Xiaomi conferma: sarà Google ad inviare gli update MIUI

xiaomi google
Photon Ultra

Era inizio 2021 quando parlavamo dell'ipotesi secondo cui le app Google sarebbero state sempre più diffuse nella MIUI di Xiaomi. E a quanto pare quella che prima era soltanto un'ipotesi adesso si sta concretizzando, come dimostra l'ultimo cambiamento apportato. Come ormai saprete, il team sta rilasciando l'aggiornamento alla MIUI 12.5, un major update intermedio ma che in molti stanno attendendo o ricevendo sul proprio terminale. E fra coloro che hanno già aggiornato c'è qualcuno che si è accorto di un cambiamento imprevisto che riguarda proprio le app MIUI sostituite da quelle Google.

Aggiornamento 27/08: arriva la conferma da parte di Xiaomi del cambiamento di politica di rilascio degli aggiornamenti della MIUI. Trovate tutti i dettagli a fine articolo.

Un'altra app Xiaomi se ne va dalla MIUI in favore della controparte Google

Ve l'avevamo segnalato in occasione dell'arrivo della MIUI 12.5 su Redmi Note 8 Pro e l'impressione iniziale è che si trattasse di un bug software. A quanto pare, invece, non è un bug, bensì una modifica attuata proprio da Xiaomi (anche se manca una conferma). I possessori di Redmi Note 8 Pro, così come anche quelli di Xiaomi Mi 10, hanno testimoniato la sostituzione dell'app MIUI Updater con quella di Google. L'app è quella standard di Android, quella che possiamo trovare sui dispositivi della famiglia Google Pixel o su quelli Android One come Mi A3, Mi A2 e Mi A1.

xiaomi miui google updater

Secondo quanto segnala anche il team MIUIes, la sostituzione dell'app MIUI Updater riguarderà esclusivamente le ROM Global, perciò a regola anche quelle EEA per l'Europa. Per il momento sembra che il cambiamento sia stato attuato solo sui due succitati modelli, ma probabilmente anche su altri potrebbe accadere lo stesso da qui in avanti. Non c'è ancora stata una comunicazione ufficiale, ma il perché di questa modifica sembrerebbe da imputare alla volontà di migliorare l'esperienza di aggiornamento. Sembrerebbe che Xiaomi abbia cambiato i server dove si trovano i files di aggiornamento, probabilmente appoggiandosi a quelli di Google.

Adesso è ufficiale | Aggiornamento 27/08

Quello che inizialmente poteva sembrare una qualche sorta di bug è stato invece confermato ufficialmente da Xiaomi. Con l'ultimo update alla MIUI 12.5.3.0 per Redmi Note 8 Pro in India, scorrendo in basso nel changelog si può trovare la seguente dicitura:

Updater – Tutti i prossimi aggiornamenti di sistema saranno forniti da Google”

Xiaomi non ha specificato il perché di questo cambiamento di politica negli aggiornamenti della MIUI, che da adesso saranno rilasciati mediante i server Google anziché quelli Xiaomi. Una modifica che per il momento sembra applicarsi all'India, mentre non sappiamo se accadrà lo stesso per le ROM Global ed EEA. Anche se, stando alle dichiarazioni dell'insider Kacper, è una modifica che non riguarderebbe il nostro territorio.

Continueremo a monitorare la vicenda, anche se in buona sostanza non dovrebbe cambiare sostanzialmente nulla per la gestione degli aggiornamenti MIUI da parte di Xiaomi.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .