Dopo anni, la Cina è in ripresa, ed è soprattutto merito di Huawei

cina mercato smartphone
Crediti: The Conversation

Buone notizie per il mercato degli smartphone in Cina: per la prima volta in oltre due anni, il Q4 2024 si è concluso registrando una crescita annuale del +6.6%. Se si guarda a tutta la scorsa annata, comunque, il settore mobile è ancora una volta calato, ma questa volta soltanto del -1,4%, un calo molto più contenuto del -13,9% del 2022.

Il mercato degli smartphone in Cina è in risalita: ecco l’andamento dei brand principali

cina mercato smartphone q4 2024

Ethan Qi, direttore di Counterpoint Research, afferma quanto segue: “Ci sono diversi fattori dietro la crescita su base annua nel quarto trimestre del 2023. Il mercato ha raggiunto il punto più basso nel quarto trimestre del 2022, rendendo i confronti su base annua più favorevoli. Inoltre, i nuovi telefoni Huawei alimentati dai propri chipset 5G hanno guidato in una certa misura la ripresa del quarto trimestre del 2023“.

L’ultimo trimestre del 2023 si è chiuso con Apple al 20,2%, in calo del -9% rispetto al Q4 dell’anno precedente. L’accoglienza non si è rivelata molto calorosa per la serie iPhone 15, non tanto per la qualità degli smartphone in sé quanto per la concorrenza dei brand locali. Con una crescita del +36,4% c’è infatti Xiaomi (Redmi), in seconda posizione al 16%, ma soprattutto Huawei e la sua poderosa crescita del 71,1% che la piazza in terza posizione al 15,2%.

Grazie al successo commerciale riscosso dall’ultima serie Mate 60, l’azienda cinese è tornata a far parlare di sé in madrepatria, nell’attesa che questa rinascita si rifletta prima o poi anche sui mercati internazionali, come ci si aspetta che avvenga in questo 2024. Fra l’altro, subito dopo al 15,1% c’è il suo ex sub-brand Honor, anch’esso in crescita del 10,6%.

cina mercato smartphone 2023

Come afferma l’analista Archie Zhang, “il chipset Kirin di Huawei è stato il motore principale della crescita del marchio. Xiaomi e HONOR hanno inoltre adottato strategie aggressive, anche per quanto riguarda il marketing e la distribuzione, per incrementare le vendite. La serie Mi 14 di Xiaomi, la serie X50 di HONOR e HONOR 100 hanno contribuito alla loro forte crescita“.

Nonostante il mercato cinese sia in ripresa, il Q4 2023 è andato decisamente peggio al gruppo BBK: vivo (iQOO) è calata del -9,2% al 14,6%, c’è poi OPPO (OnePlus) in calo del -11,5% al 13,3% e infine Realme che chiude col -24,% con soltanto l’1,4% del mercato. Se invece si guarda a tutto l’arco dell’anno, il podio è occupato da Apple, vivo e OPPO, seguite da Honor, Xiaomi, Huawei e Realme, tutti brand in calo annuale eccezion fatta per Xiaomi (+2.5%) e Huawei (+52,1%). Per gli analisti di settore, il 2024 sarò un anno di crescita, dopo 5 anni di risultati negativi, con i nuovi trend che spingeranno il mercato come AI generativa, smartphone pieghevoli e fotocamere sempre più avanzate.

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!