Lo streaming video 8K con il 5G mmWave di vivo al MWC Shanghai 2021

vivo video 8k 5g mmwave

Quello che ci possiamo aspettare dalla potenza del 5G non è neanche lontanamente immaginabile. E questo lo sanno bene i brand di elettronica come vivo, che al Mobile World Congress di Shanghai 2021 ha trasmesso un video in 8K streaming grazie al 5G mmWave.

vivo: ecco come avviene la trasmissione streaming video 8K con 5G mmWave su smartphone

vivo 8k video 5g

Durante la kermesse tecnologica, il produttore cinese è riuscito, grazie ad una stazione base mmWave 5G, a trasmettere un video in UHD 8K da un server ad uno smartphone per poi trasmetterlo senza alcuna perdita di frame in modalità wireless in uno smart TV 8K. Questo perché tale smartphone vivo supporta il 5G Dual Mode NSA (sub-6GHz e mmWave n257/258/260/261).

L'esperimento di vivo dimostra che con questi nuovi standard di connessione sarà possibile ottenere dei Giochi Olimpici Invernali, che si terranno a Pechino nel 2022, intelligenti e hi-tech, per trasmissioni sportive alla massima risoluzione e senza compromessi. E vivo è proprio uno dei protagonisti di queste implementazioni alla connessione 5G che si basa sulle bande di frequenza inferiore ai 6 GHz, che andrà a soddisfare le esigenze di capacità di sistema della comunicazione wireless, della velocità di trasmissione e di applicazioni differenziate. La rete ibrida a bassa e alta frequenza diventerà l'architettura di base del sistema di comunicazione mobile 5G.

Inoltre, Il grande investimento di vivo in ricerca e sviluppo sta dando i suoi frutti: nel 2016, il team vivo 5G ha avviato la pre-ricerca sulle tecnologie chiave mmWave e ha partecipato attivamente alla standardizzazione 3GPP R15/R16 mmWave, dando importanti contributi agli standard 5G mmWave. Lo scorso settembre, in un test sul campo organizzato dal gruppo di promozione IMT2020 (5G) nel distretto Huairou di Pechino, la velocità di picco del downlink 4CC dello smartphone 5G mmWave di vivo ha raggiunto 2,06 gigabit al secondo (Gbps), con una distanza che si estende fino a 1,3 km (delimitata per le condizioni LOS sul campo). Lo scorso novembre alla World 5G Convention 2020, vivo ha mostrato come gli smartphone 5G mmWave potrebbero essere collegati con l'emulatore di rete wireless, attirando l'interesse di molti addetti ai lavori del settore.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .