese il tappetino appare come nuovo.

Specifiche ed utilizzo

Il mouse pad Xiaomi MIIIW merita un 10 in pagella in quanto a design e colpo d'occhio; tuttavia il vero cuore del prodotto risiede all'interno. Ci riferiamo alla ricarica wireless Qi da 10W. Il tappetino, infatti, offre la possibilità di ricaricare tutti i dispositivi compatibili con questo standard.

Sulla superficie dello Xiaomi MIIIW è presente una sagoma, basterà poggiare il device al proprio interno ed il gioco è fatto. Mentre la simil pelle offre un ottimo grip per gli smartphone (quindi non rischierete che il device scivoli col passare del tempo), il meccanismo di ricarica non è particolarmente reattivo. A differenza delle solite dock, infatti, ci vorrà qualche secondo prima di poter avviare la carica. Ad ogni modo, però, il tappetino è dotato di un dispositivo in grado di tener sotto controllo la temperatura e, al crescere della stessa si disattiverà automaticamente.

Il tappetino offre comunque una ricarica costante ed è affidabile sotto quest'aspetto: una caratteristica che – a dispetto di quanto si possa pensare – non è comune a tutti i Wireless Qi Charger. Ho utilizzato il prodotto con più device ed il risultato è stato sempre ottimale; in termini pratici, potrete caricare uno smartphone da 3500 mAh in circa 4 ore.

Prezzo e conclusioni

Xiaomi MIIIW si trova ad un prezzo di circa 28€ da Banggood. Vi starete chiedendo:” vale la pena spendere quasi 30€ per un tappetino?“. La nostra risposta è . A questa cifra vi portate a casa non solo un oggetto che si sposa perfettamente con qualsiasi tipo di stile, comodo e funzionale anche dal punto di vista ergonomico.

In più, se lavorate diverse ore al PC, avrete la possibilità di ricaricare il vostro smartphone in maniera quasi involontaria ed a lungo andare non potrete più farne a meno. Il discorso si ribalta, chiaramente, se non avete uno smartphone con supporto a ricarica Wireless.