vivo S10: la back cover termo-cromatica ha richiesto 3 anni

vivo s10 back cover termo-cromatica come funziona sviluppo
Photon Ultra

Ciò che nelle scorse ore ha sorpreso dei nuovi vivo è senza dubbio il retro. Infatti, vivo S10 e S10 Pro sono dotati di una back cover dotata di una tecnologia termo-cromatica, che porta quindi ad un cambio di colore totale. Ma come funziona e soprattutto quanto tempo ci è voluto per svilupparla?

vivo S10: come funziona la back cover termo-cromatica

vivo s10 back cover termo-cromatica come funziona sviluppo 2

Come abbiamo imparato a capire anche nell'ufficialità dei due smartphone medio-top gamma di vivo, la back cover termo-cromatica dei due S10 permette di avere un effetto cangiante totale una volta esposti al sole, richiedendo soli 3 secondi per completare il processo. Questo permette di partire dall'Azzurro con sfumature di Arancione al Blu Klein più scuro. Una volta che lo allontaniamo, esso torna gradualmente al colore originale. Sicuramente un effetto estetico molto intrigante.

A parlare del lavoro svolto per ottenere questa tecnologia è il Product Manager di vivo, Han Boxiao, che ci spiega che lo sviluppo intorno alla termo-cromia è partito nel 2018, all'epoca dello sviluppo dell'apprezzato X27 (uscito poi nel 2019), che in una sua variante aveva una back cover cangiante (o comunque olografica). Quindi, è qualcosa a cui il brand ambiva da tempo, per portare un nuovo concetto di design negli smartphone.

Viste queste premesse, bisognerà poi aspettarsi qualcosa di ancora più futuristico ed interessante dagli smartphone vivo in futuro? Oppure farà semplicemente da apripista per altri brand pronti a realizzare dispositivi simili? Nel frattempo, non ci resta che sperare che questo modello possa arrivare anche da noi.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .