Honor V40: render e foto dal vivo, più potente con GPU Turbo X

honor v40

Ci avviciniamo a quella che sarà la presentazione di Honor V40, uno smartphone quasi simbolico per la storia dell'azienda. Da quando si è separata dalla casa madre Huawei causa ban USA, ci si interroga su quale sarà il suo futuro. La serie V40, apparentemente comprensiva anche di V40 Pro e V40 Pro+, dovrebbe rappresentare l'ultimo top di gamma realizzato in sinergia con Huawei. Da questo momento in poi, infatti, Honor camminerà sulle sue gambe ed i progetti per il 2021 sono a dir poco ambiziosi.

Aggiornamento 18/01: si torna a parlare di Honor V40, fra teaser, render ufficiali e foto dal vivo. Trovate tutti i dettagli nella sezione “Design e Display” e “Hardware”.

Honor V40, V40 Pro e Pro+: tutto quello che sappiamo fino a questo momento

Design e display | Aggiornamento 18/01

Honor V40 avrà un rinnovato comparto fotografico, a partire dal punto di vista meramente estetico. Le immagini render ci svelano un riquadro sempre rettangolare ma che si ispira a quello di Huawei Nova 8. Nelle varie foto possiamo vedere lo smartphone in tre colorazioni: Black, Blue e Peach/Orange. Vedremo se anche gli eventuali V40 Pro e V40 Pro+ manterranno lo stesso look.

honor v40

Parlando di display, dovremmo avere delle differenze fra i tre modelli proposti. Si parte da Honor V40 e dal suo schermo piatto da 6,72″ Full HD+ (2676 x 1236 pixel) con punch-hole, tecnologia OLED (prodotto da BOE) e refresh rate a 90 Hz. Si sale, poi, all'intermedio Honor V40 Pro, le cui differenze sarebbero indirizzate a due caratteristiche: lo schermo curvo ad 80° e la presenza di una dual selfie camera incastonata nello schermo.

Infine, abbiamo il non plus ultra Honor V40 Pro, il cui vantaggio sarebbe attribuibile al refresh rate maggiorato a 120 Hz, con un campionamento del tocco a 300 Hz. Parlando di materiali, i leak citano la presenza di un scocca in vetro e metallo con alluminio serie 6000. Oltre al refresh rate visivo, Honor V40 godrebbe anche di un campionamento del tocco elevato. Secondo le indiscrezioni, la nuova serie vanterebbe uno schermo settato a 300 Hz, garantendo una reattività del touch screen persino superiore a Black Shark 3 e ROG Phone 3.

I render pubblicati sul profilo Weibo ufficiale sono accompagnati da alcuni scatti della presunta cover protettiva del dispositivo con modulo fotografico rettangolare. In rete è stata pubblicata anche una foto della possibile pellicola protettiva dello smartphone.

honor v40

Nei teaser ufficiali scopriamo che Honor V40 avrà un display ad alta qualità, in grado di riprodurre 1 miliardo di colori con quello che viene definito uno schermo “retina-level super-sensing“.

Video e foto dal vivo

A pochi giorni dalla presentazione, qualcuno ha già messo le mani su Honor V40, come dimostrano queste foto dal vivo che ce lo mostrano nelle varie colorazioni.

Volete vederlo a fianco di Huawei Mate 40 Pro? Eccovi serviti.

Se la vostra fame di leak non si è ancora saziata, vi segnaliamo anche un video hands-on pubblicato sui social cinesi, in cui si vede in modo decisamente chiaro l'aspetto della cover posteriore di Honor V40.

Hardware | Aggiornamento 18/01

Passando al comparto hardware, la situazione per la serie Honor V40 si fa spinosa. Normalmente ci saremmo aspettati l'utilizzo dell'ultimo SoC top di gamma di Huawei, ovvero il Kirin 9000 che monta Mate 40. Ma le scorte di chipset scarseggiano e Huawei avrebbe preferito optare per una gestione più oculata, anche in vista di Huawei P50.

Honor V40 sarebbe quindi mosso dal chipset MediaTek Dimensity 1000+. Non è chiaro, però, se questo SoC sarà la base per tutti e tre i modelli o se Honor deciderà di differenziarli. C'è anche un'ipotesi che vede Honor V40 e V40 Pro guidati dal Kirin 9000, mentre il Dimensity 1000+ sarebbe presente solo su V40 Pro+. Ci sarebbe anche da considerare che Qualcomm ha annunciato di star lavorando come partner di Honor, ma pensiamo che i tempi non siano ancora maturi. I benchmark di GameBench, dedicati al modello NWE-AN10, rivelano la presenza della GPU Mali-G77 MC9, ossia la soluzione integrata nel Dimensity 1000+. Inoltre, è possibile notare anche un display a 90 Hz, in linea con i leak su V40 base.

Per i tagli di memoria si menzionano 8/12 GB di RAM LPDDR4X e 128/256 GB di storage UFS 2.1 espandibile via NanoSD. In termini di batterie, le unità sarebbero da 4.200 mAh per V40, 4.300 mAh per V40 Pro, mentre non si sa nulla per V40 Pro+. Grazie alla informazioni dalle certificazioni, la ricarica SuperCharge sarebbe la stessa di Mate 40: da 66W cablata e da 50W wireless. Dal punto di vista delle features aggiuntive, nei teaser ufficiali viene introdotta la nuova feature GPU Turbo X, una suite di ottimizzazioni per l'innalzamento delle prestazioni in fase gaming.

Fotocamera

Tralasciando i discorsi sulle forme affrontati nel paragrafo “Design e display”, è pressoché certo che il comparto fotografico di Honor V40 offrirà delle novità hardware. Per Honor V40 e V40 Pro si menziona la seguente configurazione: primario Sony IMX686 da 64 MP, un grandangolo OmniVision OV12D da 12 MP ed un teleobiettivo con zoom ibrido 10x. Il bonus offerto da V40 Pro sarebbe la presenza di un sistema di stabilizzazione con doppio OIS.

Nel caso di Honor V40 Pro+, invece, i rumors parlano di un sensore primario Sony IMX766 da 50 MP OPPO Reno 5 Pro+ (lo stesso di ), grandangolo OmniVision OV12D da 12 MP, teleobiettivo con zoom ibrido 10x e doppio OIS. Sul davanti tutti e tre avrebbero una selfie camera Sony IMX616 da 32 MP, con Pro e Pro+ che includerebbero anche un sensore ToF aggiuntivo.

Nelle ultime ore, finalmente, è comparso un poster ufficiale su Weibo, che mostra la parte anteriore, e anche quella posteriore, di Honor V40. Erano assolutamente attendibili, quindi, le informazioni trapelate qualche giorno fa sul comparto fotografico, dato che qui viene data assoluta conferma della presenza di un sensore principale da 50MP. Come mostrato anche dal poster, poi, le colorazioni presenti potrebbero essere proprio quelle proposte al lancio, dunque nero, arancio e a gradiente.

Honor V40: prezzo e data d'uscita | Aggiornamento 15/01

Per quanto riguarda la data di presentazione, l'azienda l'ha rinviata ufficialmente, dopo altri due o tre rinvii vociferati. La serie V40 non debutterà il 18 gennaio bensì il 22 gennaio 2021.

honor v40 data

I leak hanno svelato quelli che dovrebbero essere i prezzi per l'intera famiglia di dispositivi, anche se ovviamente si tratta di cifre da prendere con estrema cautela. Si partirebbe da 3.299/3.599 yuan (412/449€) per Honor V40, passando per 3.999/4.299 yuan (499/537€) per V40 Pro finendo con i 4.999/5.499 yuan (624/687€) per V40 Pro+.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .