OnePlus 9 e 9 Pro ufficiali: il prezzo non sale, l’asticella sì

oneplus 9 pro

A quanto pare i top di gamma del 2021 della casa cinese arrivano prima del previsto, andando ad aggiungersi alla carrellata di flagship di questa prima metà dell'anno (particolarmente piccante). Andiamo a scoprire tutti i dettagli su specifiche tecniche, design e prezzo dei nuovi OnePlus 9 e 9 Pro, freschi di lancio in Italia: quali sono le novità rispetto alla precedente generazione?

OnePlus 9 e 9 Pro ufficiali in Italia: tutto quello che c'è da sapere

Design e display

OnePlus 9

Dimensionalmente parlando, OnePlus 9 è uno smartphone da 6,55″ Full HD+ (2400 x 1080 pixel) con rapporto in 20:9. Il pannello è di tipo Fluid AMOLED flat con supporto HDR10+, lumionosità fino a 1.100 nit e protezione Gorilla Glass 6. Il refresh rate è da 120 Hz, con gestione dinamica per spingerlo solo quando necessario per preservare l'autonomia. La selfie camera è inclusa in un punch-hole (del diametro di 3,8 mm), posizionato nell'angolo in alto a sinistra. Parlando di dimensioni, OnePlus 9 e 9 Pro hanno uno spessore di 8.7 mm, con un peso di 192 e 197 g (rispettivamente per il modello standard e quello Pro).

oneplus 9 pro

Posteriormente abbiamo la back cover in vetro con il nuovo modulo fotografico, dal layotu molto simile a quello di OnePlus 8T, perlomeno nelle forme e nel suo posizionamento, in alto a sinistra e non più al centro. La differenza sta anche nell'introduzione di un anello metallico per impedire che si graffi il vetro protettivo.

OnePlus 9 Pro

oneplus 9 pro

Su OnePlus 9 Pro si passa da 6,55″ a 6,78″ Quad HD+ e con un più pregiato schermo curvo (AMOLED E4). Si tratta di un pannello di tipo LTPO, tecnologia a refresh rate variabile e che trovate illustrata nel dettaglio in questo articolo. Lo schermo ha una frequenza compresa tra 1 Hz ed i 120 Hz e con 10 bit effettivi (e la possibilità di riprodurre fino ad 1 miliardo di colori). Non mancano poi il supporto allo standard HDR10+, la tecnologia MEMC ed una frequenza di campionamento del tocco a 360 Hz.

Ciliegina sulla torta sono presenti ben 8192 livelli per regolare la luminosità. Inoltre il display è stato valutato di tipo A+ dal team di DisplayMate, l'autorità del campo.

I dettagli sul display rendono ovvio che ci troviamo di fronte ad un pannello “molto simile” a quello del cugino OPPO Find X3 Pro. Non c'è da stupirsi dato che le due compagnie condividono il medesimo reparto di Ricerca & Sviluppo e fanno parte di una realtà analoga.

Il design del modulo fotografico è simile a quello del fratello minore ma non identico, con i sensori che passano a quattro. Altra caratteristica di OnePlus 9 Pro riguarda il grado di impermeabilità: il flagship è dotato di resistenza ad acqua e polvere con certificazione IP68.

Hardware

snapdragon

OnePlus 9 e 9 Pro faranno parte della schiera di top di gamma 2021 basati sullo Snapdragon 888 targato Qualcomm. Il SoC a 5 nm dovrebbe portare con sé una rinnovata CPU dotata del nuovo core Cortex-X1 da 2,84 GHz, assieme a 3 core Cortex-A78 da 2,42 GHz e 4 core Cortex-A55 ad 1,8 GHz. La componente grafica è gestita dalla GPU Adreno 660, mentre lato memorie abbiamo 8/12 GB di RAM LPDDR5 e 128/256 GB di storage UFS 3.1 (ma niente microSD). Non manca il supporto 5G grazie al rinnovato modem Snapdragon X60 con supporto mmWave e sub-6 GHz.

A raffreddare i bollenti spiriti dei top di gamma troveremo un sistema di raffreddamento avanzato, con il 33% di grafite in più ed una camera di vapore più ampia del 300%. Il tutto con altri materiali in grado di dissipare il calore in modo efficiente. Il sistema, chiamato OnePlus Cool Play, strizza l'occhio ai gamer promettendo temperature fresche anche durante le fasi di gaming più concitate.

Parlando di batteria, abbiamo un'unità da 4.500 mAh (a doppia cella), sia per OnePlus 9 che per il modello Pro. Sia nel caso della versione standard che del fratello maggiore abbiamo il supporto alla ricarica rapida cablata da 65W (Warp Charge 65T). Abbiamo anche supporto alla ricarica wireless (compresa l'inversa, per gli accessori) e per la prima volta è presente anche sul modello base. La differenza sta nella potenza, da 15W per OnePlus 9 e da 50W per il 9 Pro. Riguardo quest'ultima tecnologia, si tratta di un salto in avanti rispetto ai 30W del precedente 8 Pro: in base a quanto riportato dall'azienda, la nuova ricarica Warp Charge 50 Wireless è in grado di offrire una carica completa (ricordiamo, senza l'ingombro dei fili) in 43 minuti.

OnePlus 9 – Scheda tecnica

oneplus 9
  • Display AMOLED da 6,55″ Full HD+ (2400 x 1080 pixel) in 20:9 con densità di 402 PPI, refresh rate a 120 Hz e protezione Gorilla Glass;
  • dimensioni di 160 x 74,2 x 8,7 mm per 192 g;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 888;
  • CPU octa-core (1 x 2,84 GHz Cortex-X1 + 3 x 2,42 GHz Cortex-A78 + 4 x 1,8 GHz Cortex-A55);
  • GPU Adreno 660;
  • 8/12 GB di RAM LPDDR5;
  • 128/256 GB di storage UFS 3.1 non espandibile;
  • lettore d'impronte nel display e Face Unlock;
  • tripla fotocamera da 48+50+2 MP f/1.8-2.2 con grandangolo, lenti 7P, EIS, autofocus PDAF e Dual Flash LED;
  • selfie camera da 16 MP Sony IMX471 f/2.4;
  • supporto dual SIM 5G SA+NSA, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, Dual-frequency GPS/A-GPS/GLONASS/Beidou/Galileo, speaker stereo, NFC;
  • batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida 65W, wireless 15W;
  • software OxygenOS 11 con Android 11.

OnePlus 9 Pro – Scheda tecnica

oneplus 9 pro
  • Display AMOLED LTPO da 6,7″ Quad HD+ (3126 x 1440 pixel) in 20:9 con densità di 402 PPI, refresh rate a 120 Hz e protezione Gorilla Glass;
  • dimensioni di 163,2 x 73,6 x 8,7 mm per 197 g;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 888;
  • CPU octa-core (1 x 2,84 GHz Cortex-X1 + 3 x 2,42 GHz Cortex-A78 + 4 x 1,8 GHz Cortex-A55);
  • GPU Adreno 660;
  • 8/12 GB di RAM LPDDR5;
  • 128/256 GB di storage UFS 3.1 non espandibile;
  • lettore d'impronte nel display e Face Unlock;
  • quad camera da 48+50+8+2 MP f/1.8-2.2-2.4 con grandangolo, teleobiettivo, lenti 7P, OIS + EIS, autofocus PDAF e Dual Flash LED;
  • selfie camera da 16 MP Sony IMX471 f/2.4;
  • supporto dual SIM 5G SA+NSA, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, Dual-frequency GPS/A-GPS/GLONASS/Beidou/Galileo, speaker stereo, NFC;
  • batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida 65W, wireless 50W;
  • software OxygenOS 11 con Android 11.

Fotocamera

Per quanto riguarda OnePlus 9 base, il comparto fotografico si affida ad una tripla camera disposta in un riquadro in alto a sinistra similarmente a OnePlus 8T. Abbiamo un sensore primario Sony IMX689 da 48 MP con Pixel Binning 4-in-1 con cui viene ottenuto un output a 12 MP. Questo è coadiuvato da un obiettivo grandangolare da 50 MP Sony IMX766 e da un sensore monocromatico da 2 MP. Frontalmente trova spazio una selfie camera da 16 MP Sony IMX471.

oneplus 9 pro fotocamera

Per quanto riguarda il comparto fotografico di OnePlus 9 Pro, lo smartphone ha dalla sua una Quad Camera da 48 + 50 + 8 + 2 MP con sensori Sony IMX789 e IMX766, grandangolo, teleobiettivo con zoom ottico 3.3X ed un modulo mono. A differenza del fratello minore stavolta troviamo la stabilizzazione ottica OIS. La selfie camera, invece, non cambia.

oneplus 9 pro

Il comparto fotografico di entrambi gli smartphone è realizzato in collaborazione con Hasselblad. La serie OP9 utilizza il nuovo standard di OnePlus per la calibrazione dei colori – la Natural Color Calibration with Hasselblad – per garantire colori più precisi e naturali alle foto scattate con OnePlus 9 e 9 Pro. La nuova Hasselblad Pro Mode offre un colore incredibilmente accurato e naturale fornendo una solida base per il post-editing. È stata sviluppata con una nuova interfaccia utente basata sul software di elaborazione delle immagini di Hasselblad per mettere a disposizione anche agli utenti più esperti, un look and feel che solo Hasselblad può dare. Consente anche un controllo completo per i fotografi esperti, con la possibilità di regolare ISO, messa a fuoco, tempo di esposizione, bilanciamento del bianco e altro ancora. Gli utenti possono anche scattare in formato RAW a 12 bit e catturare il colore per ben 64 volte rispetto al RAW a 10 bit tradizionalmente trovato in altri smartphone.

OnePlus 9 e 9 Pro ufficiali in Italia – Prezzo e disponibilità

Il prezzo di OnePlus 9 in Italia parte da 719€ per la versione da 8/128 GB; chi preferisce la massima potenza può puntare al modello da 12/256 GB, a 819€. Entrambe le varianti sono disponibili nelle colorazioni Winter Mist, Arctic Sky e Astral Black. Per il prezzo di OnePlus 9 Pro in Italia, si parte invece da 919€ per l'incarnazione da 8/128 GB; si sale poi a 999€ per la variante da 12/256 GB. Nel caso del fratello maggiore le colorazioni sono Morning Mist, Pine Green e Stellar Black.

L'azienda cinese ha annunciato anche il caricatore Warp Charge 50 Wireless Charger, al prezzo di 69.95€. Parlando di disponibilità, OnePlus 9 e 9 Pro debutteranno sul sito ufficiale del brand e su Amazon a partire dalle ore 16:30 del 23 marzo, in preordine. Le vendite vere e proprie partiranno invece dal 31 marzo.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .