OPPO Find X3 Pro 5G ufficiale: da oggi disponibile in Italia

oppo find x3 pro

Ci siamo: arriva oggi la presentazione ufficiale di OPPO Find X3 Pro 5G, in accoppiata ai “fratellini” Find X3 Neo e Find X3 Lite. Ad un anno di distanza dalla serie Find X2, OPPO rinnova la fascia più tipicamente premium del suo catalogo. E lo fa con un nuovo top di gamma che si fa forte della presenza dell'ultimo Snapdragon 888, ma che non punta solamente sulle prestazioni. Per questa nuova generazione, OPPO ha puntato alla realizzazione di un flagship che punti molto sul comparto multimediale, fra display e fotocamera.

Aggiornamento 19/03: OPPO conferma la disponibilità del nuovo flagship in Italia. Trovate tutti i dettagli a fine articolo.

OPPO Find X3 Pro 5G ufficiale: tutte le novità per la serie high-end

Design e display

Da sempre, OPPO cerca di differenziarsi dal punto di vista più squisitamente visivo e con OPPO Find X3 Pro 5G vediamo confermato questo trend. Cambia tutto rispetto a Find X2 Pro, non tanto davanti quanto dietro, dove troviamo una fotocamera totalmente rinnovata. Non c'è più una disposizione in verticale, bensì un modulo squadrato che si fonde con la parte posteriore senza soluzione di continuità. Lo smartphone viene proposto in due colorazioni: Blue e Gloss Black, entrambi con certificazione IP68 contro liquidi e polvere.

Spostandoci sul davanti, vediamo lo schermo da 6,7″ Quad HD+ (3216 x 1440 pixel), un pannello AMOLED HDR10+ dotato di refresh rate a 120 Hz e campionamento del tocco a 240 Hz. Grazie alla tecnologia LTPO, questo display permette di avere un refresh rate dinamico in grado di passare da 5 a 120 Hz in maniera automatica per salvaguardare l'autonomia. Questo schermo garantisce copertura al 100% del gamut DCI-P3 e fino al 104% di quello NTSC. In condizione di luce sfavorevole ha un grado di luminosità in grado di toccare i 1.300 nits di picco massimo.

Lo schermo può contare sul sistema Full-path Colour Management, il quale permette di acquisire, archiviare e visualizzare foto e video con 1 miliardo di colori. Un sistema che lavora in combinazione con il reparto fotocamera, di cui parliamo nel dettaglio più avanti nell'articolo. Ma non solo: la funzione Color Vision Enhancement aiuta il daltonismo, con una versione più completa del Munsell 100 Hue Test per calibrare al meglio il display.

Hardware e software

OPPO Find X3 Pro 5G beneficia di Android 11 e dell'ultima ColorOS 11.2. Sotto al cofano, come anticipato, troviamo lo Snapdragon 888, l'ultimo SoC high-end di Qualcomm realizzato con processo a 5 nm. Racchiude una CPU octa-core Kryo 680 fino a 2,84 GHz ed una GPU Adreno 660, oltre a 12 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di storage UFS 3.1 non espandibile. Ad alimentare il tutto c'è una batteria da 4.500 mAh, con supporto alla ricarica Super VOOC 2.0 a 65W (il caricatore è in confezione) ma anche wireless (ed inversa) AirVOOC a 30W. Con lo Snapdragon 888 viene da sé il modem Qualcomm Snapdragon X60, con cui è garantito il supporto Dual SIM 5G, sia SA che NSA. Il reparto connettività comprende anche Wi-Fi ax Dual Band, Bluetooth 5.2 (SBC/AAC/aptX HD/LDAC/APTX/APTX TWS+/LHDC) ed una porta USB Type-C 3.1.

A dimostrazione che Find X3 Pro 5G è uno smartphone votato alla multimedialità, non manca una coppia di speaker stereo (ma manca l'ingresso mini-jack). Per l'occasione, OPPO ha collaborato con il celebre Hans Zimmer, autore di colonne sonore per film come Il Gladiatore, Interstellar, Inception, Pirati dei Caraibi, Il Cavaliere Oscuro e tantissimi altri. Il compositore ha partecipato alla realizzazione di suonerie e notifiche esclusive per Find X3 Pro 5G.

Fotocamera

Nel nuovo modulo fotografico di OPPO Find X3 Pro 5G sono racchiusi quattro sensori da 50+50+13+3 MP f/1.8-2.2-2.4-3.0. Diversamente dal solito, primario e grandangolare usano lo stesso sensore, il nuovo Sony IMX766 da 1/1.56″ co-ingegnerizzato con OPPO. Il primario che può vantare una messa a fuoco All Pixel Omni-directional PDAF e stabilizzazione OIS. Il grandangolare, poi, è arricchito dalle lenti FreeForm, utili per evitare aberrazioni prospettiche e cromatiche. Il teleobiettivo permette una lunghezza focale con zoom ibrido 5x e digitale 20x, in più OPPO ha lavorato ad una chicca per il quarto sensore. Viene definita microlente e non a caso: è un sensore macro con capacità di zoom 60x ancora più avanzate del passato.

Grazie al succitato sistema Full-path Colour Management, questa fotocamera può catturare ed elaborare immagini e video a 10 bit, garantendo un'elevata profondità cromatica e gamma dinamica. Questa feature consente anche la modalità Cinematic, con cui avere controllo su parametri come ISO, bilanciamento del bianco, velocità dell'otturatore e messa a fuoco. Per finire, Find X3 Pro 5G ha sul davanti una selfie camera da 32 MP f/2.4.

oppo find x3 pro

Comunicato

Ecco quanto affermato da Adolfo Binni, capo della divisione Product Marketing di OPPO Italia:

OPPO Find X Series è da sempre la serie più all'avanguardia che pone il design al centro dell’esperienza dell’utente e unisce la passione del brand per l'innovazione. OPPO Find X3 Pro 5G è il vero protagonista della serie, con il suo design premium e futuristico, una quadrupla fotocamera all'avanguardia e un display immersivo. È il primo smartphone realizzato da OPPO in grado di catturare e riprodurre fedelmente le sfumature fino a 1 miliardo di colori, grazie all’importante lavoro che è stato svolto sul display. Un display che offre anche un'eccellenza in termini di risoluzione, frequenza di aggiornamento e HDR, garantendo così agli utenti una visualizzazione più chiara, accurata, fluida e confortevole.

Per quanto riguarda la fotocamera di OPPO Find X3 Pro 5G sono state ottimizzate le funzionalità per potenziare la fotografia e l'acquisizione di video, con la massima qualità. Oggi siamo orgogliosi di dimostrare concretamente ai consumatori il nostro impegno, affinché la tecnologia di OPPO possa essere sempre più volta all’innovazione e alla portata di tutti i consumatori più esigenti, in ogni momento della loro vita quotidiana. Vogliamo dare ai nostri clienti prodotti eccellenti, innovativi e all’avanguardia ma anche opportunità esclusive: ed è per questo motivo che tutti i prodotti presentati oggi sono già disponibili in pre-order e fino al 30 aprile 2021, previo l’acquisto di Find X3 Pro 5G,  sarà possibile ricevere incluso nel prezzo OPPO Watch 46mm, la Cover Kevlar, il caricatore wireless OPPO AirVOOC 45W e tutta la protezione di OPPO Care, per un valore di 449 €. Una promozione vantaggiosa pensata per tutti i nostri consumatori, veri e propri affezionati del brand.”

Scheda tecnica

  • Display AMOLED da 6,7″ Quad HD+ (3216 x 1440 pixel) con densità di 525 PPI e refresh rate a 120 Hz
  • lettore d'impronte nello schermo
  • dimensioni di 163,6 x 74 x 8,26 mm per 193 g
  • certificazione IP68
  • SoC Qualcomm Snapdragon 888 a 5 nm
  • CPU octa-core Kryo 680 (1 x 2,84 GHz + 3 x 2,42 GHz + 4 x 1,8 GHz)
  • GPU Adreno 660
  • 12 GB di RAM LPDDR5
  • 256 GB di storage UFS 3.1 non espandibile
  • quad camera da 50+50+13+3 MP f/1.8-2.2-2.4-3.0 con grandangolare, teleobiettivo e microlente, OIS, Omni-directional PDAF
  • selfie camera da 32 MP f/2.4
  • video 4K 60 fps, Slow-mo 480 fps
  • supporto dual SIM 5G SA+NSA, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, USB Type-C 3.1, NFC, doppio speaker con Dolby Atmos
  • batteria da 4.500 mAh con Super VOOC 2.0 a 65W, wireless AirVOOC a 30W ed inversa
  • sistema operativo Android 11 con ColorOS 11.2

OPPO Find X3 Pro 5G – Prezzo e data d'uscita

OPPO Find X3 Pro viene proposto ad un prezzo di listino pari a 1.149,99€. Il nuovo flagship è ora disponibile all'acquisto presso i principali negozi di elettronica di consumo, operatori telefonici e su Amazon. Effettuando il preordine entro il 30 aprile si potrà avere in omaggio un OPPO Watch 46 mm, una cover in Kevlar, il caricatore AirVOOC 45W e la garanzia OPPO Care (valore commerciale di 449€). Per tutti i dettagli vi rimandiamo al nostro articolo dedicato, dove viene illustrata la promozione e tutti i dettagli su dove acquistare il nuovo top di gamma. Inoltre non perdete la nostra recensione!

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .