Xiaomi rassicura: la ricarica a 200W fa bene alla batteria

xiaomi hyper charge 200w

L'evoluzione della ricarica rapida sta passando fra le mani di una Xiaomi che ha sbalordito tutti con la presentazione del portentoso standard Hyper Charge. Ma come prevedibile, non c'è voluto molto prima che in rete molti alzassero il sopracciglio pensando ai possibili effetti negativi che una tecnologia del genere potrebbe implicare. Ogni volta che si parla di ricarica rapida, infatti, il pensiero va all'usura della batteria che ne potrebbe conseguire da una sollecitazione di tale potenza. Se fino a qualche mese una ricarica a 50W sembrava già molto potente, oggi non sembra più così fantascientifico parlare di caricatori a 200W. Ma per fugare dubbi del genere, i dirigenti Xiaomi si sono esposti pubblicamente, rispondendo ai quesiti della community.

Xiaomi risponde ai dubbi sulla ricarica Hyper Charge a 200W

Chiaramente il primo aspetto che il team Xiaomi ha deciso di affrontare riguarda il tema della sicurezza, sempre molto sensibile quando si parla di smartphone. Anche perché il caso del fu Samsung Galaxy Note 7 ha dimostrato che prendere sotto gamba un aspetto del genere può rivelarsi potenzialmente letale per l'immagine di un brand. Xiaomi ha assicurato di aver messo in campo grossi sforzi nei centri di Ricerca e Sviluppo e che la tecnologia Hyper Charge utilizza 40 misure di protezione. Non sono ancora scesi nel dettaglio, però: probabilmente lo faranno quando arriveranno i primi caricatori a 200W.

L'altro aspetto importante riguarda la longevità della batteria. Teoricamente, una ricarica rapida così tanto potente potrebbe rischiare di provocare un passaggio di calore che, alla lunga, potrebbe finire per deteriorare l'unità di alimentazione. Ma anche in questo caso Xiaomi ha affermato che 800 cicli di ricarica Hyper Charge significano una batteria con ancora l'80% di vita residua. Se ciò fosse vero, significherebbe un salto in avanti notevole, se si considera che la media dello standard di settore si aggira attorno al 60%.

Non è invece stato affrontato il discorso della ricarica wireless a 120W dello standard Hyper Charge. A differenza della ricarica cablata, quella wireless tende ad essere più esosa in termini di energia dispersa ergo calore, figuriamoci a 120W. Ma siamo sicuri che ne riparleremo non appena la tecnologia si farà più concreta, forse a bordo di quello Xiaomi Mi MIX 4 che si vocifera potrebbe essere il primo ad averla.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .
AnyCubic