Dopo averne viste di tutti i colori, con dispositivi dotati di cornici sempre più assottigliate e notch di varia forma e natura, il 2019 potrebbe essere l'anno dei dei device dotati di display pieghevole. E mentre attendiamo il lancio del Samsung Galaxy F, sembra che nell'ombra ci sia anche Xiaomi, pronta a lasciare a bocca aperta i Mi Fan con il proprio smartphone pieghevole.

Xiaomi: un misterioso video leak ci mostra lo smartphone pieghevole dell'azienda cinese

xiaomi smartphone pieghevole

Evan Blass ha pubblicato un video leak che mostrerebbe in azione il primo smartphone pieghevole della compagnia di Lei Jun. Lo stesso leaker non si sbilancia sull'autenticità della clip, specificando che potrebbe trattarsi di un fake.

Tuttavia evleaks riporta che il modello in questione potrebbe essere stato realizzato da Xiaomi, un dettaglio che forse non stupisce più di tanto. Infatti, già precedenti indiscrezioni riferivano che l'azienda avesse in mente un dispositivo pieghevole.

LEGGI ANCHE:
OPPO presenterà il suo device pieghevole al MWC 2019

Il video ci mostra un modello leggermente differente da quello di Samsung, con un ampio pannello pieghevole in due punti, simile a quello visto in questi brevetti di LG (anche se con le dovute differenze, ovviamente!). Che ve ne pare di questo misterioso dispositivo? Ma soprattutto… verità o fake?


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!
357,98€
379,00
disponibile
30 nuovo da 354,00€
1 usato da 309,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
234,98€
disponibile
21 nuovo da 230,28€
Amazon.it
Spedizione gratuita
208,99€
disponibile
33 nuovo da 208,99€
8 usato da 166,50€
Amazon.it
Spedizione gratuita
385,00€
599,90
disponibile
16 nuovo da 385,00€
4 usato da 288,75€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 21/01/2019 04:46

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.