Xiaomi Mi 6 è stato un successo… e potrebbe tornare nel 2021

xiaomi mi 6 2021

Nella storia dell'azienda, lo Xiaomi Mi 6 si è rivelato essere uno dei top di gamma più apprezzati di sempre. Figlio di un'epoca in cui esisteva ancora solo un flagship l'anno, è tuttora utilizzatissimo con più di 2 milioni di utenti attivi. Un apprezzamento tale da far sì che ancora oggi venga rivenduto a cifre piuttosto elevate per gli standard del mercato dell'usato. Commercializzato nel “lontano” 2017, in realtà non fu una grande rivoluzione rispetto all'altrettanto apprezzato Mi 5. Ne conservò il form factor, elevandone la potenza con il canonico upgrade annuale delle prestazioni. Il cambiamento più incisivo fu nel comparto fotografico, che da un singolo sensore passò ad una dual camera completa di teleobiettivo.

Dopo Redmi Note 8, anche Xiaomi Mi 6 potrebbe fare ritorno nel 2021

Perché siamo qui a parlare di Xiaomi Mi 6, quindi? Perché in rete sta circolando una teoria secondo cui potrebbe esserci in ballo una riedizione 2021. A cose normali potrebbe sembrare un'ipotesi sgangherata, ma da Xiaomi siamo soliti aspettarci di tutto. Soprattutto dopo che ha ripreso un' altro storico best-buy per riproporlo sotto forma di Redmi Note 8 (2021). Per non parlare di Xiaomi Mi 10S, sostanzialmente una variante aggiornata dello scorso Mi 10.

Ma partiamo dal principio, con il patron Lei Jun che lo scorso 19 giugno pubblica un post su Weibo in cui celebra i succitati milioni di utenti attivi. Per l'occasione, ha chiesto anche alla community quali sono stati gli aspetti maggiormente apprezzati del fu top di gamma. Successivamente, durante la scorsa giornata, un utente ha così risposto a Lei Jun:

… lo schermo di Xiaomi Mi 11 Lite è un po' troppo grande. Vi consiglio di lanciare una replica di Xiaomi Mi 6, che era perfetto.”

La sua risposta?

Ricevuto.

Un botta e risposta che potrebbe far già venire un sospetto, ma magari con quel “ricevuto” Lei Jun potrebbe intendere che semplicemente ha capito l'osservazione. Ma gli indizi non sono finiti qui. Come rivelato dal leaker Xiaomiui, sempre in questi giorni ha fatto capolino in rete un inedito smartphone Xiaomi. Nome in codice: “mercury“. Adesso mettiamoci in testa il cappello di Sherlock Holmes perché il mistero si infittisce. Nel 2017, infatti, dello Xiaomi Mi 6 venne ufficializzata un'edizione limitata chiamata… Mercury.

I riferimenti al top di gamma 2017 non finiscono qui, perché il nome in codice di Mi 6 era “sagit“, cioè il segno zodiacale del Sagittario. E lo sapete qual è una delle figure astrologiche del Sagittario? Esatto, proprio Mercurio. Un tipo di collegamento che è avvenuto anche fra Redmi Note 8 e la sua riedizione 2021: il primo era soprannominato “ginkgo“, il secondo “biloba“. Per chi non lo sapesse, il ginkgo biloba è una pianta utilizzata in ambito salutistico.

xiaomi mi 6 2021

Siamo ancora lontani dal poter affermare con certezza che Xiaomi Mi 6 (2021) si farà, ma ci sono indizi che sembrano proprio puntare in questa direzione. Difficile dire quando e come potrebbe essere presentato, ma per il mese di agosto si vocifera un grande evento che dovrebbe avere come protagonisti Xiaomi Mi MIX 4, Mi Pad 5 e MIUI 13. E magari potrebbe essere proprio la vetrina adatta per i più nostalgici di Mi 6.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Honor