MediaTek: nel 2020 punta alla vendita di 60 milioni di chip 5G

MediaTek

Sembra che MediaTek abbia voluto, in quest'ultimo periodo, lanciare una sfida a tutte le altre aziende concorrenti. Da qualche settimana, infatti, abbiamo potuto vedere all'opera i primi chipset della serie G90, che riescono a competere con i processori della fascia mid-range di Qualcomm. Sicuramente, quindi, l'azienda taiwanese ha lavorato sodo nel corso di questi mesi, proponendo soluzioni all'avanguardia. Non contento, però, tale brand sembra intenzionato a fare di più. Nel corso del 2020, infatti, MediaTek punta a vendere un sostanzioso numero di chip 5G, vantando un prezzo minore rispetto alla concorrenza.

MediaTek accelera la produzione di chip 5G

MediaTek

Dalle ultime informazioni in nostro possesso, MediaTek avrebbe spinto ancor di più su una produzione di massa di chip 5G. Nel corso del 2020, infatti, l'obiettivo è quello di raggiungere ben 60 milioni di vendite in tale ambito, sebbene per il momento l'azienda non abbia confermato tali indiscrezioni. Sappiamo solo per il momento, però, che all'interno dei documenti del SoC 5G MT6885 si è passati da “general mass production” a “ultra-quick order production”. Questo significa che, a quanto pare, MediaTek ha dato un'accelerata al processo di produzione, cercando si soddisfare entro i tempi l'eccessiva richiesta di tali moduli 5G.

Molti produttori hanno scelto l'azienda taiwanese anche grazie ad un prezzo minore rispetto a quello proposto dalla concorrenza, vedi Qualcomm. Si può ipotizzare, infatti, che per ogni chip 5G prodotto vi sia un prezzo medio di 50 dollari, sicuramente inferiore a quello mostrato da altri chipmaker.

Mancano ancora dichiarazioni ufficiali in merito a tale questione. Attendiamo, dunque, ulteriori sviluppi.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.