Xiaomi Mi CC10: rumors su SoC, camera, refresh rate e batteria

xiaomi mi cc10

Nella lista leaked dei modelli in arrivo da parte di Xiaomi si fa menzione anche di Xiaomi Mi CC10. Al di là della scarsa attendibilità della fonte, in rete si parla di come sarà la nuova generazione. Nata dalla cooperazione con Meitu, dovrebbe nuovamente comporsi da un trittico di smartphone, comprensivo di Mi CC10e e Mi CC10 Pro. Al momento non ci sono ancora dati tecnici che ci diano modo di sapere quali specifiche esatte. Ma in nostro aiuto viene l'ultimo tweet del leaker Xiaomishka, dandoci un'idea di quali novità attenderci.

Aggiornamento 27/04: ai rumors precedenti se ne aggiungono altri, questa volta relativi alla batteria. Trovate tutto a fine articolo.

LEGGI ANCHE:
La confezione di Xiaomi Mi 10 Pro prende in giro Huawei

Primi rumors sulla serie Xiaomi Mi CC10, con 3 focus principali per la scheda tecnica

Stando alle sue affermazioni, la serie Xiaomi Mi CC10 si concentrerà su 3 aspetti primari: SoC, fotocamera e display. L'intento di Xiaomi sarà quello di avere un processore con il miglior compromesso potenza/prezzo, pertanto non aspettiamoci di veder utilizzato lo Snapdragon 865. Più probabile che si adotti un modello come lo Snapdragon 765G, comunque in grado di offrire prestazioni elevate ed anche il supporto 5G, tanto caro nel 220.

Essendo una serie, quella CC, fotocamera-centrica, è più probabile che Xiaomi voglia investire molto nella scelta dei sensori. Per questo si ipotizza l'adozione per la prima volta di un 144 MP, come trapelato pochi giorni fa. Mettendo da parte Mi MIX Alpha, Mi CC9 Pro è stato il primo ad avere un 108 MP, perciò non è un'ipotesi così campata in aria.

Per finire, il display dovrebbe avere un refresh rate superiore ai canonici 60 Hz, addirittura di 120 Hz. Non si tratterebbe della prima volta per Xiaomi di utilizzare uno schermo del genere, come già accaduto su Redmi K30 e POCO X2.

Aggiornamento 27/04

Dai test dell'ente certificativo 3C sono passati due nuovi modelli inediti: Xiaomi M2004J7AC e M2004J7BC. Ancora è presto per dirlo, ma i leaker pensano già alla possibile coppia Xiaomi Mi CC10Mi CC10 Pro. E come sempre, questo tipo di certificazione ci parla di due settori specifici: connettività e ricarica. In entrambi i casi sono smartphone 5G, con il 4G che sembra sempre più delegato alla sola fascia entry-leve.l

Parlando di ricarica rapida, per il primo modello viene menzionato il supporto a 22.5W, salendo a 33W per il secondo. Sarebbe un piccolo salto in avanti rispetto a Mi CC9 e Mi CC9 Pro, rispettivamente a 18W e 30W. C'è anche chi ipotizza che possa trattarsi della serie Redmi Note 9 Pro per Cina e mercato Global, per quanto siano tecnicamente 4G e non 5G.

💰 Risparmia con GizDeals per le migliori offerte dalla Cina!
⭐️ Se hai fame di notizie, segui GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .