Huawei quasi fuori dal 5G in India: troppa paura per ban futuri

huawei 5g india

Huawei potrebbe avere un ruolo di minor importanza rispetto a quanto prospettato in India. La società cinese – infatti – potrebbe rimanere estromessa dal core 5G dal momento che i tre maggiori operatori indiani (Bharti Airtel, Vodafone Idea e Reliance Jio) hanno intenzione di cautelarsi contro eventuali divieti futuri.

Huawei non avrà un ruolo rilevante per le infrastrutture 5G in India

Vodafone 5G Spagna Huawei

 

Nonostante siano stati diversi i paesi ad affidarsi alle apparecchiature Huawei per il 5G, anche dopo lo scoppio del caso Trump, pare che l'India abbia comunque deciso di avere una posizione cauta.

Secondo alcuni funzionari la decisione è da considerarsi come una salvaguardia da un possibile, futuro, divieto. Così facendo le società di telecomunicazioni indiane si terranno fuori da qualsiasi tipo di “fuoco incrociato” che possa coinvolgere Huawei, la Cina ed altri attori sul piano globale.

Così come per Huawei, le società indiane si sono dimostrate riluttanti a lavorare – di conseguenza – anche con ZTE. In questo senso, quindi, i lavori di aggiornamento alle apparecchiature 5G saranno demandati a società europee come Nokia ed Ericsson.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!