MediaTek Dimensity 9200+ ufficiale: potentissimo, ma lo vedremo sul mercato?

mediatek dimensity 9200+

Arriva l’annuncio ufficiale da parte di MediaTek, che ha presentato ufficialmente il suo nuovissimo Dimensity 9200+, un microchip che ha tutte le carte in regola per essere uno dei più prestanti in assoluto. Una presentazione che arriva a qualche mese di distanza dal precedente Dimensity 9200, System-on-a-Chip che abbiamo visto molto poco in azione: se si esclude vivo X90 Pro, sul mercato Global è pressoché assente, e anche in Cina è presente solo su OPPO Find X6 nella sua variante base. Ma vediamo quali sono le differenze fra il SoC e la sua nuova variante Plus.

MediaTek presenta il nuovo Dimensity 9200+: tutte le novità del SoC high-end

Mediatek Dimensity 9200+

Non cambia il processo produttivo: MediaTek Dimensity 9200+ è nuovamente realizzato da TSMC con processo 4 nm N4P, più maturo rispetto a quello N4 dello Snapdragon 8 Gen 2. L’unica vera differenza rispetto al 9200 è relativa alla frequenza di clock per processore e scheda grafica:

  • Dimensity 9200
    • 1 x 3,05 GHz Cortex-X3
    • 3 x 2,85 GHz Cortex-A715
    • 4 x 1,8 GHz Cortex-A510
  • Dimensity 9200+
    • 1 x 3,35 GHz Cortex-X3
    • 3 x 3,0 GHz Cortex-A715
    • 4 x 2,0 GHz Cortex-A510

È stata poi mantenuta la GPU Immortalis-G715 di ARM, ma adesso con una frequenza di picco aumentata del +17%, e il tutto si traduce in prestazioni aumentate del +10% per CPU e GPU, come confermano i primi benchmark. Per il resto le specifiche tecniche rimangono invariate, e il SoC offre quindi supporto alle memorie RAM di tipo LPDDR5X a 8.533 Mbps e UFS 4+MCQ, connettività 5G Sub-6GHz/mmWave Dual SIM Dual Active, Wi-Fi 7, Bluetooth 5.3, GPS a tripla frequenza, supporto a fotocamere fino a 320 MP e video 8K a 30 fps, codec HEVC, VP-9 e AV1, display fino in Full HD+ a 240 Hz o WQHD a 144 Hz e c’è la MediaTek APU 690 per l’intelligenza artificiale.

È ancora presto per dirlo, ma diamo per scontato che fra i primi produttori a utilizzare il MediaTek Dimensity 9200+ ci saranno le varie Xiaomi, OPPO, vivo e rispettivi sub-brand, fra cui iQOO 11S e vivo X90+. Questo per la Cina, mentre sul mercato Global la presenza dei SoC più potenti targati MediaTek potrebbe continuare a latitare, ma questo è un altro discorso.

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!