Samsung Galaxy Z Flip 3: la ricarica non sarà affatto veloce

samsung galaxy z flip 3 copertina 16/07
Smart Life

Il mercato degli smartphone pieghevoli è aumentato in maniera esponenziale, dato che oltre ai “pionieri”, si sono avvicinati anche altri brand con prodotti interessanti. Tra questi pionieri c'è comunque Samsung, che dopo il precedente successo dei Galaxy Fold e Z Fold 2, ma anche del primo Z Flip, è in procinto di lanciare il nuovo modello che dovrebbe rispondere al nome di Samsung Galaxy Z Flip 3, di cui abbiamo raccolto le prime notizie su specifiche tecniche, prezzo e uscita.

Aggiornamento 24/07: Samsung Galaxy Z Flip 3 potrebbe avvalersi di una ricarica rapida piuttosto standard. Trovate tutto nella sezione “Hardware”.

Samsung Galaxy Z Flip 3: tutto ciò che sappiamo

Design e display

samsung galaxy z flip 3 specifiche tecniche prezzo uscita leak 5/5-2
Credits: LetsGoDigital NL

Dopo vari rumors e brevetti particolari che vedevano sfruttare lo Z Flip nelle due parti dello schermo, una per guardarsi nei selfie e l'altra per regolare le impostazioni di scatto, oltre ad un doppio sensore frontale all'interno, dai render realizzati da LetsGoDigital abbiamo il design di quello che potrebbe essere effettivamente il prossimo Galaxy Z Flip 3. A parte le varie colorazioni sgargianti, la disposizione del display secondario e della doppia fotocamera esterna ricordano comunque i Galaxy S21, ottenendo sicuramente un bell'effetto estetico.

samsung galaxy z flip 3 design 25/6

Tornando alle colorazioni in ogni caso, pare che saranno 4 (rispetto alle 8 ipotizzate da LetsGoDigital) come rivelato dal leaker Ice Universe, che indica Viola, Verde, Beige e Nero come tonalità che arriveranno al 100% sul mercato.

samsung galaxy z flip 3 design 29/6

E a confermare il tutto ci pensa i primi render ufficiali dello smartphone clamshell, mostrati da Evan Blass e altre fonti, che si mostra in colorazione Verde e Beige con il bumper fotocamera doppio e tutto quanto mostrato anche dai colleghi olandesi di LetsGoDigital. Il modello in Verde, nello specifico, viene mostrato in tutte le sue fattezze, illustrando ogni lato che compone lo smartphone.

Oltre alle colorazioni che abbiamo conosciuto negli ultimi render stampa, sempre da LetsGoDigital arrivano dei render relativi alla versione premium Thom Browne, con Samsung che quindi rinnoverebbe la partnership con lo stilista newyorkese anche per il Galaxy Z Flip 3. L'ottimizzazione delle finiture ci restituiscono, c'è da dire, uno degli smartphone più belli sul mercato.

samsung galaxy z flip 3 design 09/07

E nel caso si fosse amanti dell'alta moda, a rendere ancora più lussuoso e appetibile il prossimo clamshell di Samsung ci pensa ancora LetsGoDigital, che riporta i render dell'ipotetica versione Louis Vuitton, che riprende in pieno l'essenza della casa francese. E a voi quale piace? Lo stile più sportivo della versione Browne o quello più elegante di Vuitton?

Passando nello specifico ai due pannelli, esterno e interno, non ci aspettiamo qualcosa di diverso di un AMOLED prodotto da Samsung con matrice dinamica e refresh rate a 120 Hz. Per le diagonali degli schermi, certificate in queste ore, su quella interna avremo un'interessante 6.7″, che non lo rende affatto ingombrante. Per quella esterna invece si può assistere ad un'espansione fino a 1.9″, così da usufruirne meglio. Dovrebbe essere mantenuto il punch-hole singolo in alto al centro e adottare il resistentissimo Gorilla Glass Victus.

Hardware, software e fotocamera

samsung galaxy z flip 3 hardware 16/07

Il lato hardware era rimasto in dubbio fino alle scorse ore. Da un benchmark però, abbiamo fugato ogni dubbio sul chipset dello Z Flip 3. Infatti, sarà presente lo Snapdragon 888, nonostante dovrebbe essere il pieghevole meno costoso della nuova serie di Samsung. Questo vuol dire che anche in questa versione non ci saranno rinunce. Guardando alla memoria, sempre da Geekbench possiamo vedere la presenza di 8 GB RAM LPDDR5. Lo storage è invece ancora sconosciuto, ma ci aspettiamo 128/256 GB UFS 3.1.

samsung galaxy z flip 3 hardware 7/5

Per il modulo batteria è prevista una capacità da 3.300 mAh, ma sulla carica, certificata 3C, arrivano conferme che avremo una semplice potenza di ricarica da 15W, rinnovando quindi quella già presente sul primo Z Flip. La scelta di Samsung è ancora da capire, probabile sia per via del tipo di batteria, non esattamente enorme. Non ci sono novità concrete sulla ricarica wireless, ma potrebbe essere la stessa di quella cablata.

Infine, passando al modulo fotocamera, è molto probabile avremo un doppio sensore posteriore da 12 + 12 MP con ultra-grandangolare, con una selfie camera da 10 MP.

Samsung Galaxy Z Flip 3 – Prezzo e data di uscita

galaxy watch 4 data uscita 07/07

E veniamo a quella che è stata finora la parte più dubbiosa in merito al nuovo pieghevole di Samsung. Infatti, i rumors per mesi avevano insistito sull'arrivo nella scorsa primavera del 2021, poi sembrava potesse arrivare insieme al Galaxy S21 FE, ma quest'ultimo arriverà più tardi. Le ultime battute infine, indicavano inizialmente il 3 agosto 2021, diventato 11 agosto 2021 in seguito a conferma ufficiale da parte di Samsung del nuovo Unpacked, che presenterà il clamshell insieme al Fold 3 e ai Galaxy Watch 4.

Se guardiamo al prezzo invece, è molto probabile che il prezzo di Galaxy Z Flip 3 sarà più basso del suo predecessore. Questo perché, secondo Sammobile ma non solo, seguirebbe la stessa politica del Fold 3, cioè l'accattivare il settore agli utenti. Quindi, potremo avere il clamshell sul mercato ad un prezzo di circa 1.199€, quindi di almeno 200€ in meno rispetto al precedente. Meno probabile però possa costare meno di questo.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .