Huawei Mate X teme il freddo: meglio lasciarlo a casa durante la settimana bianca!

huawei mate x

Di recente abbiamo assistito al lancio del nuovo Mate XS, versione rinnovata dal primo smartphone pieghevole del brand cinese. Huawei Mate X ha debuttato in occasione dal MWC 2019 e da allora n'è passata di acqua sotto i ponti. Il flagship dovrebbe arrivare in Europa ad un prezzo di 2299€, una cifra non accessibile a tutti (e il buon Li Nan, ex di Meizu, ha provato a spiegarci i Pro di una cifra così elevata). Tuttavia, come ci ha insegnato l'esperienza del primo pieghevole targato Samsung, quella dei dispositivi pieghevoli è ancora una tecnologia acerba e non è ancora pronta per arrivare nelle mani di tutti. Un'ennesima prova arriva proprio da Huawei, che fa una rivelazione sul suo Mate X.

Huawei Mate X non è uno smartphone adatto alle basse temperature

Una pagina ufficiale pubblicata dal colosso cinese – la quale illustra tutti i dettagli di Huawei Mate X – rivela che non è il caso di piegare il display in situazioni particolarmente fredde. Precisamente, sarebbero da evitare le temperature inferiori ai -5°C, una situazione che potrebbe far sorridere ma che in realtà non è da sottovalutare.

Infatti non si tratta di valori poi così rari, sia per quanto riguarda determinare aree del globo che per eventuali vacanze in montagna, specie durante la stagione invernale. Insomma, un limite non da poco e che dimostra ancora una volta quanto sia necessario attendere prima di poter mettere le mani su uno smartphone pieghevole davvero “completo”.

Il Samsung Galaxy Fold arriverà in Italia il 13 novembre e nel frattempo è lecito chiedersi se allo stato attuale vale la pena spendere cifre spropositate per questa tipologia di dispositivi. Voi cosa ne pensate?


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!
Lydsto