Prestito da un miliardo di dollari per Xiaomi: Lei Jun sempre più ottimista

xiaomi logo
ECOVACS

Dopo la leggera flessione dello scorso anno, le cose sembrano decisamente migliorate per Xiaomi. Lei Jun aveva già reso nota la volontà di raggiungere l’ambito obiettivo di 100 milioni di smartphone distribuiti nel corso del 2018 – stiamo parlando di spedizioni, non di vendite  – e i dati raccolti fanno ben sperare: nella prima metà del 2017 si è assistito ad un incremento delle spedizioni del 70%, circa 23,16 milioni di unità: il picco più alto raggiunto da sette anni a questa parte.

Prestito da un miliardo di dollari per Xiaomi: Lei Jun sempre più ottimista

Insomma l’obiettivo che si è prefisso il colosso cinese della telefonia non pare poi così lontano e Lei Jun pare molto ottimista al riguardo. Ma per raggiungere grandi traguardi, sono necessari grandi capitali e questo Lei Jun lo sa bene. L’industria della telefonia mobile è diventata ormai un vero e proprio campo di battaglia, le aziende sono sempre più agguerrite e disporre di un capitale adeguato può fare la differenza tra “la vita e la morte”, tra il successo e il fallimento.

Reuters – nota agenzia di stampa britannica – riferisce di un finanziamento in favore della Xiaomi di quasi 1 miliardo di dollari in tre anni (pari a circa  6,75 miliardi di yuan) da parte di almeno diciassette banche.

Secondo i termini dell’operazione, una parte del prestito comprende una quota di 500 milioni di dollari, più 250 milioni di dollari sotto forma di credito revolving, con un tasso di interesse nettamente superiore (260 punti base) rispetto a quello del LIBOR (215 punti base) – London Interbank Offered Rate, il tasso di riferimento europeo per i mercati finanziari calcolato giornalmente dalla British Bankers' Association. Insomma, con un simile capitale a disposizione non possiamo che aspettarci grandi cose dal colosso cinese – in particolar modo nuovi e stupefacenti dispositivi – e pare che la l’ottimismo di Lei Jun – inerente la possibilità di raggiungere l’obiettivo annunciato – sia pienamente giustificato.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.