Huawei e Samsung: nuova sfida, questa volta a suon di tri-pieghevoli

huawei tri-pieghevole
Crediti: USPTO

Ci trovavamo al MWC 2019 di Barcellona quando, nei corridoi della fiera catalana, potevamo ammirare Huawei Mate X e Samsung Galaxy Fold, quelli che si presentarono al mondo come i primi smartphone pieghevoli al mondo. Due tipologie simili ma anche differenti, in-fold per Samsung, out-fold per Huawei, ma il concetto alla base era il medesimo: avere un pannello più ampio capace di estendersi all’evenienza. In questi anni, alle due aziende ne sono seguite diverse altre come Xiaomi, OPPO, vivo, Google, Honor e Motorola, ma la prossima sfida fra le due potrebbe vertere attorno ai futuri tri-pieghevoli.

Il primo smartphone tri-pieghevole sarà realizzato da Huawei o da Samsung?

Che Samsung stia lavorando ad uno smartphone foldable in grado di piegarsi non una ma due volte su sé stesso lo sappiamo già da tempo, con tanto di immagini di brevetti piuttosto esplicative. A questa indiscrezione si aggiunge adesso quella del team di analisti di TrendForce, secondo cui altri produttori “stanno esplorando nuove forme di prodotto” per consolidare questa neonata categoria di mercato mobile.

Viene citata proprio Huawei, il cui progresso in tal senso starebbe “procedendo senza intoppi“, con data di lancio prevista per marzo 2024: tempistica che coinciderebbe proprio col MWC 2024, dopo 5 anni dal debutto del primo pieghevole citato a inizio articolo. Tuttavia, la situazione odierna non è quella del 2019 e la presenza occidentale è ben più modesta per Huawei, che per il momento si sta principalmente concentrando sul proprio operato in madrepatria, riscuotendo numeri incoraggianti.

Sarà interessante assistere all’esordio del primo smartphone tri-pieghevole, che rispetto a quelli standard porterà con sé nuove sfide per i produttori e vantaggi per gli utenti. Sfide perché avere una doppia piega significherà avere una scocca che da chiusa ha uno spessore potenzialmente maggiore, fattore che già adesso penalizza in parte i modelli meno compatti; vantaggi perché uno schermo che si piega due volte ha modo da aperto di avere un form factor meno quadrato e più rettangolare, a vantaggio della fruizione di video e giochi che possono così adattarsi meglio a uno schermo più simile a quello dei classici smartphone non pieghevoli.

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!