Ufficiale: OPPO apre la sua prima fabbrica in Europa

oppo fabbrica
ECOVACS

C'è un nuovo aspetto che metterebbe in comune OPPOSamsung e no, non parliamo di pieghevoli o arrotolabili, quanto di strategia produttiva in generale. Un report di Bloomberg indicherebbe come entrambe le aziende sarebbero prossime a spostare parte della produzione in Turchia. Anche se la mossa è la stessa, le due società hanno una storia ben differente in Turchia e, più in generale, in Europa. Samsung è ben consolidata ormai da moltissimi anni, mentre OPPO si sta affacciando nella zona occidentale/medio-orientale solo negli ultimi anni.

Aggiornamento 13/07: dopo le indiscrezioni, adesso è ufficiale l'apertura di OPPO della prima fabbrica in zona europea. Trovate tutti i dettagli a fine articolo.

LEGGI ANCHE:
OPPO brevetta un bizzarro pieghevole a blocchi snodabili, ecco le immagini

Parte della produzione OPPO e Samsung sarà spostata nel nostro continente

oppo come si fa uno smartphone

Ciò nonostante, OPPO sarebbe pronta a stabilire la nuova linea produttiva in due stabilimenti situati ad Istanbul e nella provincia nord-occidentale di Kocaeli. Il tutto per un totale di investimenti pari a circa 40 milioni di euro, utili ad un'espansione sempre più dilagante in Europa. Il crollo verticale di Huawei non potrà che avvantaggiare i vari competitors in termini di quote di mercato guadagnate. L'aspetto interessante è che viene sottolineato come questi impianti saranno utilizzati per la produzione a 360° e non solamente per la fase finale di assemblaggio.

Oltre ad OPPO, anche Samsung sembra avere le stesse intenzioni, ma in proporzione minore. Anche nel caso della coreana, la produzione sarà stabilita nella zona di Istanbul ma come subappaltatore, quindi senza creare vere e proprie strutture da 0. Il tutto verte verso un indebolimento della dipendenza dalla filiera cinese, cercando di slegarsi da aree geografiche ed eventuali problematiche politico/economiche.

A proposito di produzione, non perdetevi il nostro viaggio all'interno delle fabbriche OPPO!

OPPO inaugura la fabbrica in Turchia | Aggiornamento 13/07

Se prima era un'indiscrezione, adesso è ufficiale: OPPO ha aperto la sua prima fabbrica in Turchia, nel continente europeo. Come anticipato, gli edifici sono collocati all'interno della provincia di Istanbul, più precisamente nei pressi della città di Tuzla. Una posizione strategica, a pochi km dall'ingresso nell'Unione Europea e che permetterà così ad OPPO di ampliare le proprie strategie produttive nel nostro continente. Lo stabilimento misura 10.200 m2, è stato costruito in soli 4 mesi, conta 700 dipendenti ma darà lavoro a 10.000 persone tramite tutta la catena di approvvigionamento. La tecnica di assemblaggio non verrà svolta in maniera tradizionale, bensì con la tecnica SMT (Surface Mount Technology), con un alto grado di automazione.

Inoltre, OPPO è l'unico brand ad aver ricevuto la certificazione CKD (Completely Knocked Down) da parte della Turchia: ciò significa la fabbricazione da 0 dei prodotti e non l'assemblaggio di componenti importati. Di conseguenza, OPPO sarà il primo brand di smartphone a poter fregiarsi del marchio “Made in Turchia”. All'interno della fabbrica saranno costruiti vari prodotti, a partire dagli smartphone della serie A, molto richiesti dai clienti turchi.

⭐️ Scopri il Calendario dell'Avvento di GizChina con 25 super offerte da svelare ogni giorno fino a Natale .