Xiaomi 14 Ultra ufficiale: il camera phone è più potente che mai

xiaomi 14 ultra
Crediti: Xiaomi

In anticipo sul calendario rispetto al precedente 13 Ultra, Xiaomi 14 Ultra fa il suo debutto e lo fa in grande stile come tutti i modelli Ultra, portando sul piatto una scheda tecnica particolarmente avanzata. Esteticamente non si differenzia particolarmente dal suo predecessore, mantenendo un look quasi invariata, ma vantando specifiche tecniche da primo della classe.

Presentato ufficialmente Xiaomi 14 Ultra, il top di gamma più avanzato dell’azienda di Lei Jun

Crediti: Xiaomi

Xiaomi 14 Ultra è molto simile al suo predecessore, ma è stato costruito in maniera migliore. Oltre a essere certificato IP68, l’architettura Xiaomi Dragon Armor è 2 volte più resistente alla flessione, la nuova eco-pelle Kona è 6 volte più resistente all’usura e il vetro protettivo Xiaomi Longjing è 10 volte più resistente alle cadute rispetto al Gorilla Glass Victus; è anche disponibile una variante in ceramica e una limitata con telaio in titanio.

Per questa nuova generazione, Xiaomi abbandona il display dual edge in favore di un vetro 2.5D Micro Quad Curved. Questo per un pannello LTPO AMOLED da 6,73″ 2K con refresh rate 1-120 Hz, luminosità di picco di 3.000 nits e sensore ID ottico.

Come ogni flagship del 2024, Xiaomi 14 Ultra si basa su piattaforma Snapdragon 8 Gen 3 a 4 nm, che prevede una CPU octa-core fino a 3,3 GHz X4, GPU Adreno 750 fino a 903 MHz e memorie fino a 16 GB di RAM LPDDR5X e 512 GB di ROM UFS 4.0; la batteria è una 5.300 mAh con ricarica rapida a 90W e wireless a 80W, ma la variante Global ha un’unità meno capiente da 5.000 mAh.

xiaomi 14 ultra display
Crediti: Xiaomi

Xiaomi 14 Ultra è il primo della compagnia a introdurre la comunicazione satellitare in modalità bi-direzionale grazie al microchip Xiaomi Surge T1. Per il software, è presente Android 14 sotto forma di HyperOS 1.

Come prevedibile, uno dei punti di forza di Xiaomi 14 Ultra è la fotocamera, una quadrupla sensoristica da 50+50+50+50 MP con sensore principale Sony LYT-900 1″-type con lente Leica Summicron ad apertura variabile f/1.63-4.0, ultra-grandangolare e teleobiettivi 3.2x/5x Sony IMX585, così come una selfie camera da 32 MP. Tra le caratteristiche inedite troviamo Xiaomi AISP, piattaforma proprietaria per l’imaging: si tratta di un chip pensato per la fotografia computazionale basata su modello LLM d’intelligenza artificiale.

Xiaomi 14 Ultra è disponibile dal 19 marzo in Italia al prezzo di listino di 1.499,90€ per l’unica variante disponibile da 16/512 GB.

Se volete saperne di più su Xiaomi 14 Ultra, ecco il nostro approfondimento dedicato con tutti i dettagli su scheda tecnica e prezzi di vendita.

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!