Xiaomi sta testando la MIUI 10 su Android Q

xiaomi miui 10

Tra i produttori più attivi a livello di aggiornamenti software, Xiaomi riveste sicuramente un ruolo importante. Non tutti i brand riescono, infatti, a rimanere al passo con le patch di sicurezza ed i vari upgrade su tutti i propri smartphone. Questo colosso cinese, quindi, avendo a disposizione una lista di dispositivi quasi sterminata, ha sempre avuto il merito non lasciare indietro nessuno. Molti utenti apprezzano questa politica ed è uno dei motivi per cui Xiaomi è tanto apprezzata dal pubblico. Entrando ufficialmente in Europa, poi, ha dovuto modificare leggermente la propria visione, scontrandosi con le varie certificazioni di Google ed i major update di Android. Tentando di accontentare la clientela, quindi, pare che Xiaomi abbia deciso di accelerare i tempi, testando la MIUI 10 direttamente su Android Q.

MIUI ed Android Q potrebbero presto convivere

xiaomi miui 10

Sempre più smartphone stanno portando all'interno del proprio software il nuovo aggiornamento di Google. Con Android Q molti device, infatti, potrebbero acquisire tutti quei vantaggi derivanti da una maggior sicurezza e privacy. Sembra che gli utenti legati a Xiaomi, però, non abbiano tutta questa necessità.

Soprattutto in Cina, tra i possessori di dispositivi Xiaomi quasi nessuno sente il bisogno di passare ad Android Q. Attualmente la MIUI, infatti, è una delle personalizzazioni più complete in circolazione, proponendo già alcune funzioni che Google solo successivamente ha introdotto sui propri sistemi. Nel continente asiatico, poi, Google non è presente, quindi per tale ragione gli utenti non sarebbero così contenti di vedere la MIUI 10 basata su Android Q. Sarebbe più sensato, invece, sviluppare una MIUI 11 su tale sistema, sempre a detta di tanti utenti orientali. Che sia una forzatura o meno, il colosso cinese sta testando questo sistema, la MIUI 10, sull'ultima release software di Android, cercando di accontentare tutti quegli utenti occidentali che vorrebbero rimanere al passo con gli update di Google.

Non resta che attendere qualche altra notizia in merito e solo tra qualche tempo sapremo effettivamente se la MIUI 10 potrà basarsi ufficialmente su Android Q. Nel frattempo fateci sapere la vostra opinione in merito, commentando qui sotto.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!