Questi nuovi smartphone Xiaomi, Redmi e POCO ottengono la Widevine L1

widevine xiaomi redmi poco 2

Sempre più prestanti e sempre più pensati per la multimedialità in alta definizione. Questa è la politica che Xiaomi si è imposta per gli smartphone, compresi quelli Redmi e POCO, tanto che i nuovi usciti come K40, K40 Pro/Pro+ e Note 10 Pro e quelli in uscita, come F3 e Mi 11 Lite, hanno già ottenuto la certificazione Widevine L1 per i contenuti streaming in HD.

Xiaomi Mi 11 Lite, Redmi K40, K40 Pro/Pro+, Note 10 Pro e POCO F3 ottengono la Widevine L1

widevine xiaomi mi 11 lite redmi k40 note 10 pro poco f3 l1

Stando a quanto raccolto dalle indiscrezioni, gli smartphone che hanno ricevuto la certificazione per i contenuti video in streaming HD per i servizi come Netflix, Prime Video o Disney+ sono smartphone appena arrivati sul mercato come il Redmi K40, nome in codice “alioth” che corrisponde anche al POCO F3, ma anche “haydn” cioè K40 Pro e Pro+, oltre al prossimo Xiaomi Mi 11 Lite 5G, con nome in codice “renoir” e l'ultimissimo arrivato Redmi Note 10 Pro, con codename “sweet“.

Insomma, sembra esser giunto un vero e proprio cambio di passo per gli smartphone di Xiaomi, che dopo alcuni e noti problemi di switch tra la certificazione Widevine Livello 3 e quella di Livello 1, pare aver ingranato la marcia giusta per una fruibilità di contenuti sempre più definiti, tant'è che non sarà più necessario spendere cifre alte per potersi godere una serie TV sul proprio smartphone.

Ovviamente, per certificare con mano questa cosa necessitiamo di provare i suddetti dispositivi, ma già che la certificazione L1 sia presente, è un indicatore di fiducia non indifferente.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .