Huawei Mate 20 X 5G messo a nudo nel primo teardown

huawei mate 20 x 5g

Il colosso cinese ha lanciato da pochissimo il suo primo modello dedicato al nuovo standard di connettività, Huawei Mate 20 X 5G, disponibile all'acquisto anche in Italia. Il flagship ospita il modem Balong 5000 ed ora il team di iFixit ci permette di dare un'occhiata ai segreti del nuovo arrivato grazie al primo teardown.

Huawei Mate 20 X 5G svela i suoi segreti nel primo teardown

Durante lo smontaggio di Huawei Mate 20 X 5G sono emersi alcuni aspetti davvero ben pensati, a cominciare dalla modularità dei componenti interni. Come si evince anche dai passaggi del teardown, il top di gamma presenta componenti organizzati in modo impeccabile, pensati per essere rimossi e sostituiti con una certa facilità. Nonostante ciò il device ha avuto un punteggio di soli 4 punti per quanto riguarda il grado di riparabilità.

LEGGI ANCHE:
Honor presenta il concetto Sharp Tech e annuncia la sua Honor Vision

Insomma, il Mate 20 X 5G non è così facile da riparare come sembra e il motivo è da ricercarsi nei pannelli – anteriore e posteriore – incollati. Questi sono a rischio rottura, rendendo particolarmente ostico l'accesso ai componenti interni (tra l'altro, ben organizzati).


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!