Twitter: avere la spunta blu costerà 20 dollari al mese

Twitter

Secondo alcune informazioni apparse online in queste ore, Elon Musk starebbe pensando di apportare i primi cambiamenti a Twitter, dopo aver acquistato il noto social network dei cinguettii per 44 miliardi di dollari.

20 dollari al mese per essere verificati su Twitter: ecco l’idea di Elon Musk

Twitter

Le indiscrezioni raccolte da The Verge suggeriscono che il neo proprietario del social network abbia già dato direttive per il cambiamento di Twitter Blue, il piano di abbonamento introdotto oramai quasi un anno fa.

Con un prezzo che potrebbe salire da 5 a 20 dollari, l’abbonamento consentirebbe anche di diventare utenti verificati e quindi di guadagnare la tanto agognata spunta blu, per ora riservata unicamente a celebrità e politici.

Twitter

Musk avrebbe intimato ai propri dipendenti di lanciare questo nuovo abbonamento entro e non oltre il 7 novembre, pena il licenziamento del team incaricato.

Tra una settimana, quindi, dovremmo vedere gli effetti dell’operato di Musk, che seppur capo da soli pochi giorni, ha deciso di imprimere a fondo nel social network la sua impronta con cambiamenti drastici e repentini.

Di recente, Twitter ha lanciato una nuova funzione per combattere le interazioni indesiderate e il cyberbullismo, implementando anche un invito a non screenshottare ma condividere i tweet.

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!